lorenzino

rapporto giusto per salite con bici pista

329 posts in this topic

21 ore fa, Nik_9 ha scritto:

@riky76 ho constatato sabato che con il 48/17 faccio una fatica della madonna. Non ho proprio la gamba.

mi è stato consigliato di macinare km in pianura (60-80 km a botta) per una buona base.

Se volessi comunque provare a fare qualche salita tranquilla mi conviene prendere una corona da 44/45 o cambio pignone? 

Ti è stato consigliato bene. Inizia a macinare tanti km in pianura, poi passa alla salita (discorso valido per qualsiasi tipo di bici).

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Lukigno78 ha scritto:

Ti è stato consigliato bene. Inizia a macinare tanti km in pianura, poi passa alla salita (discorso valido per qualsiasi tipo di bici).

Farò sicuramente cosi, e comunque la coroncina più piccola la prendo lo stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 28/9/2017 at 15:31 , riky76 ha scritto:

sì assolutamente, in collina di Torino uso da un paio d'anni sempre il 49/17

@riky76 se sali in collina in settimana la sera o il week end anche in giornata fai un fischio che provo a starti dietro :) 

col buio ha anche il suo perché. 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

io mi sto trovando bene con un 48/18 e copertoni 700x28c, per ora soffro quando si supera il 13%

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 42 non è troppo corto? Non vorrei ammazzarmi le gambe in discesa. Vorrei trovare il giusto compromesso per salita e discesa. Col 48 in discesa vado molto bene, riesco a gestire la velocità decelerando e con un paio di skid mi fermo. 


In discesa 42/17 è corto, ma per brevi tratti riesci anche a tenere velocità elevate (nell'ultimo giro ho raggiunto velocità max di 56km/h). Per fermarmi non ci sono problemi. D'altra parte con un rapporto più lungo fatico troppo in collina.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, michele70 ha scritto:

 


In discesa 42/17 è corto, ma per brevi tratti riesci anche a tenere velocità elevate (nell'ultimo giro ho raggiunto velocità max di 56km/h). Per fermarmi non ci sono problemi. D'altra parte con un rapporto più lungo fatico troppo in collina.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

 

ah..avevo perso il filo

dipende tutto dalla gamba. io per ora salite non ne faccio. Quando riprenderò sotto il culo la biga voglio farmi km e km sul dritto...poi si vedrà

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo la mia personale opinione che si basa sulla mia esperienza (modestissima, vado in bici da neanche un anno): 

dipende dalla gamba ok; dipende se sei brakeless o freno ant come già è stato detto ovviamente. Io personalmente mi trovo bene con il freno anteriore perché se le discese hanno pendenze accettabili mi piace farne a meno, per pendenze importanti mi piace scendere a bomba impostando traiettorie che riesco a correggere solo con l’uso del freno ant. 

detto ciò uso 48/17, a volte per certe salite arranco ma zigzago.

usando il freno la mia velocità max in discesa è stata 69.8 km/h (non ho sensore velocità perciò potrebbe anche non essere attendibile): lo dico perché ho notato un incremento delle velocità max in discesa dopo aver messo i copertoncini da 25 (oltre ai benefici in termini di comodità). Se può essere utile a chi è in dubbio tra i 23 e 25 posso dire che per mia personale esperienza vado più forte con i 25 e soprattutto mi stanco meno xke meno vibrazioni 

Edited by tony.vo (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma come fate a rallentare in discesa s velocità elevate. Io col 48/18 è copertoni da 28c, quando supero le 90 pedalate al minuto, faccio una fatica pazzesca a rallentare senza il freno anteriore 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me fai fatica perché il rapporto è lungo. Anche io quando provai per un periodo il 46/17 facevo più fatica a skiddare.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, michele70 ha scritto:

Secondo me fai fatica perché il rapporto è lungo. Anche io quando provai per un periodo il 46/17 facevo più fatica a skiddare.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Più che altro mi frullato troppo le gambe e non riesco più a gestire la cadenza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io cerco di rallentare prima per non far prendere troppa velocità al mezzo altrimenti può capitare ciò che dici si.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, baffo82 ha scritto:

Ma come fate a rallentare in discesa s velocità elevate. Io col 48/18 è copertoni da 28c, quando supero le 90 pedalate al minuto, faccio una fatica pazzesca a rallentare senza il freno anteriore 

90 sono pochine, anche se mi rendo conto che allenare la cadenza sia una cosa piuttosto complessa... io fino a 115 le reggo piuttosto bene e ne tengo il controllo... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, riky76 ha scritto:

90 sono pochine, anche se mi rendo conto che allenare la cadenza sia una cosa piuttosto complessa... io fino a 115 le reggo piuttosto bene e ne tengo il controllo... 

La prossima volta provo a tenere cadenze più alte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.