lelegab

Il cambio elettronico?

18 posts in this topic

Sabato mattina esco dall'ufficio delle poste, vado a slegare la bici dal palo a cui l'avevo legata e mi si avvicina un signore sulla sessantina, si presenta come il sig. tal dei tali, prof. d'arte in pensione attualmente restauratore di opere sacre nonché appassionato ciclista.

Mi fa i complimenti per la bici da “pista” e mi chiede la provenienza del mio telaio; parlando salta fuori che conosce il marchio iride e che conosceva il padre del signore che ha realizzato il mio telaio, infine mi consiglia inoltre di montare dei profili più bassi con mozzi campagnolo che, secondo lui, sarebbero stati meglio sulla mia bici. :-)

Tra un discorso e l'altro mi dice che è parente di questo ragazzo, e che lui ora gira con una wilier triestina di2, con cambio elettronico. Io ho avuto per due secondi un attimo di terrore negli occhi che ho subito mascherato con gli occhiali da sole perchè era la prima volta che sentivo che alcune bici da corsa hanno il cambio elettronico. Tornato a casa ho controllato cosa fosse il cambio shimano Di2.

Comunque nel descrivere le doti del cambio della sua bici, che non fa mai cascare la catena, ha concluso dicendo che comunque sul piano con le mie gambe probabilmente lo avrei superato facilmente; mi son sentito molto orgoglioso anche se dubito di poter stare dietro/davanti ad un signore allenato con un super mezzo per parecchio tempo.

Dopo un preambolo lunghissimo ecco la mia domanda:

Ma un cambio elettronico, oltre alla velocità di cambiata e forse ad una maggiore precisione, apporta veramente qualche miglioria o è solo l'inserimento dell'elettronica spinta anche nelle bici?

Premetto che so poco o nulla delle bici da corsa.

A quando l'ABS??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ti ha detto lui la catena non cade mai..non ha bisogno di essere regolato perché si autoregola..se monti una ruota diversa dalla solita non hai bisogno di registrarlo perché lo fà automaticamente..il deragliatore non struscia mai..e la cambiata con il deragliatore la fà anche sotto sforzo senza bisogno di "allentare" la pedalata..la batteria dura una cifra e quando si scarica và automaticamente su un rapporto che ti consente di fare un pò tutto..ha un unico difetto..il prezzo....:-)

Personalmente l'ho provato e và benissimo ma non ci spenderei mai quelle cifre..

E comunque non ti fà andare più forte..:-)

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

sbaglio o consente di aumentare/scalare in maniera sequenziale senza dovere agire separatamente sul deragliatore?

Che io sappia e anche provandolo Shimano no..

Share this post


Link to post
Share on other sites

A quando l'ABS??

Una mia amica aveva su una bicicletta assurdamente brutta e scrausa una sorta di rocchetto all'interno della guaina che a occhio aveva una funzione simile... il funzionamento era veramente schifoso, però faceva "saltellare" nelle frenate più brusche e non bloccava la ruota fino all'ultimo, come una specie di abs... penso agisse tirando e lascando il cavo a intervalli... solo che entrava in azione anche quando non doveva, tipo in situazioni di perfetta aderenza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ti ha detto lui la catena non cade mai..non ha bisogno di essere regolato perché si autoregola..se monti una ruota diversa dalla solita non hai bisogno di registrarlo perché lo fà automaticamente..il deragliatore non struscia mai..e la cambiata con il deragliatore la fà anche sotto sforzo senza bisogno di "allentare" la pedalata..la batteria dura una cifra e quando si scarica và automaticamente su un rapporto che ti consente di fare un pò tutto..ha un unico difetto..il prezzo....:-)

Personalmente l'ho provato e và benissimo ma non ci spenderei mai quelle cifre..

E comunque non ti fà andare più forte..:-)

LA VOCE DELLA VERITà ....Sfrenato...invece volevo chiederti domenica che ci siamo visti cosa ne pensi della rotor ....rispondimi in mp se no facciamo un OT qui che non è il caso..grazie caro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ti ha detto lui la catena non cade mai..non ha bisogno di essere regolato perché si autoregola..se monti una ruota diversa dalla solita non hai bisogno di registrarlo perché lo fà automaticamente..il deragliatore non struscia mai..e la cambiata con il deragliatore la fà anche sotto sforzo senza bisogno di "allentare" la pedalata..la batteria dura una cifra e quando si scarica và automaticamente su un rapporto che ti consente di fare un pò tutto..ha un unico difetto..il prezzo....:-)

Personalmente l'ho provato e và benissimo ma non ci spenderei mai quelle cifre..

E comunque non ti fà andare più forte..:-)

LA VOCE DELLA VERITà ....Sfrenato...invece volevo chiederti domenica che ci siamo visti cosa ne pensi della rotor ....rispondimi in mp se no facciamo un OT qui che non è il caso..grazie caro

oh lo voglio sapere anche io!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ti ha detto lui la catena non cade mai..non ha bisogno di essere regolato perché si autoregola..se monti una ruota diversa dalla solita non hai bisogno di registrarlo perché lo fà automaticamente..il deragliatore non struscia mai..e la cambiata con il deragliatore la fà anche sotto sforzo senza bisogno di "allentare" la pedalata..la batteria dura una cifra e quando si scarica và automaticamente su un rapporto che ti consente di fare un pò tutto..ha un unico difetto..il prezzo....:-)

Personalmente l'ho provato e và benissimo ma non ci spenderei mai quelle cifre..

E comunque non ti fà andare più forte..:-)

tutto giusto, al solito...quando vedremo anche il campagnolo, già in uso da (tre?) anni dai pro?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso molto presto..l'unico neo è che sicuramente faranno solo il super record o comunque il top di gamma..mentre Shimano stà per far uscire l'ultegra elettrico e si parla già anche del 105..

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

se l'invenzione può di per se piacere più o meno, di certo è che i promoters di Shimano Europe sono dei pazzi! In questo video non ti raccontano i vantaggi sopra elencati da sfrenato (aggiustamento automatico, deragliatore che ti va in asse da solo, catena che non cade, possibilità di cambio sotto spinta di pedalata, etc..), ma in compenso ti spiega che non fai sforzo con le dita.....

Effettivamente un bel vantaggio, scendi dalla bici e hai ancora tutta la forza delle tue dita a disposizione. Vuoi mettere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che poi a parere mio quello all'inizio è un difetto..cioè a me dava poca sensibilità nel cambiare..

Poi avendo io Campagnolo..sono due cose opposte..

Edited by sfrenato (see edit history)
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che poi a parere mio quello all'inizio è un difetto..cioè a me dava poca sensibilità nel cambiare..

Poi avendo io Campagnolo..sono due cose opposte..

qui scocca l'amore! :-D

Share this post


Link to post
Share on other sites

E poi detto alla lucchese "a me mi garba il cambio che quando scalo schiocca"..:-) quel "pam-pam" secco che ti risuona su tutto il telaio..e li Campagnolo insegna..:-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se l'invenzione può di per se piacere più o meno, di certo è che i promoters di Shimano Europe sono dei pazzi! In questo video non ti raccontano i vantaggi sopra elencati da sfrenato (aggiustamento automatico, deragliatore che ti va in asse da solo, catena che non cade, possibilità di cambio sotto spinta di pedalata, etc..), ma in compenso ti spiega che non fai sforzo con le dita.....

Effettivamente un bel vantaggio, scendi dalla bici e hai ancora tutta la forza delle tue dita a disposizione. Vuoi mettere?

non penso che volessero riferirsi a quello, quando usi le leve grandi devi comunque usare una certa pressione per inserire la corona grande davanti o il pignone grande dietro, mentre avendo un comando elettrico questa ti basta premere la leva avendo la sensazione di premere un pulsante e non far agire un meccanismo più duro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

E poi detto alla lucchese "a me mi garba il cambio che quando scalo schiocca"..:-) quel "pam-pam" secco che ti risuona su tutto il telaio..e li Campagnolo insegna..:-)

e-sat-to!! e gli avversari capiscono che hai tirato giù un dente e stai per punirli.... e si cacano sotto! ;)

orgogliosamente utilizzatore di:

super record 6v

c-record 7v

chorus 8v

veloce 10v

:-D

prossimo tatuaggio...

post-170-0-41358000-1308318940_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.