Sign in to follow this  
Russell85

Nuova bici singlespeed: alcuni consigli

7 posts in this topic

Ciao a tutti ragazzi! Sono un nuovo utente del vostro forum ed ho deciso di iscrivermi dopo avervi seguito per un po' di tempo.

Inizio con questo topic da wannabe, che poi tanto wannabe non è. Ovvero, ho un progetto in testa: costruirmi una singlespeed da città, ma non fixie. Lo so, vi chiederete che faccio qui allora, a scrivere ad una schiera di fissati. Ma è proprio quello che mi interessa: avere il parere autorevole di pistard (magari meneghini come me) su alcuni componenti necessari al mio progetto, di origine indiscutibilmente pistaiola. Ovvero:

- cerchi

- raggi

- guarnitura

- corona e pignone

- coperture

- attacco

- piega

- leve freno da crono e da ciclocross (usate con fantasia su molte bici)

- nastro

- sella

- catena

Vi starete chiedendo: "ma che bici si vuole fare questo?" Ebbene, una sorta di ibridona stradale con freni a disco meccanici, singlespeed.

Per il momento vorrei gettare così il mio appello, in maniera da solleticare la fantasia di meccanico/progettista che c'è in alcuni di voi: tra poco, se il topic non sarà chiuso per inadeguatezza (spero di no!), posterò i dettagli per innescare una discussione su ciascun componente, così da arrivare a scegliere e dimensionare i componenti in base alle esigenze del progetto.

Grazie a tutti quelli che risponderanno!

Russell

Share this post


Link to post
Share on other sites

I componenti, se vuoi farti una single speed, sono per buona parte compatibili con quelli per una fissa, un manubrio Nitto puoi metterlo su qualsiasi bici... fissa o non fissa....

la cosa difficile sarà trovare un telaio con un look pistaiolo e una forcella adeguata con gli attacchi per la pinza per il freno a disco...

molto dipende dal tuo budget... hai un'idea di quanto vuoi spendere?

ps: i freni a disco meccanici li metti per un motivo particolare o solo per gusto estetico?

pps: non me ne volere, ma qui potrai trovare molti consigli per farti una fissa, se invece vuoi "un ibrido" forse ti conviene postare qualcosa anche su bdc-forum

ppps: di fissare la bici non te ne frega niente? mozzo posteriore flip flop fixed-free? (a quel punto però niente dischi....)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Pablo, sinceramente questo è un progetto da portare aventi pezzo per pezzo, con la massima cura e senza fretta: come se fosse il modellino della deagostini in edicola! Pezzo giusto, prezzo giusto, momento giusto. L'importante è averla montata per aprile, magari come regalo di pasqua.. una sorta di salvadanaio a forma di bici :-)

Comunque budget inferiore ai mille, freni a disco meccanici per questione di stile e deformazione sportiva (uso una mtb nel tempo libero) e, dulcis in fundo, niente scatto fisso: sono uno spirito libero, mi "rassegnerò" solo quando deciderò di ingabbiarmi in una dolce voliera di listellare chiuso ad ovale..

Detto questo, ecco la linea guida del mio progetto:

- telaio: alluminio, idroformato, serie sterzo intagrata, tubi oversize, slooping, attacco disco

- forcella: rigida, alluminio, attacco disco, da 1' 1/8

- serie sterzo: integrata o semi-integrata

- attacco manubrio: da 100mm, oversize (per pieghe da 31.8mm)

- piega: compatta, taglio pulito, deve poter montare 2 leve freno da crono e 2 leve freno da ciclocross

- reggisella: stessa marca della piega e dell'attacco, buon sistema di clamping

- sella: brooks b17

- pedali: classici corsa con puntapiedi, senza lacci (tipo Rino)

- nastro: uno qualsiasi, basta sia comodo!

- cerchi: profilo più alto possibile (vedi gli h+son), da pista (non serve la pista frenante con i dischi), 36 fori (i dischi sollecitano la ruota, meglio irrobustirla anche se più pesante)

- mozzi: anteriore uno da mtb, battuta da 100mm, attacco disco, quick release o perno tipo pista; posteriore con attacco disco, battuta da 135mm, singlespeed o cassetta con adattatore per conversione

- raggi: da 2mm neri

- coperture: una performante da strada, 700*22-23, anche cerchietto rigido

- dischi: 160mm (oppure 140?)

- catena: a mezze maglie (tipo Point MK918)

- guarnitura: monocorona, pedivelle da 175mm (tanto non ci devo entrare in pista..)

- corone: rapporto da decidere (cosa consigliate per le strade di milano?)

- freni: avid bb7 road (ok per il leveraggio dei comandi cantilever/strada)

- comandi freni: 2 leve freno da crono e 2 leve freno da ciclocross

Il tutto in colore nero..

Aspetto i vostri consigli!

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sa che ti conviene postare su bdc-forum o mtb-forum se vorrai avere pareri...

guarda, io vado in mtb dalla notte dei tempi e ne ho diverse, il passaggio da formula the one alla bici a scatto fisso è qualcosa di disarmante... da 40km/h a zero con un dito... mentre con la fissa serve molto più di un dito... :-)

anche se non ho mai sentito la forte necessità di avere dei freni a disco per uso cittadino...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

Ma viene fuori una bici da trekking con copertoni da corsa.

A sto punto perche' single speed?

Io vedo bene il singlepeed sulle dici da uomo e da donna a bacchetta o contropedale.

Quello che farei io, non siglespeed ma corona singola e 8 o 9 rapporti dietro.

magari due ruote pianura 11--19 e montagna 11-30.

Ma si trovano forcelle fisse con attaccho per freno a disco?

perche due?

"comandi freni: 2 leve freno da crono e 2 leve freno da ciclocross"

Ciao

Mauro

Share this post


Link to post
Share on other sites

- telaio: alluminio, idroformato, serie sterzo intagrata, tubi oversize, slooping, attacco disco

- forcella: rigida, alluminio, attacco disco, da 1' 1/8

se il telaio lo vuoi SS con geo strada/pista, e la forca non da MTB riadattata, già questi 2 pezzi mi sa che non esistono, per cui la vedo dura mettere insieme la bici che dici tu, specie stando dentro i 1000 euro con dischi Avid e Brooks (che già solo quelli ti costan in totale 200 euro)

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ Pablo: si, vedò di riproporre sugli altri canali da te indicati, ma comunque alcuni componenti rimangono sicuramente da pista: cerchi (da 36 fori, profilo alto, canale piccolo per copertoncini da 23, no pista frenante), piega, catena, cogs, guarnitura, comandi da ciclocross. Comunque per Milano ti assicuro che di pericoli ce ne sono veramente tanti per strada: fermarsi è bene, bloccarsi è meglio! Per ora vado in giro con una bdc Fusar Poli del '70 con pattini freno sinterizzati Modolo e sembra di avere degli enormi freni a disco: da quando li ho messi non posso più fare a meno della potenza e modulabilità che mi danno! Non vorrei fare un passo indietro..

@ Mauro: viene fuori una bici unica..! La sto sognando da un po'.. Comuqnque single speed perchè milano è perfetta per questo utilizzo: via manutenzione e semplicità a manetta. Per quanto riguarda le forche con attacchi disco, all'EICMA in questo week end ho trovato molte bici complete, di cui purtroppo non vendono separatamente forca e telaio, che hanno gli attacchi: sarà un problema averli entrambi senza acquistare la bici, ma spero in qualche negoziante di fiducia. Per quanto riguarda i freni metto i doppi comandi perchè così quelli da passeggio orizzontali (quelli da ciclocross) si usano comodamente in posizione semi eretta,

1429808PART.jpg

quelli da crono infilati all'estremità della curva (vedi questa bellissima Kraftstoff Franz Josef)

franzjosefcols1.jpg

per avere controllo anche quando sei rannicchiato: così facendo ho anche più potenza e comodità rispetto alle leve tradizionali da bdc, soprattutto quando sono in posizione passeggio che, per frenare deciso, devo impugnare dall'alto le manopole e spostare il mio baricentro un po' più avanti per afferlarle per bene.

@ Aldone: come dicevo a Mauro, il tutto esiste ma non in vendita al pubblico in versione "sciolta", ma ti dirò di più! Scott per il 2010 ha in catalogo la SUB 10: una ibrida urbana dal telaio con attacco disco ed eccentrico nella scatola del movimento centrale per regolare la tensione della catena con i forcellini orizzontali! Comunque per avid e brooks c'è Chainreactioncycles.com che ha prezzi incredibili: sella Brooks B17 @ 68 €uri! ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.