etoy

parere su larghezza manubrio

13 posts in this topic

come primo manubrio ho preso un bullhorn charge slice (misura unica da 420mm) e mi trovo benone, però mi piacerebbe provare un bull con drop tipo il nitto 019/021.. ho visto che c'è anche nella misura 380/400 oltre alla 420.

vorrei sapere da voi se è preferibile prenderlo un po' più stretto della misura che ho attualmente ed eventualmente cosa comporterebbe. thanks

Edited by etoy (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

come primo manubrio ho preso un bullhorn charge slice (misura unica da 420mm) e mi trovo benone, però mi piacerebbe provare un bull con drop tipo il nitto 019/021.. ho visto che c'è anche nella misura 380/400 oltre alla 420.

vorrei sapere da voi se è preferibile prenderlo un po' più stretto della misura che ho attualmente ed eventualmente cosa comporterebbe. thanks

Allora il manubrio più largo ti da maggior stabilità vedi nel freestyle che oramai si usano bar da 60cm e oltre.

Il manubio stretto ti permette di essere più agile nel traffico e a mio parere riesci a tenere una posizione un po più aerodinamica ( smentitemi pure ).

Dovresti misurarti la larghezza delle tue spalle e non scendere sotto quella!

Share this post


Link to post
Share on other sites

se non ho misurato male dovrei stare sui 41/42cm circa. per quello ero incerto sul 40 e volevo sapere cosa comporterebbe nel caso optassi addirittura per il 38 (che preferirei proprio per il discorso agilità nel traffico).

Edited by etoy (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se lo tagli piu piccolo delle spalle è + bello ma è + scomodo perchè sei costretto a stare in una posizione + raccolta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da qualche parte avevo letto che un manubrio troppo stretto può dare problemi di respirazione...ovviamente è necessario contestualizzare la frase, capire quanti cm fanno la differenza e l'entità dei ""problemi"" a cui si può andare incontro 8)

P.s.

Dubito qualcuno sia mai stramazzato al suolo per un manubrio troppo stretto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se lo tagli piu piccolo delle spalle è + bello ma è + scomodo perchè sei costretto a stare in una posizione + raccolta

non è che possa tagliarlo, è un bullhorn quindi dovrei prenderlo direttamente della misura giusta :) è questo

product_detailed_image_30155_150.jpg

ho un dubbio tra 380 e 400mm

Share this post


Link to post
Share on other sites

se lo tagli piu piccolo delle spalle è + bello ma è + scomodo perchè sei costretto a stare in una posizione + raccolta

non è che possa tagliarlo, è un bullhorn quindi dovrei prenderlo direttamente della misura giusta :) è questo

product_detailed_image_30155_150.jpg

ho un dubbio tra 380 e 400mm

se ti interessa ne ho uno della modolo da vendere ;) non ricordo la misura...

Share this post


Link to post
Share on other sites

se mi sai dire le misure e magari scatti una foto se ne può parlare :)

Sent from my Nexus S

Share this post


Link to post
Share on other sites

se lo tagli piu piccolo delle spalle è + bello ma è + scomodo perchè sei costretto a stare in una posizione + raccolta

secondo me dipende molto da come si è abituati e dall'uso che ne fai.. io ne ho uno più stretto delle mie spalle e sinceramente non sono mai stato così comeodo su una bicicletta per non parlare dell'agilità.

forse dipende un po anche dal fisico, in quanto io ho spalle abbastanza larghe...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco infatti, io ho le spalle mediamente larghe, però sono tentato dal 380mm..

nessuno che ha questo manubrio e mi sa dare un parere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ero incerto sul 40 e volevo sapere cosa comporterebbe nel caso optassi addirittura per il 38 (che preferirei proprio per il discorso agilità nel traffico).

Da un punto di vista dell'agilità nel traffico, non credo noteresti differenze tra un 42 e un 38.

Per mia esperienza personale, col 42 passi ovunque e te ne avanza anche.

Oltretutto, se passa il manubrio, devi comunque considerare che ci passi il culo, altrimenti è un discorso inutile :)

Considera invece che un manubrio stretto è più difficile\faticoso da controllare in caso di strada dissestata, o cambi di direzione improvvisi o sorprese.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ero incerto sul 40 e volevo sapere cosa comporterebbe nel caso optassi addirittura per il 38 (che preferirei proprio per il discorso agilità nel traffico).

Da un punto di vista dell'agilità nel traffico, non credo noteresti differenze tra un 42 e un 38.

Per mia esperienza personale, col 42 passi ovunque e te ne avanza anche.

Oltretutto, se passa il manubrio, devi comunque considerare che ci passi il culo, altrimenti è un discorso inutile :)

Considera invece che un manubrio stretto è più difficile\faticoso da controllare in caso di strada dissestata, o cambi di direzione improvvisi o sorprese.

concordo pienamente. il risultato di un mezzo con manubrio stretto è un mezzo un pò più scorbutico ed impreciso, ma sempre nei limiti... io ho un 38 e sono perfetto, sicuramente se devi fare salita non è il massimo (esperienza personale), ma anche lì è questione di abitudine...

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmh a questo punto credo che opterò per un diplomatico 400mm, nè troppo largo nè tantomeno stretto.

grazie delle dritte!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.