cranky.dany

incubi da linea di catena e mozzo fixkin

7 posts in this topic

Salve a tutti,

come si è capito da altri miei post sufficientemente idioti sono alle prese con l'aggiornamento della mia primi bici fissa, ossia un telaio in acciaio da corsa convertito, che mi vede inciampare a piedi pari nell'argomento in oggetto.

Ne approfitto sin d'ora per ringraziare Lanerossi ed i suoi scritti:

http://lanerossi.altervista.org/fisse/lineacatena.htm

Comincio da alcune citazioni:

"L'ideale sarebbe comprare un set completo di trasmissione da pista, prodotto dalla stessa azienda: in questo caso mozzi, movimento centrale e guarnitura sono stati progettati ad hoc su una linea catena specifica (generalmente da 42mm, che è la distanza fra l'asse della bici e la catena stessa)"

"Data una guarnitura ed un mozzo da pista ad esempio, è la maniera probabilmente più semplice, meno costosa e meno laboriosa per arrivare alla lineacatena che permetta di usare senza problemi la fissa"

Partendo da queste affermazioni ci sono almeno tre cose che al momento non capisco...

1) tutto questo discorso sui componenti da pista è ancora valido quando questi li andiamo a montare su un telaio da corsa per una conversione?

Dovessi darmi una risposta da solo mi verrebbe da immaginare che se stringiamo il carro posteriore da 130 per ospitare il mozzo da 120 mm tutto dovrebbe poi comportarsi (in quanto a linea di catena) come un telaio da pista... mi sorge però il dubbio sulla larghezza del MC (di cui non conosco se ci sono differenze tra corsa/pista) e sull'effettiva possibilità, sicurezza e correttezza del "piegare" l'acciaio del carro posteriore.

2) devo farmi costruire delle ruote e vista la spiacevole esperienza avuta finora con il mozzo filettato da strada (nessun controfiletto sinistrorso per la ghiera) ho pensato da subito ai bellissimi mozzi fixkin: ritravondomi però una battuta del carro posteriore da 130 mm ed una guarnitura da pista abbastanza anonima che mi deve ancora arrivare (e della quale appunto non posso misurare la linea catena) non so proprio che misure comunicare a Stefano/fixkin per il mozzo posteriore, dato che lui i pignoni giustamente li fa su misura (in modo tale da mantenere sulla ruota posteriore la campanatura centrale, evitando distanziatori e cose simili)

3) Forse alcuni dubbi nascono anche dal fatto che avrei sperato che una volta fatta una ruota di tale qualità mi rimanesse anche utilizzabile su altri telai e non solo sulla mia prima abominevole conversione: in questo senso come mi suggerite di prenderlo il mozzo (fermo restando che ne voglio una in cui i pignoni vengano bloccati inesorabilmente)?

Abbiate pazienza, è che mi rendo conto solo ora che forse avrei fatto meglio ad investire un po' di più in un quache telaio da pista o nato appositamente per il fisso urbano, ma ormai mi sono intestardito e voglio portare avanti questo assurdo progetto.

Fine delle pippe mentali :)

Grazie!

Qua potete vedere la bici

Share this post


Link to post
Share on other sites

sinceramente ho letto e riletto e non capisco bene i dubbi. o meglio, li capisco anche, ma cercherei di risolvere tutto in maniera più semplice:

se ho un mozzo 120 da montare su un telaio da convertire, prima di pensare di piegare il telaio, magari ci metterei qualche distanziale. mettendo qualche distanziale troverei la linea di catena. la linea di catena la troverei a partire dal MC che mi permette di montare la guarnitura il più vicino possibile al telaio. quando voglio montare la ruota su un'altra bici svito i bulloni e la monto semplicemente sull'altra bici.

insomma, mi pare che qui ultimamente ci si stia rovinando troppo la vita dietro misure, compasso, goniometro e formule astrofisiche.

a me hanno insegnato a far la linea di catena ad occhio. per carità, non sarà mai un rasoio calcolato dal mio coinquo inge, ma fino ad oggi le mie bici hanno sempre funzionato.

e per la cronaca, in caso di rumori, metodo vecchia scuola: si olia ben bene tutto e guidando si fischietta più forte :°°D

Share this post


Link to post
Share on other sites

1 _ Si

2 _ Il Fixkin è custom, puoi chiedere quello che vuoi, ma è FONDAMENTALE che tu sappia cosa stai chiedendo, se chiedi un mozzo battuta 150mm, Stefano te lo fa, poi non ti devi lamentare che non monta sulla tua bici da 130mm

3 _ Solo te puoi decidere se l'abominevole conversione merita delle ruote da 400 euro (mozzi fixkin montati su B43 a 48 raggi)

Share this post


Link to post
Share on other sites

se ho un mozzo 120 da montare su un telaio da convertire, prima di pensare di piegare il telaio, magari ci metterei qualche distanziale. mettendo qualche distanziale troverei la linea di catena.

Partivo dal presupposto (appena acquisito da uno scambio di mails con fixkin-stefano) che i mozzi (così come anche, suppongo, i Phil Voodoo) non permettono l'inserimento di distanziali: sono su misura non solo per quanto riguarda la loro battuta sul carro posteriore ma anche riguardo la linea di catena... ma forse sbaglio :P (?!)

Tutto d'accordo sul resto, d'altronde non ci capisco ancora un clacson e farò tesoro delle tue dritte,

soprattutto questa :)

e per la cronaca, in caso di rumori, metodo vecchia scuola: si olia ben bene tutto e guidando si fischietta più forte :°°D

Share this post


Link to post
Share on other sites

2 _ Il Fixkin è custom, puoi chiedere quello che vuoi, ma è FONDAMENTALE che tu sappia cosa stai chiedendo, se chiedi un mozzo battuta 150mm, Stefano te lo fa, poi non ti devi lamentare che non monta sulla tua bici da 130mm

Sulla larghezza carro posteriore ho afferrato il concetto, il problema era che lui voleva (giustamente) sapere anche la linea di catena. Ora dopo qualche lettura incomincio anche a capirci qualcosa sul movimento centrale e come questo cambi...

3 _ Solo te puoi decidere se l'abominevole conversione merita delle ruote da 400 euro (mozzi fixkin montati su B43 a 48 raggi)

Dato che come dice Dane "se fosse per noi la bici sarebbe un componente del cerchio e non viceversa" sto addirittura pensando di abbandonare l'abominevole per un vero telaio da pistardo urbano.

No, i soldi non me li regalano ed alla fine ho preso dei cerchi Dodici Cicli (profilo 40mm, tripla camera e disponibili da 32-36 raggi, a 60 euri l'uno :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Partivo dal presupposto (appena acquisito da uno scambio di mails con fixkin-stefano) che i mozzi (così come anche, suppongo, i Phil Voodoo) non permettono l'inserimento di distanziali: sono su misura non solo per quanto riguarda la loro battuta sul carro posteriore ma anche riguardo la linea di catena... ma forse sbaglio :P (?!)

Effettivamente i fixkin, a guardarli bene, scazzano un po' coi distanziali, a livello concettuale e fisico. nulla che non si possa risolvere con un po' di sana inventiva, ma se te li fai fare custom, spendendo ovviamente per averli tali, è meglio che rifletti un attimo sul lungo periodo: se sei già nell'ordine di idee di fare un upgrade di telaio, pigliando un pista o un ibrido che comunque batta a 120, metti via i mozzi per quando ti farai la biga figa e sopravvivi fino ad allora con mezzi di fortuna. magari te lo fai fare già proporzionato alla guaarnitura che sta progettando, così poi hai il gruppo completo e buonanotte al secchio. E' sempre il solito discorso sul montaggio, e non posso che quotare la risposta 3 di Aldone.

Puoi anche ragionare, però, in altra maniera: nessuna legge italiana o straniera costringe a farsi la fissa con componenti e telai pista. Se ti si addice la geometria stradale il mozzo te lo fai fare 130, lo monti su e per un domani ti cerchi un bel telaio bdc figo da fissare con componenti di buona qualità (ovvero proporzionati al telaio). Anche qui dipende tutto da cosa ci vuoi fare con la biga, come hai intenzione di muoverti con gli acquisti etc.

Tutto d'accordo sul resto, d'altronde non ci capisco ancora un clacson e farò tesoro delle tue dritte,

soprattutto questa :)

e per la cronaca, in caso di rumori, metodo vecchia scuola: si olia ben bene tutto e guidando si fischietta più forte :°°D

Questa fa finta che non l'ho detta, che le pessime abitudini poi sono dure a morire :°D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.