Sign in to follow this  
Followers 0
ANDR3A

Geometrie pista/strada classiche accoppiate al riser? funziona?

10 posts in this topic

dal titolo forse avrete gia compreso di cosa voglio parlare...

possiedo come penso tanti, un vecchio telaio corsa convertito, ma penso che questo discorso si possa fare anche coi vecchi pista, e cmq anche con telai moderni nn concepiti per essere usati col riser...

questi vecchi telai nn sono concepiti per esser usati con manubrio riser...

quindi come si fa a far funzionare questi manubri, quindi intendo uso senza dolori vari di schiena e in maniera efficente...

meglio manubrio dritto o riser?

basta cambiare il riser per la piega normale? quindi lasciando un attacco basso e lungo...

se si passa dalla piega al riser, come ci si comporta per la pipa o attacco? è utile rialzarlo? magari con maggiore angolo?

e conveniente accorciarlo?

io vedo che molta gente usa attacchi cortissimi magari da bmx, con poco angolo, ma forse questo e solo un trend estetico...

e per la sella come ci si comporta? alzando la schiena mi viene da pensare che la sella debba scendere...

grazie :-)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda qui: http://www.fixedgeargallery.com/2011/june/3/MarioGarcia/MarioGarcia.htm

Non è la mia bici, ma comunque è molto simile a come l'ho montata io.

Prima del riser usavo un bullhorn. Dopo il cambio ho alzato un po' la sella e l'ho inclinata verso il basso, proprio come nella bici del link.

Perchè vorresti abbassare la sella se il manubrio ha una presa più alta di 2 o 3 centimetri rispetto ad una piega? io al più la alzerei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il discorso messo così non ha davvero senso! le misure da impostare sulla bici dipendono dalle proprie misure antropometriche! non si possono fare conti spannometrici per modificare l'assetto della bici!

alzare o abbassare la sella non è così semplicistica come faccenda! in più non prendete minimamente in considerazione l'arretramento della sella, cosa più importante di tutto il resto!

tenendo ferma la distanza centro anatomico della sella/centro manubrio alzando la presa delle mani si dovrebbe allungare la pipa per mantenere appunto la distanza tra sella e manubrio uguale! l'altezza sella non cambia!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda qui: http://www.fixedgeargallery.com/2011/june/3/MarioGarcia/MarioGarcia.htm

Non è la mia bici, ma comunque è molto simile a come l'ho montata io.

Prima del riser usavo un bullhorn. Dopo il cambio ho alzato un po' la sella e l'ho inclinata verso il basso, proprio come nella bici del link.

Perchè vorresti abbassare la sella se il manubrio ha una presa più alta di 2 o 3 centimetri rispetto ad una piega? io al più la alzerei.

non capisco proprio perchè alzando il manhubrio tu debba alzare anche la sella! l'inclinazione maggiore che hai dovuto dare alla sella è dovuta proprio allo scompenso nell'altezza sella che hai creato! le sellwe devono sgtare in bolla, già 1 cm di dislivello della punta sella è tantissimo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me l'altezza sella è unicamente "gamba-dipendente"

l'uso del riser comporta un assetto diverso...

mentre su una bdc con piega e prese sul freno si tende a stare più sdraiati su

una fissa da uso urbano io mi sono trovato (a parità di misura telaio bdc) ad accorciare e alzare la pipa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me l'altezza sella è unicamente "gamba-dipendente"

Pienamente d'accordo. Ovviamente nel regolare l'altezza della sella ho tenuto conto delle mie gambe. Mi sembra il minimo :) Quando uno dei pedali è vicino al suolo la gamba è ben distesa e il piede è parallelo alla strada. In modo tale da non disperdere la forza applicata per la spinta sui pedali. Almeno su questo punto il setting dovrebbe essere ok. ("se sbaglio mi corigerete")

Share this post


Link to post
Share on other sites

non capisco proprio perchè alzando il manhubrio tu debba alzare anche la sella!

Ops, questo è imbarazzante. Ho detto un castroneria effettivamente. Chiedo umilmente perdono :P

Fra78, visto che se ne sta discutendo, tu conosci le conseguenze dell'utilizzo della sella inclinata verso il basso?

Per intenderci: ti fa vincere una visita dall'andrologo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non capisco proprio perchè alzando il manhubrio tu debba alzare anche la sella!

Ops, questo è imbarazzante. Ho detto un castroneria effettivamente. Chiedo umilmente perdono :P

Fra78, visto che se ne sta discutendo, tu conosci le conseguenze dell'utilizzo della sella inclinata verso il basso?

Per intenderci: ti fa vincere una visita dall'andrologo?

non devi chiedere il perdono di niente, tutti si è quì per imparare io in primis! :-)

non sono abbastanza informato per sapere se sia dannoso a livello di coglioni, io parlo di un discorso puramente biomeccanico! ci vorrebbe un biomeccanico per spiegare il perchè la sella debba stare dritta o con una minima variazione! certo poi ci sono le eccezioni da persona a persona, in quando non tutti siamo fatti allo stesso modo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me l'altezza sella è unicamente "gamba-dipendente"

l'uso del riser comporta un assetto diverso...

mentre su una bdc con piega e prese sul freno si tende a stare più sdraiati su

una fissa da uso urbano io mi sono trovato (a parità di misura telaio bdc) ad accorciare e alzare la pipa.

più ti accorci e ti alzi e più scarichi verticalmente sulla colonna vertebrale!

Share this post


Link to post
Share on other sites

non capisco proprio perchè alzando il manhubrio tu debba alzare anche la sella!

Ops, questo è imbarazzante. Ho detto un castroneria effettivamente. Chiedo umilmente perdono :P

Fra78, visto che se ne sta discutendo, tu conosci le conseguenze dell'utilizzo della sella inclinata verso il basso?

Per intenderci: ti fa vincere una visita dall'andrologo?

più che una visita dell'andrologo la sella inclinata ti porta a "scivolare" in avanti e diconseguenza a scaricare di più il peso su braccia affaticando di più spalle e collo

secondo me l'altezza sella è unicamente "gamba-dipendente"

l'uso del riser comporta un assetto diverso...

mentre su una bdc con piega e prese sul freno si tende a stare più sdraiati su

una fissa da uso urbano io mi sono trovato (a parità di misura telaio bdc) ad accorciare e alzare la pipa.

più ti accorci e ti alzi e più scarichi verticalmente sulla colonna vertebrale!

giustissimo...ma io sto facendo un discorso da uso urbano in cui i km sono inferiori e avere la testa ben in alto per analizzare l'orizzonte degli eventi risulta un vantaggio

imho

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.