Sign in to follow this  
Followers 0
lurker

Cioè, se ti fai male in bici a Milano l'INAIL non riconosce eventuali invalidità.

9 posts in this topic

In sostanza sembra che in caso di incidente in bicicletta l'INAIL non riconosca indennizzi per eventuali invalidità che altrimenti verrebbero riconosciute a chi si reca al lavoro a piedi, sui mezzi pubblici, in scooter, automobile... perché la bicicletta per andare al lavoro non è... n e c e s s a r i a ...

non ci si smette mai di stupire nel Bel Paese .. dimmerda

il testo dal sito INAIL

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh praticamente nemmeno in auto l'INAIL riconosce qualcosa... solo coi mezzi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh praticamente nemmeno in auto l'INAIL riconosce qualcosa... solo coi mezzi...

In auto mi risulta di si..

Share this post


Link to post
Share on other sites

In sostanza sembra che in caso di incidente in bicicletta l'INAIL non riconosca indennizzi per eventuali invalidità che altrimenti verrebbero riconosciute a chi si reca al lavoro a piedi, sui mezzi pubblici, in scooter, automobile... perché la bicicletta per andare al lavoro non è... n e c e s s a r i a ...

non ci si smette mai di stupire nel Bel Paese .. dimmerda

il testo dal sito INAIL

CAZZATE!!

io mi son rotto la clavicola nell'agosto 2010 a milano andando in bici al lavoro e l'inail mi ha pagato (ma forse deriva dal fatto che sono residente a torino?)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certe volte l'utilizzo del mezzo proprio, auto compresa, non è giustificato. Così sapevo. C'è scritto anche nello stesso articolo di cui sopra.

Edited by Lawliet (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certe volte l'utilizzo del mezzo proprio, auto compresa, non è giustificato. Così sapevo. C'è scritto anche nello stesso articolo di cui sopra.

Esatto "dovrebbe" funzionare così: in caso di infortunio in "itinere" ovvero durante il tragitto casa lavoro l'Inail copre solo se l'utilizzo del mezzo personale per lo spostamento non trova valide alternative (tipo se uno si deve spostare di notte o lavora in mezzo alle campagne).

Poi ovviamente siamo in ItaGLia e dipende da chi trovi a valutare la tua pratica: ci son sedi che ti chiedono anche la tabella con gli orari del Bus per dimostrare che la macchina la dovevi prendere per forza ed altre che ti riconoscono l'infortunio anche se andavi in 3 sul ciao senza mani.

In generale la linea si è abbastanza ammorbidita ultimamente (tendono ad essere meno pignoli)

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certe volte l'utilizzo del mezzo proprio, auto compresa, non è giustificato. Così sapevo. C'è scritto anche nello stesso articolo di cui sopra.

Esatto "dovrebbe" funzionare così: in caso di infortunio in "itinere" ovvero durante il tragitto casa lavoro l'Inail copre solo se l'utilizzo del mezzo personale per lo spostamento non trova valide alternative (tipo se uno si deve spostare di notte o lavora in mezzo alle campagne).

Poi ovviamente siamo in ItaGLia e dipende da chi trovi a valutare la tua pratica: ci son sedi che ti chiedono anche la tabella con gli orari del Bus per dimostrare che la macchina la dovevi prendere per forza ed altre che ti riconoscono l'infortunio anche se andavi in 3 sul ciao senza mani.

In generale la linea si è abbastanza ammorbidita ultimamente (tendono ad essere meno pignoli)

Confermo pienamente, l'anno scorso tornando da lavoro in bici ho fatto un busso, la tratta è coperta dai mezzi ma con orari incompatibili con il mio lavoro (tipo che devo aspettare fino alle 18:00 quando finisco di lavorare alle 14:00), quando ho dovuto compilare il modulo per l'inail il mio boss mi ha detto di esplicitarlo e loro han pagato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certe volte l'utilizzo del mezzo proprio, auto compresa, non è giustificato. Così sapevo. C'è scritto anche nello stesso articolo di cui sopra.

Esatto "dovrebbe" funzionare così: in caso di infortunio in "itinere" ovvero durante il tragitto casa lavoro l'Inail copre solo se l'utilizzo del mezzo personale per lo spostamento non trova valide alternative (tipo se uno si deve spostare di notte o lavora in mezzo alle campagne).

Poi ovviamente siamo in ItaGLia e dipende da chi trovi a valutare la tua pratica: ci son sedi che ti chiedono anche la tabella con gli orari del Bus per dimostrare che la macchina la dovevi prendere per forza ed altre che ti riconoscono l'infortunio anche se andavi in 3 sul ciao senza mani.

In generale la linea si è abbastanza ammorbidita ultimamente (tendono ad essere meno pignoli)

Esatto, ci sono passato per esperienza personale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.