Sign in to follow this  
Followers 0
smalltownvideo

recupero dati harddisk rotto

13 posts in this topic

tempo addietro mi si è frullato un harddisk da 500giga di quelli alimentati a usb, mi è caduto dal divano e da quel momento ha smesso di esser visto da ogni computer (window vista, 7,xp e pure mac!)

io ho trovato sto sito http://www.recoveryitalia.it/recupero-dati/modulorichiesta.html

qualcuno di voi lo conosce per caso!?

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi era capitata una cosa simile 7 annifa..meno male che il pc era dell'azienda e che non mi han fatto storie, cherè arrivò una fatturina da 1300 euro per il recupero in camera bianca...

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me è successo che da un momento all'altro non funzionasse più un HD da 200 GB, pieno di musica, foto, documenti importanti...

L'ho portato da computer discount: mi hanno salvato i dati (quasi tutti, quelli che si trovavano nella parte danneggiata no) su un nuovo HD. Costo totale dell'operazione 180 € (compreso il nuovo disco da 500 GB. Ci hanno messo qualche giorno....

Il prezzo sale in base alla dimensione dell'hard-disk.

Good luck

Edited by Mr.Wombat (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se il disco è intanto si può fare ma è un lavoraccio ed è molto caro, ne vale la pena solo se hai cose importanti dentro

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi era capitata una cosa simile 7 annifa..meno male che il pc era dell'azienda e che non mi han fatto storie, cherè arrivò una fatturina da 1300 euro per il recupero in camera bianca...

eh..la camera bianca costa una fracassata di soldi..il brutto è che a me tocca per forza mandarlo in camera bianca, tra tutti i tecnici che ho sentito è l'unica soluzione..

cose importanti dentro diciamo ci stanno anche..

un 100 e passa giga di foto sicuramente

altri 100 di film

poi il resto l'avevo backuppato prima del danno per fortuna..

infatti mi sa che mi faro' fare un preventivo e in base al costo vedo se vale la pena.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che il disco è un esterno usb ed il danno è da "caduta da divano" la cosa più probabile è che sia saltata qualche saldatura sui contatti del case.

Suppongo sia un disco da portatile (2,5 pollici), visto che dici che è alimentato da usb, quindi secondo me puoi fare due cose:

1. se hai un altro disco esterno da 2,5 li smonti entrambi e monti quello "rotto" nel case di quello aggiustato; la maggior parte di questi case si aprono con 4 viti; con un po' di fortuna lo attacchi e funziona;

2. vai in un negozio e chiedi che ti facciano quanto ad 1 e nel caso funziona gli compri un case nuovo; pagando 20€ per il case e il piccolo sbatti del negoziante;

Poi se non funziona vale tutto quanto detto dagli altri...

gl

A.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che il disco è un esterno usb ed il danno è da "caduta da divano" la cosa più probabile è che sia saltata qualche saldatura sui contatti del case.

Suppongo sia un disco da portatile (2,5 pollici), visto che dici che è alimentato da usb, quindi secondo me puoi fare due cose:

1. se hai un altro disco esterno da 2,5 li smonti entrambi e monti quello "rotto" nel case di quello aggiustato; la maggior parte di questi case si aprono con 4 viti; con un po' di fortuna lo attacchi e funziona;

2. vai in un negozio e chiedi che ti facciano quanto ad 1 e nel caso funziona gli compri un case nuovo; pagando 20€ per il case e il piccolo sbatti del negoziante;

Poi se non funziona vale tutto quanto detto dagli altri...

gl

A.

è esattamente quello che feci anni fa con un HD esterno, ne comprai uno uguale su ebay e feci il trasferimento per pochi soldi... solo il preventivo della camera bianca costa sui 300 euro

in bocca al lupo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che il disco è un esterno usb ed il danno è da "caduta da divano" la cosa più probabile è che sia saltata qualche saldatura sui contatti del case.

Suppongo sia un disco da portatile (2,5 pollici), visto che dici che è alimentato da usb, quindi secondo me puoi fare due cose:

1. se hai un altro disco esterno da 2,5 li smonti entrambi e monti quello "rotto" nel case di quello aggiustato; la maggior parte di questi case si aprono con 4 viti; con un po' di fortuna lo attacchi e funziona;

2. vai in un negozio e chiedi che ti facciano quanto ad 1 e nel caso funziona gli compri un case nuovo; pagando 20€ per il case e il piccolo sbatti del negoziante;

Poi se non funziona vale tutto quanto detto dagli altri...

gl

A.

gia fatto, ho un case apposta ma purtroppo il danno è interno al disco.

nello specifico: in risorse del computer non vede nulla, nell'amministrazione del sistema/ disco lo vede ma non ci si può far nulla, è inaccessibile.

coi programmi di recupero il disco viene visto ma l'esecuzione del programma viene rimbalzata dando errore di cluster danneggiati

purtroppo le ho provate tutte, manca appunto la camera bianca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora sei un utente avanzato!

Quindi procedo con il consiglio due, puoi provare questo:

http://trinityhome.org/Home/index.php?content=TRINITY_RESCUE_KIT____CPR_FOR_YOUR_COMPUTER&front_id=12&lang=en&locale=en

è una distro live con un po' di strumenti adeguati al tuo caso; c'è da perderci del tempo e da masticarci dell'inglese, ma potrebbe darti dei buoni risultati.

In bocca al lupo

A.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io a suo tempo avevo preso dei cazzo di cavetti e l'avevo attaccato al pc, dopo un po di bestemmie era ripartito almeno per recuperare i dati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sorry ma danni da caduta sono sempre meccanici (motore, gruppo testine, piattello) le saldature su componentistica SMD non saltano neanche con 500g d'impatto, percui lo swap della scheda di controllo e inutile. Puoi affidarti a ditte di recupero dati solo se ció che vuoi recuperare sono file di piccole dimensioni perchè di solito le parcelle sono basate su costo per Mb recuperato...quindi se sono file multimediali aspettati purtroppo un preventivo da millemila euro.

L'alternativa è recuperare un disco uguale e (assumendo che il problema non sia nei piatti) smontare e sostituire la testina, braccetto e motore...impresa difficile ma non impossibile. Obbligatorio costruirsi un box di plexiglass sigillato corredato di accesso con guanti in lattice ai lati per "operare" con la minor quantità possibile di polvere

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sorry ma danni da caduta sono sempre meccanici (motore, gruppo testine, piattello) le saldature su componentistica SMD non saltano neanche con 500g d'impatto, percui lo swap della scheda di controllo e inutile. ....

Con una caduta la testina dell'hd può essersi bloccata o può essersi rotto il sistema che la pilota.

Comunque mai dire mai i componenti SMD possono saltare anche con una lieve soffiata di compressore se lo stagno è conforme alle normative RoHS e la saldatura è mal raffreddata, può succedere. In azienda dove lavoro io le macchine SMT sputano schede con componenti SMD quasi tutto il giorno e nello stesso lotto può uscire la scheda buona come il pezzo con componenti deboli che saltano.

Comunque come soluzione ultima puoi provare col refrigerare il disco.

Io ho lavorato quasi un anno come tecnico di computer e come prova ultima per far partire gli hd scoppiati/deceduti (non so se caduti a terra) li mettevamo dentro ad una busta antistatica all'interno del freezer; il giorno dopo belli congelati li attaccavamo, senza busta, ad un pc od ad un lettore di hd e, nel 50% delle volte, riuscivamo ad avere quasi 30min di autonomia prima che l'hd morisse nuovamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sorry ma danni da caduta sono sempre meccanici (motore, gruppo testine, piattello) le saldature su componentistica SMD non saltano neanche con 500g d'impatto, percui lo swap della scheda di controllo e inutile. ....

Con una caduta la testina dell'hd può essersi bloccata o può essersi rotto il sistema che la pilota.

Comunque mai dire mai i componenti SMD possono saltare anche con una lieve soffiata di compressore se lo stagno è conforme alle normative RoHS e la saldatura è mal raffreddata, può succedere. In azienda dove lavoro io le macchine SMT sputano schede con componenti SMD quasi tutto il giorno e nello stesso lotto può uscire la scheda buona come il pezzo con componenti deboli che saltano.

Comunque come soluzione ultima puoi provare col refrigerare il disco.

Io ho lavorato quasi un anno come tecnico di computer e come prova ultima per far partire gli hd scoppiati/deceduti (non so se caduti a terra) li mettevamo dentro ad una busta antistatica all'interno del freezer; il giorno dopo belli congelati li attaccavamo, senza busta, ad un pc od ad un lettore di hd e, nel 50% delle volte, riuscivamo ad avere quasi 30min di autonomia prima che l'hd morisse nuovamente.

Bhe hai ragione, nel senso mai dire mai anche se in un caso come questo la probabilità di una saldatura fredda rispetto a una rottura meccanica direi sia piuttosto bassa ...

Qualchè anno fa mi capitò di lavorare a progetto presso una ditta che faceva schede di controllo per azionamenti industriali, avevano una vecchia saldatrice ad onda della Ersa (non lega rohs) e un insertrice che ogni 20 schede c'era qualche componente mancante o twistato e bisognava ispezionare le schede prima di testarle ma credo bene che le fabbriche della Western Digital abbiano dei macchinari nettamente più all'avanguardia eheheh...

Comunque il test del frigo giustamente ci stà e provare non costa niente, può funzionare nel caso di testine che con il colpo vanno fuori offset, il freddo restringe le parti metalliche e ne cambia l'allineamento (in meglio si spera) ho provato un paio volte ma personalmente non mi è mai stato mai d'aiuto... volendo si può mettere il disco in un case usb in modo da testarlo direttamente nel freezer in modo da avere più autonomia prima che si pianti nuovamente scaldandosi, andrebbe però prima coibentato per evitare condensa.

Comunque smalltownvideo , scuotendo delicatamente l'hd senti qualche rumore strano? All'accensione come si comporta?

Edited by Decagrog (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.