TeoMan

Aggrediti sulla ciclabile!

58 posts in this topic

Ciao a tutti, apro questa discussione per segnalare che da un po' di tempo stanno avvenendo aggressioni lungo la ciclabile del naviglio grande. In particolare nel tratto di Milano dove c'erano i tornelli (che ora non ci sono più), in prossimità del cavalcavia Giordani.

Giovedì scorso, verso le 21.30 stavo pedalando con mio fratello sulla ciclabile del Naviglio Grande in direzione Milano fuorisalone. Arrivati poco dopo l'Area Pozzi ci viene incontro un ragazzo in bicicletta molto affannato e spaventato con la ruota posteriore tutta sbilenca.

Ci ferma e ci racconta di essere stato vittima di un tentativo di aggressione da parte di alcuni individui poco più avanti. Costui è riuscito a scappare e questi sono riusciti a dargli solo un calcio alla ruota post.

Dato che:

1-questa storia non è nuova,

2-in questi ultimi due mesi ad una nostra amica hanno rubato il cell (restituendole la sim), ad un altro cellu- ipod e 20 €, ultimo il padre di una nostra amica portafoglio e cellulare,

3-quest'estate mio fratello aveva subito un simile trattamento,

decidiamo di passare dall'altra parte del naviglio e verificare se effettivamente c'erano individui strani.

Effettivamente notiamo 4 personaggi. Muniti di macchina fotografica proviamo a fare una foto (da cui non si vede nulla...). Questi che già si erano accorti della nostra presenza osservatrice si tirano su i cappucci delle felpe e fanno finta di fare jogging. A questo punto...abbiamo perso un po' le staffe ed abbiamo cominciato ad insultarli!non avevamo una strategia precisa...però almeno per quella sera non doveva più succedere nulla!

Loro sono quasi arrivati al ponticello pedonale vicinissimo al ponte nuovo che va da bisceglie a buccinasco (cavalcavia Giordani).

Se saltano di qua siamo fritti...

...continuiamo ad insultare!!!non riuscivo a fermarmi.

Questi si nascondono in una stradina sterrata che parte tra le siepi della ciclabile mentre noi cominciamo a pedalare belli carichi.

Dopo qualche centinaia di metri ritorno in me, ritorno cittadino civile e mi dico, ma perchè non ho chiamato gli sbirri anzichè fare le sceneggiate per strada?

Chiamo gli sbirri. Mi fanno aspettare la volante esattamente davanti a dove ho fatto l'avvistamento. Mmm, aspetto, speriamo che arrivino subito. Intanto, ore 21.40, passa Naos indisturbato, bella li.

Arriva la volante e facciamo la segnalazione.

In definitiva: occhi aperti sulla ciclabile!

dai dati raccolti sono almeno 4 persone 20/30 anni,

prendono di mira i ciclisti (urbani) quelli che hanno addosso qualcosa da rubare,

agiscono di sera,

quel tratto di ciclabile non da vie di fuga ed è accessibile per le macchine solo da s.cristoforo o da corsico.

Buone pedalate e Buona Pasqua

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

merde... quattro poi sono davvero tanti.

spero le fdo prendano provvedimenti, sarebbe anche sufficiente un ciclista esca...

eh naos sarà stato un complice! :)

Edited by ska (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è per le macchine delle forze del'ordine è difficile arrivare in quella zona.

Comunque nessuno dei nostri amici aveva finora fatto denuncia, quindi per le forze dell'ordine li non era mai successo nulla, ora almeno c'è una segnalazione...

Teo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema è per le macchine delle forze del'ordine è difficile arrivare in quella zona.

Comunque nessuno dei nostri amici aveva finora fatto denuncia, quindi per le forze dell'ordine li non era mai successo nulla, ora almeno c'è una segnalazione...

Teo

ma come non han fatto denuncia O_o???

comunque se la cosa si ripete secondo me basta vestire una guarda da hipster e aspettare che lo aggrediscano :)

Edited by ska (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

la sbirranza ci arriva eccome là, se vuole. guarda caso c'è una macchina sempre appostata in gonin giù dal cavalcavia nuovo che porta a buccinasco, che è più o meno all'altezza del punto dell'aggressione e, tristemente, del campo rom: è uno spazio sotto il cavalcavia che è terra di nessuno, tra cantieri dismessi, macerie, stradine, di sera è ben inquietante.

abito giusto lì dietro ma non ho sentito nessuno lamentarsi di episodi simili, grazie per la segnalazione, terrò gli occhi aperti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fino ad un'annetto fa correvo li tutti i giorni (la mattina e nei weekend anche la sera) e non ho notato nulla di strano. L'unica cosa "fuori dal normale" è un campo nomadi imboscato prima della grossa curva dopo il Canottieri andando verso fuori, ma non hanno mai rotto le scatole a nessuno (per quel che ho potuto vedere) e sarebbe anche strano che facessero catzate sotto "casa" attirando l'attenzione. Sarà qualche tamarro/bullo della ridente Barona.

Le cose più illegali viste li erano un bimbo minkia e un vecchio che ogni tanto decidevano che la ciclabile fosse percorribile dai loro scooter.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per questi ci vogliono solo un bel paio di mazzate che se le ricordano a vita...

bisognerebbe fagli una bella imboscata, un bel contropaccotto :)

non sono un violento, ma a volte le mani servono a qualcosa...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

comincia a girare con una bella pompa di alluminio/ ferraccio e un bel krypto come faccio io e spt con le merde fatti pochi scrupoli io sono un violento e le mani le so usare ma spesso non bastano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potrebbero anche mandare degli imborghesi ogni tanto! cmq 4 sono tanti ma se cercano di farmi la biga brandisco la pompa come un macete !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ti buttano a terra (e magari rimani, anche per poco, attaccato alla bici fra straps gabbiette e simili) sono cazzi anche se brandisci una pompa o un Krypto... :-(

Poi vabbe', io non faccio testo... non ho mai fatto a botte in vita mia.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ti buttano a terra (e magari rimani, anche per poco, attaccato alla bici fra straps gabbiette e simili) sono cazzi anche se brandisci una pompa o un Krypto... :-(

Poi vabbe', io non faccio testo... non ho mai fatto a botte in vita mia.

è vero quello si ma se ci fossero piu controlli da parte della polizia non dovremmo farci giustizia privata!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, premesso che non farò mai a mazzate con chi tenta di aggredirmi per strada, perchè è sicuramente più disperato di me, ha sicuramente meno da perdere rispetto a me e perchè certi metodi non mi si confanno...

...preciso che:

vengono aggrediti i ciclisti princicpalmente chi usa la bicicletta come mezzo di spostamento ed ha ingenere, borsette, borselli, portafogli...(chi corre sulla ciclabile indossa solo pantaloncini, scarpe e maglietta, nulla di appetibile)

Sono interessati a cellulari (di cui hanno restituito anche la sim in alcuni casi), lettori mp3, soldi.

Furti di bici non ne ho sentiti,

Lolla dice bene: quella parte di ciclabile confina con un tratto di terra di nessuno...

detto questo occhi aperti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo qualche centinaia di metri ritorno in me, ritorno cittadino civile e mi dico, ma perchè non ho chiamato gli sbirri anzichè fare le sceneggiate per strada?

Chiamo gli sbirri. Mi fanno aspettare la volante esattamente davanti a dove ho fatto l'avvistamento. Mmm, aspetto, speriamo che arrivino subito. Intanto, ore 21.40, passa Naos indisturbato, bella li.

Teo, rido ancora, a saperlo mi fermavo, ero pure sulla loro sponda. che sono un coglione già lo si sapeva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quand'ero piccolo in quella zona c'erano gia degli zingari che facevano il bagno nel naviglio e nelle due fontane che ci sono sotto il ponte di santa rita...e tra un tuffo e l'altro qualche "scherzetto" di troppo ai ciclisti che passavano di la. (dico zingari perche mi ricordo questo aneddoto dei tuffi, ma ci sarà sicuramente altra gentaglia a prescindere dalle origini) Non è quindi una novita che la zona non sia il massimo della sicurezza, diciamo pero che dopo tutti questi anni qualcosa si potevano inventare (+ illuminazione e magari qualcosa di non abbandonato), stesso discorso per la ciclabile andando dall'altra parte...in zona ponte di trezzano-tangenziale...d'inverno, tra nebbia e scarsa illuminazione è veramente inquietante....mi ricorda questo:

SilentHill.jpg

mi spiace cmq per l'accaduto, la ciclabile del naviglio è bella e comoda, peccato che non abbiano mai pensato a mantenerla bene.

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

per questi ci vogliono solo un bel paio di mazzate che se le ricordano a vita...

bisognerebbe fagli una bella imboscata, un bel contropaccotto :)

non sono un violento, ma a volte le mani servono a qualcosa...

quoto in pieno bisogna solo menarli sti schifosi ma come si fa anche con i piccoli se la prendono e la polizia è la peggiore poi, non fanno nulla, mazzate anche a loro !!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.