ildario78

ci sono telaisti e telaisti....

71 posts in this topic

quest'estate mi sono preso un bel telaietto pista da un artigiano storico, un maestro... poi invece la brutta sorpresa! Ieri ho conosciuto un ex meccanico che lavorava per un telaista della mia zona e oggi sono andato a trovarlo con dietro il mio bel telaio di cui andavo notevolmente fiero per sentire un suo parere, sicuro dei complimenti e invece: il mio telaio è un merda! Quando gli ho detto poi anche quanto l'ho pagato, non me lo ha detto ma mi ha fatto capire che mi hanno inculato per bene! Il tipo sembra saperne davvero, lui non saldava ma si occupava di tutto il resto, dalla lavorazione delle congiunzioni alla messa in dima dei telai, rifiniture, montaggio, insomma tutta tranne il saldatore.

Il tipo sembra saperne davvero tanto, mi ha fatto vedere un telaio di acciao fatto dalla loro ditta prima che chiudevano di 1,5 kg compresa forcella, un casino di pezzi campagnolo modificati e rifatti da loro utilizzando titanio e alluminio per alleggerire al massimo i componenti, aveva li un telaio crono che era una bomba e effettivamente sebbene il tipo non conosceva le congiunzioni fuse ma solo quelle stampate e come ammesso da lui per scelta si è fermato ai campa 6v i "difetti" che lui mi ha fatto notare erano evidenti! mi ha fatto vedere come le "loro" congiunzioni erano rifinite alla perfezione, completamente aderenti ai tubi, perfettamente tonde e con lo spessore regolare, il gradino perfettamente squadrato che finiva sul tubo, il carro posteriore aveva dei tubi columbus a sezione diciamo triangolare invece il mio diapason come anche ammesso dal "mio maestro" è fatto con normalissimi tubi da fabbro.... mi ha fatto vedere l'ottone delle saldature del mio telaio che sbordava come non dovrebbe e punti dove palesemente mancava la saldatura, parti rifinite col culo, domande a cui non ho saputo rispondere come "perchè la forcella con la testa così alta se poi te l'ha limata via metà?"

Quindi anche alla fine ci sono maestri e maestri? modi diversi di vedere il lavoro? alla fine non sono andato dal primo pirla che passava e da ignorante ero anche entusiasta del mio acquisto, certo, adesso il telaio me lo tengo e lo monto, alla fine non ho speso pochi soldi ma forse se prendevo un cinelli fatto in cina era meglio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aiuto non mi esprimo perchè sono un ignorante in materia, ma penso che anche sui telai come su tutto ci siano le diverse scuole di pensiero.

Probabilmente il tuo telaio non è poi così male.

Il mio aneddoto in merito : mentre stavo parlando col tipo che ha realizzato il mio telaio mi era scappato il nome di un suo concorrente della stessa regione....non l'ha proprio elogiato. :-)

Penso che tutto il mondo sia paese.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima di buttarti giù di morale cerca di reperire altre informazioni, magari il signore voleva solo spaventarti un po' e dirottarti verso di lui per i futuri acquisti, anche se non ho capito se fa ancora telai oppure no.

Poi bisogna sempre confrontare i costi tra il telai che hai tu e quello che il "concorrente" produceva.

Se utilizzavano i columbus EL erano già a buon punto con i pesi, anche se lo vedo come un miraggio un telaio da 1500 g compresa la forcella parlando di acciaio con congiunzioni.

Ma i tubi a sezione rettangolare erano tutti e quattro i tubi del carro posteriore, solo alcuni o uno solo?

In conclusione prima di demoralizzarti cerca di valutare bene tutti i fattori, hai pur sempre un telaio artigianale, che, credo, ti sei fatto fare secondo le tue direttive.

Poi magari quello che ti ha detto è tutto vero, ma ricordati anche che Ricucci in un intercettazione è diventato famoso per la frase:

" facile fare il frocio con il culo degli altri"

Edited by flebo (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se quello che ha detto che il tuo telaio è una merda ha detto pure che lui faceva telai da 1500 grammi, a congiunzioni in acciaio, comprensivi di forcella, stai tranquillo che hai un gran telaio :D

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

il tipo non produce più telai e non ha cercato di vendermi o rifilarmi niente, anzi mi ha detto che se mi serve qualcosa di andare da lui che se può mi regala quello che mi serve! il problema è che ha parlato male del mio telaio davanti al mio telaio e facendomi vedere i difetti del telaio, senza sapere chi fosse il telaista, quindi non per rancore o invidia!

Poi è vero che lui è della scuola di pensiero che ogni grammo in meno è la cosa più importante della bici per cui le "decorazioni" sono cose inutili, le congiunzioni vanno lavorate per alleggerirle e "ergal e titanio" sono la parola d'ordine ma di sicuro parlava con cognizione di causa e notandoli i difetti ci sono davvero! la sua bici l'ho alzata ed era una cosa impressionanate da quanto era leggera, una fissa da passeggio con freno anteriore azionato girando una manopola, seza leva! tutti i perni in titanio, freno anteriore modolo da crono, insomma cazzo non un pirla!

ho visto il laboratorio: piano di riscontro, tornio, attrezzi campagnolo ovunque e il tutto solo per passione, non lavora più da anni!

se penso a quello che ho speso per il telaio e quello che devo ancora spendere per verniciarlo forse cerano altre alternative migliori e più economiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se quello che ha detto che il tuo telaio è una merda ha detto pure che lui faceva telai da 1500 grammi, a congiunzioni in acciaio, comprensivi di forcella, stai tranquillo che hai un gran telaio :D

grande lanerossi:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

le cose che mi ha fatto notare sono evidenti, non verrei che il maestro non ci veda più bene, si stanchi velocemente e non rifinisca più tutto come una volta, in effetti i punti dove manca la saldatura si vedono, il mio telaio pesa quasi 2kg senza forcella, poi magari il tipo ha fatto un po' lo sborone sul kilo e mezzo del suo telaio...

alla fine si è tenuto la mia forcella perchè ha detto che vuole rifinirmela un po' meglio perchè secondo lui così è inguardabile! adesso settimana prossima devo andare a prenderla e vediamo u po' cosa è successo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dire che un telaio è quasi due chili non ha molto valore, perché dipende sempre dai tubi utilizzati. Alleggerire troppo non ha molto senso se poi hai una bici troppo molle, attenzione non ho usato flessibile, perché è un termine positivo.

Poi non ha molto senso cercare il grammo sulla bici da passeggio, sempre secondo me.

Poi per toglierti ogni dubbio usa un bilancino di quelli da cucina che vende alle volte un moto discount tedesco, e ti togli ogni dubbio sui pesi. Poca spesa tanta resa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non avevo mai sentito parlare di Carlà e non so da chi se andato a far vedere sto telaio, quindi non so se sono proprio la persona giusta per parlare, ma qui mi sembra che tu ti stia facendo delle paranoie esagerate e non vorrei che questo meccanico di cui parli abbia esagerato. Però un telaio d'acciaio da 1.5 kg compresa forcella mi sembra un po' un esagerato: non dico che sia falso, ma bisogbna vedere poi se non flette ad ogni pedalata. E ancora, quando ti fa intuire che ti ha fregato col prezzo mi sembra un atteggiamento veramente fastidioso. boh, non vorrei che avesse detto tutte ste cose per attirarti come cliente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.