iw3rim

Catene da pista VINTAGE

7 posts in this topic

Salve

ho letto sul web:

>4.3.2 Catena da pista

>Quando io ero giovanotto e frequentavo il Vigorelli (anche per ragioni di lavoro), vedevo che le bici da pista >usavano delle catene diverse da quelle delle bici da strada, avevano una maglia normale e una otturata da >apposite piastrine, le moltipliche e pignoni naturalmente avevano un dente si e uno no, cioè il passo era di 1 >pollice; gli esperti dicevano che veniva usato questo tipo di catena perché “sfarfallavano” meno durante

>gli scatti e le bagarre.

>Però con questo tipo di catena era ridotta la gamma del numero di combinazioni di denti (riferiti a quelli del

>passo standard) perché si potevano usare solo pignoni e moltipliche con numero di denti pari, sempre riferiti al >passo standard. Se ad esempio si usava un pignone da pista di 7 denti, questo corrispondeva ai 14 denti del >passo standard, un equivalente del pignone da strada da 13 denti non si poteva usare.

Le avete mai viste?

Certo che si e' provato di tutto negli anni, l'ingegno umano no ha limiti.

Tratto da questa pagina:

http://users.libero.it/loreti.sandro/team2001/stucchi/lapropulsione.htm

c'e' anche un'altra bella da leggere capitolo

5.4 pedalata indietro (non so a cosa possa servire)

Qui' ci sono altre info sulle bici e sul ciclismo sono interessanti

http://www.team2001.it/team2001_00/tecnica.htm

Ciao

Mauro

Share this post


Link to post
Share on other sites

avevano anche pignoni e corone con un dente si è uno no...

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me duranti gli scatti sfarfalla di brutto, le prime volte mi prendeva abbastanza male, pensavo d'aver fatto qualche cagata nel montaggio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Skip tooth o passo Humber.

Si usavano ai tempi dei pionieri fino a tempi di Maspes.

Un ex pistard mi mostrò un paio di corone Campagnolo skip tooth qualche tempo fa.

La larghezza delle corone credo sia ancora maggiore dell'1/8" solito da pista, addirittura 3/16", sempre per la questione della rigidità a scapito del peso che si ricercava una volta in pista, con componenti "massicci".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Skip tooth o passo Humber.

Si usavano ai tempi dei pionieri fino a tempi di Maspes.

Un ex pistard mi mostrò un paio di corone Campagnolo skip tooth qualche tempo fa.

La larghezza delle corone credo sia ancora maggiore dell'1/8" solito da pista, addirittura 3/16", sempre per la questione della rigidità a scapito del peso che si ricercava una volta in pista, con componenti "massicci".

io l'ho vista dal sig Gaiardone...amico di papà

Share this post


Link to post
Share on other sites

Skip tooth o passo Humber.

Si usavano ai tempi dei pionieri fino a tempi di Maspes.

Un ex pistard mi mostrò un paio di corone Campagnolo skip tooth qualche tempo fa.

La larghezza delle corone credo sia ancora maggiore dell'1/8" solito da pista, addirittura 3/16", sempre per la questione della rigidità a scapito del peso che si ricercava una volta in pista, con componenti "massicci".

Grazie alla foto che ha fatto RODE a Padova posso vederle;

3937691501_266711573d.jpg

Che ideee avevano un tempo

ciao

Mauro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi viene da pensare che all'epoca l'ingegno sopperiva la carenza di qualità dei materiali e della difficoltà di lavorarli..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.