Sign in to follow this  
Followers 0
riky76

correre in bici senza freni ti obbliga a "studiare" di più

9 posts in this topic

Prendo dal bdc-forum, ma infondo si parla anche di noi, il ragazzo in questione è un vero talento, con in più la capacità di trasmettere passione e conoscenza, dota ancora più rara.

qui l'intervista completa:

http://www.bdc-forum.it/showthread.php?p=2982389#post2982389

ma mi permetto di estrarre qualche passaggio che ci riguarda da vicino...

-BDC-Forum: La moda delle fisse/ss ha portato un po' di gente ad avvicinarsi alla pista?

-Surplace: La moda delle fisse sembra abbia portato più di qualcuno ad avvicinarsi alla pista, però non dalle mie parti. Diciamo che questa moda è più sentita nelle grandi città, Milano, Torino, e qualche risultato c'è. Per esempio è nato un comitato per la ristrutturazione del Vigorelli, pista chiusa dal fatidico 11 settembre 2001.

-BDC-Forum: Com'è il mercato delle bici da pista?

-Surplace: Il mercato delle bici da pista spazia dal "ferro battuto" al carbonio, c'è di tutto di più. Da quando c'è la moda "fisse" c'è anche tutto un mercato Vintage, con prezzi che fanno strabuzzare gli occhi. Ho visto vendere un telaio Colnago in acciaio con forcella degli anni '80 (bruttissimo, bianco a puntini multicolore) a 7mila euro !!!Andiamo da telai Cina da 400 euro a telai Look da 6000, sempre in carbonio.Diciamo che per avere una bici per far girare i ragazzi stiamo sull'alluminio, 1000 euro completa pronta a girare.

-BDC-Forum: Cos'è che ti affascina di più della pista?

-Surplace: Mi affascinano i pistard velocisti, come mi affascinano i 100metristi dell'atletica, potenza allo stato puro. Mi affascina chi sa correre, la pista è scuola, correre in bici senza freni ti obbliga a "studiare" di più. La rapidità di decisione di un pistard è 10 volte superiore ad uno stradista.

dimenticavo, lui è anche iscritto qui su fixedforum

http://www.fixedforum.it/forum/user/2480-surplace/

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

per onor di cronaca quel telaio Colnago in acciaio con forcella degli anni '80 (bruttissimo, bianco a puntini multicolore) a 7mila euro è una collaborazione fra Colnago e il leggendario Futura2000. Poi va bene, son d'accordo che il prezzo sia abbastanza opinabile anche se in questo caso il telaio è da considerarsi quasi "opera d'arte", che piaccia o meno. Non so, meglio tacere se non si sanno le cose -.-'

http://en.wikipedia.org/wiki/Futura_2000

post-1063-0-96540800-1308310904_thumb.jp

Edited by s3p (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

per onor di cronaca quel telaio Colnago in acciaio con forcella degli anni '80 (bruttissimo, bianco a puntini multicolore) a 7mila euro è una collaborazione fra Colnago e il leggendario Futura2000. Poi va bene, son d'accordo che il prezzo sia abbastanza opinabile anche se in questo caso il telaio è da considerarsi quasi "opera d'arte", che piaccia o meno. Non so, meglio tacere se non si sanno le cose -.-'

http://en.wikipedia.org/wiki/Futura_2000

post-1063-0-96540800-1308310904_thumb.jp

voleva essere ironico s3p!

Share this post


Link to post
Share on other sites

voleva essere ironico s3p!

non mi sembrava ironico :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per uno che in bici ci pedala per allenarsi, l'arte è nelle geometrie o in aspetti più tecnici e pergiunta settemila euro sono tanti. Poi magari quello che lo ha acquistato lo tiene appeso in salotto e quindi la bici acquista tutto un altro significato.

Edited by Howard (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

sicuramente a lui come personalmente a me...

scazza da PAURA, il fatto che uno sport serio, sia diventato il gioco di etno-freak-chic (falsi poveri)...

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

sicuramente a lui come personalmente a me...

scazza da PAURA, il fatto che uno sport serio, sia diventato il gioco di etno-freak-chic (falsi poveri)...

un po' sicuramente sì, ma ti assicuro che gli si dipinge anche un bel sorriso a vedere qualcuno che è partito giocando con le fisse in città e ora con tutta l'umiltà di questo mondo prova a non sfigurare nelle gare in pista, allenandosi sul serio, con tenacia e costanza

(a qualcuno mo fischiano le orecchie :-D)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.