Sign in to follow this  
Followers 0
Antonio_Torino

Aiutatemi a riconoscenere questa bici pls!

7 posts in this topic

Ciao a tutti. Ho preso questa bici da passeggio e solo dopo mi sono accorto che potrebbe essere una vecchia bici da corsa riadattata ad uso cittadino. I dubbi mi sono venuti quando ho visto che il cambio è un Simplex Tour De France. Altri particolare che mi han fatto convincere della cosa è che il telaio non ha predisposizione per portapacchi, cavalletto e dinamo che sono stati dunque fissati tramite fascette.

Guarnitura e Mozzi sono di marca Falco. Presenti adesivi + pantografia sulla guarnitura Ciclosport Torino.

Ecco un po' di foto. Pareri?

sdc12666.jpg

sdc12667.jpg

sdc12669.jpg

sdc12670.jpg

sdc12671.jpg

sdc12672bl.jpg

sdc12668z.jpg

sdc12673.jpg

Edited by Antonio_Torino (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha le asole per il carter (se non sbaglio anche per i parafanghi, almeno sulla forcella). Dinamo e cavalletti siano fissati "con fascette" erano in realtà una soluzione abbastanza comune prima di iniziar a saldare gli orribili supporti sulle forcelle. In più sembra bella "distesa"; a me non pare una bici da corsa, direi più una sport. Ma potrei sbagliarmi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è proprio una bici sportiva di ottima qualità....dispiace non è da corsa

pare che anche i mozzi siano Falco, priva del carter (si vede il supporto saldato al telaio)

poi ha i porta pompa saldati al telaio, mai una corsa vera ha questi saldati

a meno che sia una bici da corsa anni 20.

il cambio Simplex Tour De France è un super corsa raro e di valore

hai fatto bene a comprare questa sportiva anni 50

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con Revo e Pogliaghi, soprattutto per l'anello carter. Sport quasi sicuramente. Il non avere i supporti per il portapacchi dedicati non vuol dire niente, molte cittadine usano gli occhielli per parafanghi e portapacchi allo stesso momento, cosí come l'attacco freno posteriore.

Bella bici comunque, non credo fosse di basso livello, ha pure la corona sostituibile. Per il cambio, occhio a non rompere la catenina se decidi di fare manutenzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per le risposte? :)

Anche se non mi è ben chiara la differenza fra una sport e una passeggio.

Nel caso di un eventuale restauro, volendo riportarla al settaggio originario, come dovrei procedere? Via tutti gli accessori "da città"? Lascio il condorino o devo mettere una piega corsa? Cerchi in ferro o alluminio? Il carter che ci va è quello solo superiore giusto?

Grazie per le risposte :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

il telaio sembra identico alla mia legnano sport mod 2,solo ke la mia ha lo stringisella tipico legnano..

in origine questo telaio montava cambio Campagnolo valentino 3v..

questa col simplex e' da paura!!!

il telaio e' del catalogo 1960..

fai un restore tutto in originale,e' un peccato pervertirla..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che spettacolo!

E' ( a mio avviso) una bicicletta mezza corsa dei primi anni 50 di buona qualità.

Certamente la sella ed il manubrio forse non sono originali, ma dovrei vedere dei dettagli del manubrio.

Tutto il resto è originale.

Certo che se facevi due foto al badge ed alle decals.

Postala su paramanubrio, loro ti sapranno aiutare di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.