Sign in to follow this  
Followers 0
Flipper

La fisica di galleggiamento...

15 posts in this topic

"...Il traffico puo' essere letto in modo estremamente preciso ed e' raro che il corriere si faccia cogliere alla sprovvista. Molti immaginano che cio' sia possibile grazie a ottimi riflessi, ma che bisogno c'e' dei riflessi se si riesce a vedere nel futuro? La verita' e' che i riflessi intervengono solo quando la conoscenza e' inadeguata. Non sono i riflessi ne' i caschetti protettivi la chiave della sopravvivenza del bike messenger. Per sfrecciare in queste distese percorse dal panico serve una qualita' opposta: un' intelligenza fredda, una sorta di prescienza, di chiaroveggenza: questo significava lo sguardo del mio avversario.Quel corriere era una specie di mago che mi aveva affascinato e attirato ai piedi del suo palcoscenico, per stupirmi con la dimostrazione delle sue arti." (e' un pezzo del "messaggero")

Detto cio' dove si acquista questa chiaroveggenza? da chi posso rivolgermi? c saranno dei rivenditori autorizzati?... a parte le cavolate che ne pensate voi e la vostra esperienza a riguardo visto che e' poco che giro col fisso e vorrei cercare di capire meglio il tutto?... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non si chiama chiaroveggenza ma esperienza. Più tempo passi in un ambiente e più impari a conoscere certe dinamiche che lo caratterizzano.

E non è una questione di ruota fissa, libera o freno.

Di vera c'è questa frase "La verita' e' che i riflessi intervengono solo quando la conoscenza e' inadeguata."

La conoscenza sia dell'ambiente che dei propri limiti (e sulla seconda parte può aiutare la fissa).

Ci manca che alla "moda della fissa" si unisca il "romanticismo letterario fissato"...

Prima pedalare, poi parlare :)

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che conoscendo le strade si intuisca come si muoverà il traffico, dove girerà la macchina che mi sta davanti. Se ho capito bene...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto il "romanticismo letterario fissato" e l uso del casco! in ogni caso quello che vorrei capire e' quanto si puo' tirare nel traffico, visto che si ha a che fare con delle variabili che sono difficilmente controllabili anche con una notevole esperienza sul campo! insomma voi come fate? Vi capitano situazioni di panico o e' sempre tutto rosa e fiori?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me non c'è molto da insegnare. E non per tirarmela.

Giravano anche dei video su internet che spiegavano tecniche per attraversare i semafori senza fermarsi... mah.

L'unica regola che vale è stare sempre vigili.

Devi pedalare con tutti i sensi all'erta, occhi e orecchie spalancati. Concentrato su quello che stai facendo.

Percui non è tutto rose e fiori, non è una passeggiata in campagna. E' più simile a un percorso a ostacoli coi trabocchetti.

Impari a non fidarti MAI dell'automobilista. A guardare le ruote anteriori oltre alle frecce. A fare attenzione a dove guarda il pilota. A fare attenzione alle auto parcheggiate, se qualcuno è dentro e potrebbe decidere di aprire la portiera.

Impari a occupare il tuo spazio sulla carreggiata (che non è a 10cm dal bordo destro della strada), in modo da avere un margine di manovra in caso di necessità.

Un pò alla volta capisci dove superare, dove non infilarti, dove la bici può scorrere e dove invece sei costretto ad andare a singhiozzi.

Impari a galleggiare.

In ogni caso, io preferisco evitare il traffico: non faccio il pony, non ho la necessità di schizzare da un punto all'altro della città. Cerco vie defilate per quanto possibile. Anche se superare le auto in colonna da soddisfazione, scannarsi tra le auto che esalano gas di scarico è deleterio anche senza sbattere sulle lamiere :)

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Accetto ogni tipo di consiglio devo imparare! il fatto e' che la vita t cambia quando passi dalla bdc a una fissa! Ho sempre fatto il tragitto per andare a lavorare in bici, solo nell ultimo anno sono passato alla fissa e diciamo che per certi aspetti mi sento meno sicuro. Sicuramente manco di esperienza, prima mi fiondavo tranquillamente nel traffico senza problemi, adesso invece valuto molto e molte piu' cose su quando posso e quando nn posso. La consapevolezza di nn avere nessun freno sinceramente mi blocca un po', pero' e' anche vero che se vuoi imparare brakeless devi superare quel meccanismo d autodifesa che scatta in caso di pericolo.

Ultimamente mi sto sempre piu' convincendo che montare almeno il freno davanti sia un punto in piu' a favore della sicurezza...

Vale davvero la pena schiantarsi per imparare a girare senza freni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vale davvero la pena schiantarsi per imparare a girare senza freni?

disciplina olimpica del salto della quaglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ultimamente mi sto sempre piu' convincendo che montare almeno il freno davanti sia un punto in piu' a favore della sicurezza...

Vale davvero la pena schiantarsi per imparare a girare senza freni?

Se non ti senti sicuro non vedo perchè non dovresti montarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

le mie bici da città frenavano tutte molto meno della fissa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sulla bici "da stazione" ho un Saccon che vale più della bici... perchè non i sa mai...

Share this post


Link to post
Share on other sites

prima mi fiondavo tranquillamente nel traffico senza problemi, adesso invece valuto molto e molte piu' cose su quando posso e quando nn posso.

Onestamente questo lo vedo più come un vantaggio che come uno svantaggio.

Il pericolo maggiore sono di solito gli altri, e questo indipendentemente dal fatto che monti un freno o dal livello di padronanza del mezzo.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gallistor

Posted Yesterday, 10:55

le mie bici da città frenavano tutte molto meno della fissa...

TOP! c'e' sempre chi va peggio insomma! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

le mie bici da città frenavano tutte molto meno della fissa...

TOP! c'e' sempre chi sta peggio insomma! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.