DaveMiPa

adattamento guarnitura corsa a fissa

8 posts in this topic

Ciao a tutti,

settimana scorsa ho ritrovato una mia vecchia bici da corsa dimenticata in montagna e, magnifica sorpresa, ho visto che la guarnitura è formata da due plateau SUGINO 42 e 52 denti mentre le pedivelle sono delle "maxy" made

in japan.

Vorrei montare tutto al posto delle mia guarnitura, una marca sconosciuta made in China, sia perché il materiale è molto più valido sia perché hanno un design molto più in linea con la bici. Quello che mi chiedevo è se, visto che

la guarnitura è una guarnitura corsa, potrebbe andare bene su una fissa. La mia paura è che, non essendo la pedivella fusa insieme ai 5 "raggi" (qui pecco in terminologia) che si attaccano al plateau, potrei aver problemi in skiddata.

Non è una guarnitura a chiavella, sembra che la pedivella sia inserita o a pressione o avvitata.

Qualcuno saprebbe aiutarmi?

Grazie mille

Davide

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho il tuo stesso identico dubbio ed essendo un novellino spero che qualcuno possa dare delle delucidazioni a riguardo,la trovo adatta esteticamente come guarnitura alla fissa che ho in mente ma non so se è adeguata anche tecnicamente.

Appena ho modo posto delle foto...

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

La pedivella è pressata al ragno e non è una fusione unica. Non è una bella soluzione meccanica e in effetti in skid potrebbe dare problemi, prendere gioco o addirittura separarsi dalla pedivella.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco le foto...

l'ultima risposta è molto esaustiva ma non mi piace molto:(...

Grazie mille

D.

post-3152-0-64568100-1304457087_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio quesito ora diventa diverso e puramente tecnico avendo appurato che non rischiero' la vita "provandoci"...ma se la pedivella è pressata al ragno, il problema potrebbe sorgere anche in salita su un corsa, no? C'è per caso un sistema a vite che lo blocca o...

grazie mille

Davide

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bè, per succedere potrebbe succedere, suppongo. In ciclofficina ce n'era capitata qualcuna che ormai girava libera anche se era ancora attaccata alla pedivella.

Ma tra le cose che possono succedere c'è anche la pedivella in fusione che si spezza o il ragno che s'accartoccia, come è successo a Aldone (qui il post).

Poi ho visto gente che le usa, non dico che t'ammazzi. Se poi usi il freno, non t'ammazzi di certo.

Per non saper né leggere né scrivere, preferisco quelle saldate tutte d'un pezzo; le robe assemblate pressione, come anche alcuni vecchi mozzi, personalmente non mi fanno impazzire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.