SlowBiker

Pressione Pneumatici

26 posts in this topic

Ciao a Tutti.

sono Bruno da Modena.

Ho appena comprato usata una Specialized Langster London.

Sono abituato alle bici da corsa con copertoncini gonfiati a 8 bar, in città ho sempre usato bici con freni a bacchetta o trekking con pressioni da 2-3 bar massimo.

Sulla Fissa, che nel mio caso ha dei Continental Gp 4000 da corsa, che pressione usereste?

Il centro di Modena pavimentato con sanpietrini e ciotoli forse indurrebbe ad abbassare la pressione se non altro per avere un confort maggiore, ma poi il resto?

Voi utilizzate dei copertoncini da corsa o delle gomme più larghe?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, se usi quei copertoncini (ottimi) li devi gonfiare per quanto indicato dalla casa produttrice, a memoria, dai 7 ai 8,5 atm.

una pressione più bassa ti fa perdere in guidabilità e soprattutto sul pavè cittadino aumenti il rischio di pizzicare la camera e quindi forare.

sulla fissa da città però io ci ho fatto stare (al pelo) un 28mm davanti e un ciccionissimo 36 dietro...ed è una goduria...

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

la pressione la trovi scritta sul copertone. c'e' un range ( min - max ), stai in quello.

piu' e' dura piu' scorre e meno dovrebbe pizzicare la camera d'aria(soprattutto se passi sul pave o simili). se invece la tieni un po piu' morbida hai piu' tenuta (non so se e' il termine adatto) ma scorre meno.

esempio : da quando(toccatina scaramantica) tengo le ruote a 8 atm non ho piu' forato, prima era un disastro. continuavo a pizzicare la camera d'aria sul pave' o anche su delle buche in giro

se usi tutti i giorni la bicicletta il mio consiglio e' di pomparla al massimo e ogni tanto quando ti ricordi dare una gonfiatina(la pressione sara' scesa).

Share this post


Link to post
Share on other sites

io uso 700x23 a roma e li porto a 7-8 bar, praticamente al max. distrutti questi però vorrei provare i 700x28! bless

Share this post


Link to post
Share on other sites

la pressione la trovi scritta sul copertone. c'e' un range ( min - max ), stai in quello.

piu' e' dura piu' scorre e meno dovrebbe pizzicare la camera d'aria(soprattutto se passi sul pave o simili). se invece la tieni un po piu' morbida hai piu' tenuta (non so se e' il termine adatto) ma scorre meno.

esempio : da quando(toccatina scaramantica) tengo le ruote a 8 atm non ho piu' forato, prima era un disastro. continuavo a pizzicare la camera d'aria sul pave' o anche su delle buche in giro

se usi tutti i giorni la bicicletta il mio consiglio e' di pomparla al massimo e ogni tanto quando ti ricordi dare una gonfiatina(la pressione sara' scesa).

falsissimo, la scorrevolezza di un copertoncino come di un tubolare è un determinata dalla flessibilità dello stesso! è un discorso complicato che non +è possibile riassumere in poche parole!

quì c'è qualche dato in più ma su bdc se cercate ci son discussioni più approfondite!

http://www.bdc-forum.it/showthread.php?t=95367&highlight=pressione+scorrevolezza&page=3

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

la pressione la trovi scritta sul copertone. c'e' un range ( min - max ), stai in quello.

piu' e' dura piu' scorre e meno dovrebbe pizzicare la camera d'aria(soprattutto se passi sul pave o simili). se invece la tieni un po piu' morbida hai piu' tenuta (non so se e' il termine adatto) ma scorre meno.

esempio : da quando(toccatina scaramantica) tengo le ruote a 8 atm non ho piu' forato, prima era un disastro. continuavo a pizzicare la camera d'aria sul pave' o anche su delle buche in giro

se usi tutti i giorni la bicicletta il mio consiglio e' di pomparla al massimo e ogni tanto quando ti ricordi dare una gonfiatina(la pressione sara' scesa).

falsissimo, la scorrevolezza di un copertoncino come di un tubolare è un determinata dalla flessibilità dello stesso! è un discorso complicato che non +è possibile riassumere in poche parole!

quì c'è qualche dato in più ma su bdc se cercate ci son discussioni più approfondite!

http://www.bdc-forum.it/showthread.php?t=95367&highlight=pressione+scorrevolezza&page=3

a rigor di logica : - pressione + contatto con l'asfalto e viceversa...a parita' di copertoncino se lo tengo piu' o meno gonfio non varia l'attirito?

Share this post


Link to post
Share on other sites

la pressione la trovi scritta sul copertone. c'e' un range ( min - max ), stai in quello.

piu' e' dura piu' scorre e meno dovrebbe pizzicare la camera d'aria(soprattutto se passi sul pave o simili). se invece la tieni un po piu' morbida hai piu' tenuta (non so se e' il termine adatto) ma scorre meno.

esempio : da quando(toccatina scaramantica) tengo le ruote a 8 atm non ho piu' forato, prima era un disastro. continuavo a pizzicare la camera d'aria sul pave' o anche su delle buche in giro

se usi tutti i giorni la bicicletta il mio consiglio e' di pomparla al massimo e ogni tanto quando ti ricordi dare una gonfiatina(la pressione sara' scesa).

falsissimo, la scorrevolezza di un copertoncino come di un tubolare è un determinata dalla flessibilità dello stesso! è un discorso complicato che non +è possibile riassumere in poche parole!

quì c'è qualche dato in più ma su bdc se cercate ci son discussioni più approfondite!

http://www.bdc-forum...evolezza&page=3

a rigor di logica : - pressione + contatto con l'asfalto e viceversa...a parita' di copertoncino se lo tengo piu' o meno gonfio non varia l'attirito?

nein!

la scorrevolezza del pneumatico è data dalla capacità di deformarsi localmente per copiare le asperità stradali. E' per questo che una gomma con maggiore tessitura (tpi) è più scorrevole, perchè si deforma di più in una zona molto localizzata a contatto con la superficie di scorrimento.

quello che dici tu potrebbe influenzare la tenuta in curva, ma fino ad un certo punto...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

la pressione la trovi scritta sul copertone. c'e' un range ( min - max ), stai in quello.

piu' e' dura piu' scorre e meno dovrebbe pizzicare la camera d'aria(soprattutto se passi sul pave o simili). se invece la tieni un po piu' morbida hai piu' tenuta (non so se e' il termine adatto) ma scorre meno.

esempio : da quando(toccatina scaramantica) tengo le ruote a 8 atm non ho piu' forato, prima era un disastro. continuavo a pizzicare la camera d'aria sul pave' o anche su delle buche in giro

se usi tutti i giorni la bicicletta il mio consiglio e' di pomparla al massimo e ogni tanto quando ti ricordi dare una gonfiatina(la pressione sara' scesa).

falsissimo, la scorrevolezza di un copertoncino come di un tubolare è un determinata dalla flessibilità dello stesso! è un discorso complicato che non +è possibile riassumere in poche parole!

quì c'è qualche dato in più ma su bdc se cercate ci son discussioni più approfondite!

http://www.bdc-forum.it/showthread.php?t=95367&highlight=pressione+scorrevolezza&page=3

a rigor di logica : - pressione + contatto con l'asfalto e viceversa...a parita' di copertoncino se lo tengo piu' o meno gonfio non varia l'attirito?

guarda come ho detto sopra è un contetto difficile da spiegare in poche parole e che io stesso faccio fatica a riportare, vai a cercare un pò di discussioni su bdc e ti chiarificherai il tutto! ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

la pressione la trovi scritta sul copertone. c'e' un range ( min - max ), stai in quello.

piu' e' dura piu' scorre e meno dovrebbe pizzicare la camera d'aria(soprattutto se passi sul pave o simili). se invece la tieni un po piu' morbida hai piu' tenuta (non so se e' il termine adatto) ma scorre meno.

esempio : da quando(toccatina scaramantica) tengo le ruote a 8 atm non ho piu' forato, prima era un disastro. continuavo a pizzicare la camera d'aria sul pave' o anche su delle buche in giro

se usi tutti i giorni la bicicletta il mio consiglio e' di pomparla al massimo e ogni tanto quando ti ricordi dare una gonfiatina(la pressione sara' scesa).

falsissimo, la scorrevolezza di un copertoncino come di un tubolare è un determinata dalla flessibilità dello stesso! è un discorso complicato che non +è possibile riassumere in poche parole!

quì c'è qualche dato in più ma su bdc se cercate ci son discussioni più approfondite!

http://www.bdc-forum...evolezza&page=3

a rigor di logica : - pressione + contatto con l'asfalto e viceversa...a parita' di copertoncino se lo tengo piu' o meno gonfio non varia l'attirito?

nein!

la scorrevolezza del pneumatico è data dalla capacità di deformarsi localmente per copiare le asperità stradali. E' per questo che una gomma con maggiore tessitura (tpi) è più scorrevole, perchè si deforma di più in una zona molto localizzata a contatto con la superficie di scorrimento.

quello che dici tu potrebbe influenzare la tenuta in curva, ma fino ad un certo punto...

+1 ecco che hai indirizzato il discorso sulla retta via!

Share this post


Link to post
Share on other sites

@riky76 e @fra78s ignoranza colmata, grazie.

anche se anche un po resto dell'idea che a girare con le gomme sgonfie fatichi come un cane.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@riky76 e @fra78s ignoranza colmata, grazie.

anche se anche un po resto dell'idea che a girare con le gomme sgonfie fatichi come un cane.

bè non devono essere sgonfie ma nemmeno troppo gonfie, devono essere alla giusta pressione in base al proprio peso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io so che se li tieni sempre con pressione alta dopo un po' diventano ipertesi e non va bene...

:-D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le gomme le devi gonfiare a quanto indicato sul fianco, magari un po' meno se sei una piuma.

Detto questo la questione scorrevolezza credo dipenda tantissimo dal tipo di fondo che andiamo a percorrere con la nostra bici: più è liscio e regolare e più sarà conveniente girare con alte pressioni per l'ovvia questione della minore superficie di contatto col terreno e della minore deformazione della gomma. Prendendo gli estremi in pista o su asfalto molto liscio una gomma di pietra ti farà andare più forte, mentre su una mulattiera scassata da fare in mtb i risultati migliori si ottengono con i tubeless a pressioni basse (che possono essere tenuti molto più sgonfi di una gomma con camera perché eliminano il rischio di pizzicatura). Per il resto valuta un po' tu come sono i percorsi che fai di solito e regolati di conseguenza.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

come ti è già stato detto il range di pressione della gomma lo trovi indicato sul fianco. Ovviamente sarebbe meglio non trovarsi ad uno dei due limiti, ma con differenti condizioni stradali e tutti gli imprevisti e asperità ti consiglio di avere la gomma più gonfia possibile. Questo ha però due svantaggi: la scomodità (a 8/8,5 ATM è come avere delle ruote di legno) e il deterioramento più rapido del copertone. Inoltre ci sarebbe anche da considerare il tuo peso... se sei una piuma puoi permetterti una pressione minore.... io che sono 191 cm per 85 kg oltre a dover tenere le gomme ad una pressione imabarazzante...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.