Sign in to follow this  
Luka

Mini vademecum per scegliere i componenti giusti...? SOS

8 posts in this topic

Ciao a tutti.

sono nuovo ma mi permetto di approfittare di voi per avere dei consigli per creare la mia prima fissa.

Premetto che un ciclista amatoriale amante delle Ultradistanze (15000km/anno) ma ho anche un fisico da pistard quindi il peso non mi aiuta certo quando le pendenze vanno verso la doppia cifra.

Sono un fanatico Cinelli (ho due bdc Cinelli: una in Carbo (XLR8R5)e una in Acciaio (Foco) passando anche x una in alluminio (Zonal) qualche anno fa.

Premesso cio'... per il telaio non ho "aimé" dubbi... Vigorelli... ma per il resto accetto volentieri il vostro aiuto.

Mi piacerebbe andare in pista (a Varese da aprile a settembre é possibile) ma prima dovrei prendere confidenza con la fissa e il suo modo di pedalare e frenare.

Trasmissione: consigliereste una Dura-ace 7710? o sugino 75? altro? cmq livello medio-alto.

Lunghezza pedivelle? Che considerazioni vanno fatte nella scelta?

Che rapporti mi consigliate per un uso ad ampio range considerando la mia gamba (12000-15000km/anno)

Pedali? automatici o a gabbia (che non ho mai usato)?

Attacco manubrio da pista 65° o il piu' moderato 84°/96°. La curva

Selle particolari? Io usa su tutte le mie bdc fi'zi:k Arione CX... Va bene su una fissa? o il modo di pedalare e la postura cosiglia altri tipi di sella...

Ruote: mi piacciono molto quelle assemblate... ad esempio cerchio da 45mm di ciclista.it...

Grazie fin da ora.

Edited by Luka (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, mi dispiace ma non so darti una mano ma ti do un consiglio: dai un budget altrimenti qui ti fanno fare un'ipoteca sulla casa ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.

sono nuovo ma mi permetto di approfittare di voi per avere dei consigli per creare la mia prima fissa.

Premetto che un ciclista amatoriale amante delle Ultradistanze (15000km/anno) ma ho anche un fisico da pistard quindi il peso non mi aiuta certo quando le pendenze vanno verso la doppia cifra.

Sono un fanatico Cinelli (ho due bdc Cinelli: una in Carbo (XLR8R5)e una in Acciaio (Foco) passando anche x una in alluminio (Zonal) qualche anno fa.

Premesso cio'... per il telaio non ho "aimé" dubbi... Vigorelli... ma per il resto accetto volentieri il vostro aiuto.

Mi piacerebbe andare in pista (a Varese da aprile a settembre é possibile) ma prima dovrei prendere confidenza con la fissa e il suo modo di pedalare e frenare.

Trasmissione: consigliereste una Dura-ace 7710? o sugino 75? altro? cmq livello medio-alto.

Lunghezza pedivelle? Che considerazioni vanno fatte nella scelta?

Che rapporti mi consigliate per un uso ad ampio range considerando la mia gamba (12000-15000km/anno)

Pedali? automatici o a gabbia (che non ho mai usato)?

Attacco manubrio da pista 65° o il piu' moderato 84°/96°. La curva

Selle particolari? Io usa su tutte le mie bdc fi'zi:k Arione CX... Va bene su una fissa? o il modo di pedalare e la postura cosiglia altri tipi di sella...

Ruote: mi piacciono molto quelle assemblate... ad esempio cerchio da 45mm di ciclista.it...

Grazie fin da ora.

Ciao, dipende molto ,come dice wizard dal budget finale, di pezzi ce ne sono un infinità da poter scegliere,di giusto in generale non c'è nulla, devi scegliere e indirizzarti verso quello che è giusto per te :-)

Per quanto riguarda il telaio, su cinelli vai a botta sicura(nonostante le minchiate del made in china), il vigorelli è un ottimo compromesso per un utilizzo cittadino e per qualche sgambata in pista

Le guarniture citate da te sono già un livello superiore alla media ma c'è chi si trova bene, anche in pista,con una più economica miche

Per il rapporto ognuno ha il suo preferito, visto che vieni dalla bdc prova ad andare in giro utilizzando un unico rapporto e trova quello con cui ti trovi bene a fare un po' tutto,magari valuta i punti di skid

Pedali ,se vuoi andare in pista, monta lo sgancio anche perchè penso che tu sia abituato, unica cosa valuta il problema delle tacchette se vai a fare l'aperitivo trend in fissa ;-)

Sull'attacco manubrio non mi esprimo,io utilizzo una pipa stradale,come manubrio io, personalmente, mi trovo benissimo con il bull,giusto compromesso tra comodità e spinta sui pedali

Sella:quella più comoda al tuo culo!!soprattutto per la tua mole di km

Ruote, alterrimo profilo se viaggi come un treno, altrimenti un medio profilo per farci un po' tutto...

Spero di esserti stato d'aiuto;Benvenuto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per le vostre risposte.

Budget? mumble mumble... diciamo che potrebbe essere 1200€/1400€.

Per la lunghezza pedivella io pedalo da sempre su bdc con 175mm.

La lunghezza classica da fissa quant'é? Ridurla porta dei vantaggi?

Vigorelli: Bianca & Azzurro Italia o Italo '79 Black? quale vi piace?

Io sulla bdc ho la compatta 50x34 con 11-25... posso testare 50x15 (forse troppo duro) e vedere dove proprio non riesco ad andare...

Ricordo che shimano ha un pedale che accetta sia tacchette da corsa che da MTB. Sapete che modello é?

post-4288-0-85096700-1318660610_thumb.jp

post-4288-0-82454900-1318660623_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Generalmente sulle bici pista la lunghezza delle pedivelle è più corta, quindi stai attento che la diversa leva ti fa cambiare la "durezza" della pedalata e quindi il rapporto....

TAD

Sent from my iPad using Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Generalmente sulle bici pista la lunghezza delle pedivelle è più corta, quindi stai attento che la diversa leva ti fa cambiare la "durezza" della pedalata e quindi il rapporto....

TAD

Sent from my iPad using Tapatalk

... eh già... quindi ci sarà da sperimentare parecchio prima di trovare il rapporto adeguato...

Con la stessa catena che range di pignoni si puo' provare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senza smagliare direi 2 denti di differenza senza problemi

TAD

Sent from my iPad using Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senza smagliare direi 2 denti di differenza senza problemi

TAD

Good! Quindi partendo da una corona da 48 posso testare alla grande.

Magari con pedivella da 170...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.