mandra.ke

Sono entrato da poco.... " nel Giro! "

17 posts in this topic

Salve a tutti, come è buona norma, inizio con le presentazioni.

Mi chiamo Alessandro, ( se preferite Sandro ), sono della prov. di Lecce, Puglia, Italy, ( per chi non lo sapesse )e ci tengo a precisare, che sono alla mia prima esperienza in fatto di bici fissate.

Da circa un mese e poco più ho ricevuto in dono una bici da corsa Vittorio Adorni, divorata dalla ruggine, facendo alcune ricerche in rete,tra articoli, siti e forum come questo, son venuto a conoscenza delle Fixed è stato allora che ho avuto la mia " FOLGORAZIONE " e decidere di convertire la mia Adorni.

Prima di arrivare a scrivere su questo forum, dopo aver inserito le parole chiave, nei vari motori di ricerca, ho avuto la triste esperienza, mio malgrado, di imbattermi in un blog di un personaggio che a mio avviso ritengo molto preparato in materia, (che tra l'altro mi pare, scriva anche su questo forum e su quello di bdc),ma che non tenendo conto della mia inesperienza,davanti ad una mia domanda rivoltagli in privato, (a suo avviso probabilmente " cretina "),in riferimento ad un consiglio su come muovermi in questo variegato ambiente, mi ha liquidato, scrivendo nel suo blog, che tali domande lo facevano "INCAZZARE", senza nemmeno darmi il consiglio sperato.

Comunque, non mi sono fatto assalire dallo sconforto, abbandonando il progetto, ho continuato da solo per la mia strada, documentandomi sempre più, acquistando i pezzi,( facendomi consigliare dai rivenditori ), che più si avvicinavano all'idea che ho in mente.

Detto ciò, onde evitare di annoiarvi, passerei a porvi qualche quesito: Ebbene, capisco che l'idea di montare il freno alla ruota anteriore a qualcuno farà storcere il naso, ma come ho menzionato prima, non ho alcuna esperienza con le fisse pertanto provo a tutelare la mia salute e soprattutto quella altrui, prima di finire appiccicato sull'asfalto, come una gomma da masticare infischiandomi se la fissa senza freno faccia più figo o meno.

Le mie domande sono le seguenti:

- Ho scelto dei cerchi in alluminio a profilo medio, 320mm 28" a 36 fori senza pista frenante, volendo montare il freno, a parte l'usura da parte del pattino che si verrà a creare sul cerchio, quali potrebbero essere le altre conseguenze che ne potranno derivare?!

- E' possibile realizzare la pista frenante, portando i/il cerchio in un centro rettifica, facendo praticare un leggero consumo?!

- Sempre per realizzare la pista frenante è possibile applicare quel tipo di pellicola adesiva antiscivolo,( tipo carta abrasiva ), che si acquista nelle più comuni ferramenta e che viene impiegata per evitare di scivolare, applicandola sui gradini in marmo delle scale?!

Fiato alle trombe!!!! a voi... l'ardua sentenza

Spero di non avervi annoiato troppo e gentilmente vi chiedo di fare uno sforzo, accettandomi per quello che sono, anche se con le mie domande stupide e retoriche corro il rischio di fare INCAZZARE qualcuno.... non me ne vogliate, ma non lo faccio per cattiveria ma ..... " Sono entrato da poco nel....GIRO!!!!! "

Saluti a tutti e grazie per l'attenzione .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora

Bisognerebbe capire se il cerchio ha comunque la pista frenante magari verniciata.

Se è così il freno frenerebbe comunque anche se con molta meno forza e, come hai detto tu, si rovinerebbe a lungo andare la vernice.

Il discorso della pellicola adesiva lo lascerei perdere, penso che i pattini si consumerebbero in 2 frenate oppure si toglierebbe la scritta.

Per la rettifica nun te so dì...

Ora vado a magna la pizza

sciao!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

consiglio: rimedia un cerchio anteriore con pista frenante e gira con quello finchè non impari bene la skiddata e a "gestire" la fissa, non è poi così difficile. quando ti senti sicuro monti il bel profiletto alto senza pista frenante e via. la vecchia ruota "frenante" ti potrà comunque essere utile in futuro. per rispondere comunque alle tue domande ti posso dire che io ho girato (molto molto poco) con un anteriore senza pista e con freno montato e in effetti un pò si rovina ma il problema fondamentale è che frena veramente poco e male. la rettifica non ne ho idea ma secondo me qualcosa può fare, bisogna valutare costi e sbattimenti. la pellicola mi sembra na cazzata...reggerebbe due ore! :P

bless

Edited by (V) (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ue' ciao benvenuto in questo pazzo mondo ciclistico, io sono di lecce e ho una fixed flip-flop , e' una convertita bottecchia dei '90, sistemat, cioe' saldati forcellini orizzontali dal Maestro Carla' di monteroni di lecce, guru della bicicletta nonche' ultimo telaista da noi nel Salento. Ci sono diversi fissati in citta' e tutti fanno riferimento a maestro Carla', va' da lui che ti sa consigliare bene.Stava l'altro giorno al mercatino di bici e pezzi di ricambio il 28 aprilevicino all'hotel zenith.di dove sei precisamente? ciao e buon inizio da Ciclokiller

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto. Ora prima di qualunque pezzo per la bici trovati un terapista. Sta cosa delle fisse. Fa male maleMaleMalemaLE

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto. Ora prima di qualunque pezzo per la bici trovati un terapista. Sta cosa delle fisse. Fa male maleMaleMalemaLE

quoto in pieno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buona sera a tutti, scusate se non mi son fatto più sentire, ma ad oggi sto aspettando ancora che arrivino i cerchi, che probabilmente, spediti Venerdì scorso, dovranno arrivare entro domani/dopodomani.

Sono appena tornato dal carrozziere, che finalmente si è deciso a lavorare sul mio telaio, di sicuro domani pomeriggio sarà pronto e s'è cosa gradita vi omaggerò di qualche foto prima di passare al montaggio dei pezzi.

[email protected] Ciclokiller.....: Sono lieto di trovare in questo forum un compaesano!!!! ehehehehheheheheheh!!!!

Sono di Copertino, del " Maestro " Carlà, ne ho sentito parlare tantissimo e bene, il mio timore è che mi possa menare una " craniata fra ciglia e naso ", sprovveduto come sono, in ogni caso lo terrò come " Asso nella manica ", se dovessi trovarmi davanti a qualche difficoltà, come si dice.... " Quello che fai date è ben fatto."

Killer tu di dove sei??!! Lecce city ?!

Ciao a tutti e a domani con le foto se vi fa piacere sennò pazienza, vorrà dire che le terrò per me!

Edited by mandra.ke (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto. Ora prima di qualunque pezzo per la bici trovati un terapista. Sta cosa delle fisse. Fa male maleMaleMalemaLE

Hai perfettamente ragione, da quando ho abbracciato questa nuova esperienza ho un tale mal di testa, che non vuol saperne di andare via!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Mandrake, allora si' sono di lecce city e qui in citta' siamo in 5 o 6 fissati, io ho una fissa flip flop, e altre bici varie , ora giro con un corsa carla' con ruota posteriore spinergy a razze ( grazie Alan ), comunque Maestro Carla' e' disponibile al massimo ed e' prodigo di consigli, al momento sta lavorando su nuove bici e molti telai suoi sono in vendita all'estero, oltre ad averne dati molti in giro per l'italia.ciao e buon divertimento, se capiti a lecce io ho un negozio di articoli per artisti in centro storico,Ciao da Ciclokiller

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Mandrake, allora si' sono di lecce city e qui in citta' siamo in 5 o 6 fissati, io ho una fissa flip flop, e altre bici varie , ora giro con un corsa carla' con ruota posteriore spinergy a razze ( grazie Alan ), comunque Maestro Carla' e' disponibile al massimo ed e' prodigo di consigli, al momento sta lavorando su nuove bici e molti telai suoi sono in vendita all'estero, oltre ad averne dati molti in giro per l'italia.ciao e buon divertimento, se capiti a lecce io ho un negozio di articoli per artisti in centro storico,Ciao da Ciclokiller

Che minchia sono gli articoli per artisti!?

pennelli,tele,chitarre,hammond,palle da giocoliere,cherosene,spade,mazzi,di carte,teschi attoriali, trucchi teatrali,pani,pesci....etc.etc.etc.?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Mandrake, allora si' sono di lecce city e qui in citta' siamo in 5 o 6 fissati, io ho una fissa flip flop, e altre bici varie , ora giro con un corsa carla' con ruota posteriore spinergy a razze ( grazie Alan ), comunque Maestro Carla' e' disponibile al massimo ed e' prodigo di consigli, al momento sta lavorando su nuove bici e molti telai suoi sono in vendita all'estero, oltre ad averne dati molti in giro per l'italia.ciao e buon divertimento, se capiti a lecce io ho un negozio di articoli per artisti in centro storico,Ciao da Ciclokiller

Ciao killer.. ho un amico su Lecce che pratica ciclismo, tale G. Riso ( Cartapestaio ) sicuramente lo conoscerai, dato che siete dell'ambiente.

Ultimamente sto passando un periodaccio!!!! La bile sale e scende.

Ieri ho litigato col carrozziere, che potatogli la bici più di 15 giorni fa,( quando non aveva lavoro ), tutto ad un tratto gli sono entrati in officina 5 grossi lavori, ( auto ), trascurando il mio lavoro, quasi ultimandolo a scappature. Ieri mattina lo chiamo per sapere a che punto era il lavoro e mi dice di andare subito a vedere il da farsi, premetto che si trova a Monteroni, ( aveva trovato un intoppo su delle rifiniture di alcuni dettagli nello " scudetto canotto sterzo " si dice così? ),arrivo lì, valutiamo l'intoppo e per giunta mi informa che aveva finito la vernice..... ma io dico...: Cacchio!!!! ( per essere educato ), dimmelo al telefono che me la sarei procurata prima di venire!!!" ritorno nel pomeriggio, con la vernice, ripassa i dettagli dello scudetto, ne esce fuori una porcheria, alchè, gli dico, lascia stare vedo se lo risolvo io questo problema.... con un po di pazienza. Ma quando porto a casa la bici, mi accorgo.... : " premetto che la sto facendo di due colori ... Rosso metallizzato, ( telaio ) e Bianco perlato, ( forcellini ant. e post. + tubo verticale )...:

- 1) Che il bianco perlato lo ha dato sopra il fondo rosso metallizzato, senza passare un fondo bianco, per esaltarne il colore, così com' è, ora, passando il trasparente il bianco diverrebbe ROSA .

- 2) Che in alcuni punti del telaio non s'è visto proprio l'ombra di colore sia Bianco che Rosso.

Alchè sono andato su tutte le furie, ( considerando il fatto che per queste... vi prego passatemi il termine sennò esplodo ... " MINCHIATE " s'è girato tra le balle il telaio per più di 15 giorni, riuscendo a consumare 100gr di vernice perlata e quasi 150gr di metallizzato, senza concludere una beneamata... " MAZZA ").

Ho contattato immediatamente un mio carissimo amico Aerografo, che visto il telaio, per prima cosa ha confermato la mia tesi al punto sopra n.1 ed in secondo luogo, che per fare i dettagli dello scudetto è consigliato l'utilizzo di una pistola più piccola per la verniciatura, oltre ad una mano ferma ed al materiale necessario per lavori .... di fino.

A quel punto quasi mi veniva voglia di attorcigliare il telaio intorno alle corna del carrozziere, perchè quando all'inizio di questo calvario, gli chiesi : " E' questo un lavoro che puoi fare???!!!" , con la prontezza di un Giaguaro e lo scatto di un Paguro, mi ha risposto come si conviene in queste circostanze ....: " NON C'E' PROBLEMA....!!!!!! ". Adesso inizio a diffidare seriamente della gente che si esprime in quel modo.

Dulcis in fundo..... ieri ricevo l'ultimo ordine che ho fatto a " La Stazione delle Biciclette " di Milano, anzi, se mi è consentito vorrei ringraziare pubblicamente, il titolare, Davide Maggi, con tutto il suo staff, per la cortesia, la professionalità e la pazienza che hanno avuto nei miei confronti. Come dicevo, sono arrivati i cerchi a profilo medio/alto 32mm con i raggi da adattare su mozzi Novatec 36 fori a flangia alta, di cui il posteriore è un flip flop, dietro consiglio di Davide, mi reco dal " biciclettaro ", con la raccomandazione di far raggiare i cerchi in 3A. Esponendo la raccomandazione del Maggi al Sig. " biciclettaro ", l'espressione del viso di questi è stata, dapprima, una smorfia, come se avessi detto un eresia, quella verbale, invece...: " LE RAGGIATURE SI FANNO IN QUARTA ED IN SESTA!!!!....... in terza..... NON S'E' MAI VISTO!!!!! ".

In quel momento pensavo ...: ALT!!!!!! qui è forse il caso di fare una RETRO MARCIA!!! ma dove cavolo sono capitato!!! tutti io li vado a trovare ... " LI SCURCIATI!!!! ".

Ho riferito al tizio che ci sono molti articoli, in rete, stilati da esperti, che sostengono la mia richiesta ed in questo forum ne ho trovato appunto uno....: Qui

che estrapolerò e fornirò in forma cartacea al suddetto per documentarsi.

Qualora dovesse trovare difficoltà nell'operare, vorrà dire che mi rivolgerò ad altri più competenti e magari il Maestro Carlà potrebbe essere ..." L'ELETTO ".

Mi scuso in anticipo se con il termine " BICICLETTARO ", possa aver minimamente offeso operatori competenti e professionali del settore, lungi da me, ma daltrocanto, persone come il tizio in questione .... come altro potrei definirle????

Saluto tutti e come sempre disponibile ad accettare buoni consigli... Ciclokiller, dammi qualche dritta, possibilmente di persone, che non giocano a lanciare tegole!!!!

Volemose bene ...... siempre!!!!!!!

Edited by mandra.ke (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

P.S.: I cerchi che mi sono arrivati sono con la pista frenante verniciata.

Quasi quasi li lascio così poi a forza di frenare la vernice verrà via.... pazienza!

Voi cosa ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Mandrake, allora si' sono di lecce city e qui in citta' siamo in 5 o 6 fissati, io ho una fissa flip flop, e altre bici varie , ora giro con un corsa carla' con ruota posteriore spinergy a razze ( grazie Alan ), comunque Maestro Carla' e' disponibile al massimo ed e' prodigo di consigli, al momento sta lavorando su nuove bici e molti telai suoi sono in vendita all'estero, oltre ad averne dati molti in giro per l'italia.ciao e buon divertimento, se capiti a lecce io ho un negozio di articoli per artisti in centro storico,Ciao da Ciclokiller

Che minchia sono gli articoli per artisti!?

pennelli,tele,chitarre,hammond,palle da giocoliere,cherosene,spade,mazzi,di carte,teschi attoriali, trucchi teatrali,pani,pesci....etc.etc.etc.?

etc,etc,etc,!!! . E' logico. ih ih ih !

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Mandrake, allora si' sono di lecce city e qui in citta' siamo in 5 o 6 fissati, io ho una fissa flip flop, e altre bici varie , ora giro con un corsa carla' con ruota posteriore spinergy a razze ( grazie Alan ), comunque Maestro Carla' e' disponibile al massimo ed e' prodigo di consigli, al momento sta lavorando su nuove bici e molti telai suoi sono in vendita all'estero, oltre ad averne dati molti in giro per l'italia.ciao e buon divertimento, se capiti a lecce io ho un negozio di articoli per artisti in centro storico,Ciao da Ciclokiller

Ciao killer.. ho un amico su Lecce che pratica ciclismo, tale G. Riso ( Cartapestaio ) sicuramente lo conoscerai, dato che siete dell'ambiente.

Ultimamente sto passando un periodaccio!!!! La bile sale e scende.

Ieri ho litigato col carrozziere, che potatogli la bici più di 15 giorni fa,( quando non aveva lavoro ), tutto ad un tratto gli sono entrati in officina 5 grossi lavori, ( auto ), trascurando il mio lavoro, quasi ultimandolo a scappature. Ieri mattina lo chiamo per sapere a che punto era il lavoro e mi dice di andare subito a vedere il da farsi, premetto che si trova a Monteroni, ( aveva trovato un intoppo su delle rifiniture di alcuni dettagli nello " scudetto canotto sterzo " si dice così? ),arrivo lì, valutiamo l'intoppo e per giunta mi informa che aveva finito la vernice..... ma io dico...: Cacchio!!!! ( per essere educato ), dimmelo al telefono che me la sarei procurata prima di venire!!!" ritorno nel pomeriggio, con la vernice, ripassa i dettagli dello scudetto, ne esce fuori una porcheria, alchè, gli dico, lascia stare vedo se lo risolvo io questo problema.... con un po di pazienza. Ma quando porto a casa la bici, mi accorgo.... : " premetto che la sto facendo di due colori ... Rosso metallizzato, ( telaio ) e Bianco perlato, ( forcellini ant. e post. + tubo verticale )...:

- 1) Che il bianco perlato lo ha dato sopra il fondo rosso metallizzato, senza passare un fondo bianco, per esaltarne il colore, così com' è, ora, passando il trasparente il bianco diverrebbe ROSA .

- 2) Che in alcuni punti del telaio non s'è visto proprio l'ombra di colore sia Bianco che Rosso.

Alchè sono andato su tutte le furie, ( considerando il fatto che per queste... vi prego passatemi il termine sennò esplodo ... " MINCHIATE " s'è girato tra le balle il telaio per più di 15 giorni, riuscendo a consumare 100gr di vernice perlata e quasi 150gr di metallizzato, senza concludere una beneamata... " MAZZA ").

Ho contattato immediatamente un mio carissimo amico Aerografo, che visto il telaio, per prima cosa ha confermato la mia tesi al punto sopra n.1 ed in secondo luogo, che per fare i dettagli dello scudetto è consigliato l'utilizzo di una pistola più piccola per la verniciatura, oltre ad una mano ferma ed al materiale necessario per lavori .... di fino.

A quel punto quasi mi veniva voglia di attorcigliare il telaio intorno alle corna del carrozziere, perchè quando all'inizio di questo calvario, gli chiesi : " E' questo un lavoro che puoi fare???!!!" , con la prontezza di un Giaguaro e lo scatto di un Paguro, mi ha risposto come si conviene in queste circostanze ....: " NON C'E' PROBLEMA....!!!!!! ". Adesso inizio a diffidare seriamente della gente che si esprime in quel modo.

Dulcis in fundo..... ieri ricevo l'ultimo ordine che ho fatto a " La Stazione delle Biciclette " di Milano, anzi, se mi è consentito vorrei ringraziare pubblicamente, il titolare, Davide Maggi, con tutto il suo staff, per la cortesia, la professionalità e la pazienza che hanno avuto nei miei confronti. Come dicevo, sono arrivati i cerchi a profilo medio/alto 32mm con i raggi da adattare su mozzi Novatec 36 fori a flangia alta, di cui il posteriore è un flip flop, dietro consiglio di Davide, mi reco dal " biciclettaro ", con la raccomandazione di far raggiare i cerchi in 3A. Esponendo la raccomandazione del Maggi al Sig. " biciclettaro ", l'espressione del viso di questi è stata, dapprima, una smorfia, come se avessi detto un eresia, quella verbale, invece...: " LE RAGGIATURE SI FANNO IN QUARTA ED IN SESTA!!!!....... in terza..... NON S'E' MAI VISTO!!!!! ".

In quel momento pensavo ...: ALT!!!!!! qui è forse il caso di fare una RETRO MARCIA!!! ma dove cavolo sono capitato!!! tutti io li vado a trovare ... " LI SCURCIATI!!!! ".

Ho riferito al tizio che ci sono molti articoli, in rete, stilati da esperti, che sostengono la mia richiesta ed in questo forum ne ho trovato appunto uno....: Qui

che estrapolerò e fornirò in forma cartacea al suddetto per documentarsi.

Qualora dovesse trovare difficoltà nell'operare, vorrà dire che mi rivolgerò ad altri più competenti e magari il Maestro Carlà potrebbe essere ..." L'ELETTO ".

Mi scuso in anticipo se con il termine " BICICLETTARO ", possa aver minimamente offeso operatori competenti e professionali del settore, lungi da me, ma daltrocanto, persone come il tizio in questione .... come altro potrei definirle????

Saluto tutti e come sempre disponibile ad accettare buoni consigli... Ciclokiller, dammi qualche dritta, possibilmente di persone, che non giocano a lanciare tegole!!!!

Volemose bene ...... siempre!!!!!!!

Ciao Mand-rake allora sine vai da Maestro Carla' oppure qui a Lecce da Marcellino Selleri, che e' giovane ed in gamba, anche se il mio punto di riferimento e' sempre Mesciu Carlo Carla'. Per la verniciatura ti conveniva qui a lecce da quello che sta vicino a Savoia forniture, che sto' tipo ( non mi ricordo il nome ) faceva bici per Forcignano'.

Vabbe' ciao e sentiamoci

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Mandrake, allora si' sono di lecce city e qui in citta' siamo in 5 o 6 fissati, io ho una fissa flip flop, e altre bici varie , ora giro con un corsa carla' con ruota posteriore spinergy a razze ( grazie Alan ), comunque Maestro Carla' e' disponibile al massimo ed e' prodigo di consigli, al momento sta lavorando su nuove bici e molti telai suoi sono in vendita all'estero, oltre ad averne dati molti in giro per l'italia.ciao e buon divertimento, se capiti a lecce io ho un negozio di articoli per artisti in centro storico,Ciao da Ciclokiller

Ciao killer.. ho un amico su Lecce che pratica ciclismo, tale G. Riso ( Cartapestaio ) sicuramente lo conoscerai, dato che siete dell'ambiente.

Ultimamente sto passando un periodaccio!!!! La bile sale e scende.

Ieri ho litigato col carrozziere, che potatogli la bici più di 15 giorni fa,( quando non aveva lavoro ), tutto ad un tratto gli sono entrati in officina 5 grossi lavori, ( auto ), trascurando il mio lavoro, quasi ultimandolo a scappature. Ieri mattina lo chiamo per sapere a che punto era il lavoro e mi dice di andare subito a vedere il da farsi, premetto che si trova a Monteroni, ( aveva trovato un intoppo su delle rifiniture di alcuni dettagli nello " scudetto canotto sterzo " si dice così? ),arrivo lì, valutiamo l'intoppo e per giunta mi informa che aveva finito la vernice..... ma io dico...: Cacchio!!!! ( per essere educato ), dimmelo al telefono che me la sarei procurata prima di venire!!!" ritorno nel pomeriggio, con la vernice, ripassa i dettagli dello scudetto, ne esce fuori una porcheria, alchè, gli dico, lascia stare vedo se lo risolvo io questo problema.... con un po di pazienza. Ma quando porto a casa la bici, mi accorgo.... : " premetto che la sto facendo di due colori ... Rosso metallizzato, ( telaio ) e Bianco perlato, ( forcellini ant. e post. + tubo verticale )...:

- 1) Che il bianco perlato lo ha dato sopra il fondo rosso metallizzato, senza passare un fondo bianco, per esaltarne il colore, così com' è, ora, passando il trasparente il bianco diverrebbe ROSA .

- 2) Che in alcuni punti del telaio non s'è visto proprio l'ombra di colore sia Bianco che Rosso.

Alchè sono andato su tutte le furie, ( considerando il fatto che per queste... vi prego passatemi il termine sennò esplodo ... " MINCHIATE " s'è girato tra le balle il telaio per più di 15 giorni, riuscendo a consumare 100gr di vernice perlata e quasi 150gr di metallizzato, senza concludere una beneamata... " MAZZA ").

Ho contattato immediatamente un mio carissimo amico Aerografo, che visto il telaio, per prima cosa ha confermato la mia tesi al punto sopra n.1 ed in secondo luogo, che per fare i dettagli dello scudetto è consigliato l'utilizzo di una pistola più piccola per la verniciatura, oltre ad una mano ferma ed al materiale necessario per lavori .... di fino.

A quel punto quasi mi veniva voglia di attorcigliare il telaio intorno alle corna del carrozziere, perchè quando all'inizio di questo calvario, gli chiesi : " E' questo un lavoro che puoi fare???!!!" , con la prontezza di un Giaguaro e lo scatto di un Paguro, mi ha risposto come si conviene in queste circostanze ....: " NON C'E' PROBLEMA....!!!!!! ". Adesso inizio a diffidare seriamente della gente che si esprime in quel modo.

Dulcis in fundo..... ieri ricevo l'ultimo ordine che ho fatto a " La Stazione delle Biciclette " di Milano, anzi, se mi è consentito vorrei ringraziare pubblicamente, il titolare, Davide Maggi, con tutto il suo staff, per la cortesia, la professionalità e la pazienza che hanno avuto nei miei confronti. Come dicevo, sono arrivati i cerchi a profilo medio/alto 32mm con i raggi da adattare su mozzi Novatec 36 fori a flangia alta, di cui il posteriore è un flip flop, dietro consiglio di Davide, mi reco dal " biciclettaro ", con la raccomandazione di far raggiare i cerchi in 3A. Esponendo la raccomandazione del Maggi al Sig. " biciclettaro ", l'espressione del viso di questi è stata, dapprima, una smorfia, come se avessi detto un eresia, quella verbale, invece...: " LE RAGGIATURE SI FANNO IN QUARTA ED IN SESTA!!!!....... in terza..... NON S'E' MAI VISTO!!!!! ".

In quel momento pensavo ...: ALT!!!!!! qui è forse il caso di fare una RETRO MARCIA!!! ma dove cavolo sono capitato!!! tutti io li vado a trovare ... " LI SCURCIATI!!!! ".

Ho riferito al tizio che ci sono molti articoli, in rete, stilati da esperti, che sostengono la mia richiesta ed in questo forum ne ho trovato appunto uno....: Qui

che estrapolerò e fornirò in forma cartacea al suddetto per documentarsi.

Qualora dovesse trovare difficoltà nell'operare, vorrà dire che mi rivolgerò ad altri più competenti e magari il Maestro Carlà potrebbe essere ..." L'ELETTO ".

Mi scuso in anticipo se con il termine " BICICLETTARO ", possa aver minimamente offeso operatori competenti e professionali del settore, lungi da me, ma daltrocanto, persone come il tizio in questione .... come altro potrei definirle????

Saluto tutti e come sempre disponibile ad accettare buoni consigli... Ciclokiller, dammi qualche dritta, possibilmente di persone, che non giocano a lanciare tegole!!!!

Volemose bene ...... siempre!!!!!!!

Ciao Mand-rake allora sine vai da Maestro Carla' oppure qui a Lecce da Marcellino Selleri, che e' giovane ed in gamba, anche se il mio punto di riferimento e' sempre Mesciu Carlo Carla'. Per la verniciatura ti conveniva qui a lecce da quello che sta vicino a Savoia forniture, che sto' tipo ( non mi ricordo il nome ) faceva bici per Forcignano'.

Vabbe' ciao e sentiamoci

Guard,mi informo che ho un vuoto di memoria, sto tipo e' in gamba e aveva anche un telaio pista 60 ( misura mia ) da vendere.ti faccio sapere ciao da ciclokiller

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.