Sign in to follow this  
musta

Gabbiette si, gabbiette no...

29 posts in this topic

Dubbio che mi sto ponendo in questi giorni....

Ho iniziato da poco con la fissa ma, meteo permettendo, ormai è il mio mezzo di preferenza per andare e tornare dal lavoro. Il tragitto è di circa 30km e costantemente in mezzo al traffico.

Ora... se da un lato sento un po' il bisogno di potere controllare meglio la pedalata e quindi mi starebbe davvero venendo voglia di gabbiette, dall'altro penso al delirio automotoristico che mi circonda ed avere i piedi "legati" un po' mi spaventa...

Per ora monto una 44/18, di skid ancora non se ne parla, nel traffico.

Consigli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dubbio che mi sto ponendo in questi giorni....

Ho iniziato da poco con la fissa ma, meteo permettendo, ormai è il mio mezzo di preferenza per andare e tornare dal lavoro. Il tragitto è di circa 30km e costantemente in mezzo al traffico.

Ora... se da un lato sento un po' il bisogno di potere controllare meglio la pedalata e quindi mi starebbe davvero venendo voglia di gabbiette, dall'altro penso al delirio automotoristico che mi circonda ed avere i piedi "legati" un po' mi spaventa...

Per ora monto una 44/18, di skid ancora non se ne parla, nel traffico.

Consigli?

Sulla fissa è secondo me quasi indispensabile l'uso delle gabbiette, montale e ti ci abituerai

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una fissa senza gabbiette non ha senso, poi ricorda che non li hai legati i piedi, basta sfilarli e sei oki.

Share this post


Link to post
Share on other sites

con lo scatto fisso sarebbe molto più pericoloso girare senza gabbiette che con.

Alla fine ti abitui e in caso di pericolo ti assicuro che il piede esce automaticamente.

comunque non devi iniziare per forza con una gabbietta da pista con il doppio cinghietto serrati al massimo.

ci sono anche le vie di mezzo, i power straps (o come si chiamano...) per esempio, sono delle fascette senza gabbietta, avvolgono semplicemente il piede e questo si toglie con grande naturalezza, oltretutto non rovinano nemmeno le scarpe da lavoro.

powergrips_in_action1.jpg

o comunque inizi con gabbiette e cinghietti tradizionali senza serrarli al massimo, lo fai via via che prendi confidenza, ti assicuro che dopo una settimana sarai lì a stringerli peggio di un velocista prima della volata!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me le gabbiette, come altri miti che riguardano la fissa, non sono essenziali.

Poi logicamente dipende da 1000 fattori, come ti fai la bici, come la usi e come la pedali.

Gia' la scriminante e' se usi il/i freno/i, poi consideri il rapporto, il tipo di pedale e via dicendo.

Diciamo che il piede legato da maggior sicurezza e controllo, ed e' altamente consigliabile se giri brakeless con un rapporto non troppo agile.

Io per esempio sulla mia fissa da passeggio, che comunque e' molto rilassata ed ha uno sviluppo morbidissimo, non le uso. Il che mi consente di usare le scarpe che voglio e sopratutto di metter il piede giu' quando mi pare e piace: non e' obligatorio affrontare il traffico sempre come un kamikaze o fare il surplace sempre e comunque.

Per fermarmi non ho problemi anche se sono brakeless: la velocita' media bassissima e il rapporto estremamente agile permettono di bloccare la ruota con un colpetto, come fosse un retropedale.

Il discorso cambia totalmente sulle altre mie bici, più nervose e sulle quali non potrei concepire di pedalare senza gabbiette.

Questo per dire che prima di fare tutto quello che fanno gli altri e' sempre meglio pensare con flessibilita' a cio' che ci serve concretamente nel caso specifico.

Per il discorso psicologico... Beh li posso darti ragione, ma e' una remora delle prime pedalate. In realta' ci si abitua abbastanza in fretta al piede bloccato e si capisce solo andando che comunque non sei irrimediabilmente legato.

Anzi, in alcune situazioni ti da maggior sicurezza a livello di testa.

Magari prova sia cinghiette che gabbbiette e vedi quali ti danno maggior compfort e liberta' di sgancio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io uso solo la gabbietta sinistra (skiddo solo col sinistro avanti per ora) , ho un rapporto agile e non vado a velocità folli..

ho provato sia con entrambe le gabbiette e sia senza gabbiette, per ora ho trovato questa soluzione che mi piace..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per ora giro con una 44/18 che terrò appena recupero un 19 ed un 17 ed il freno per principio lo uso solo in caso di emergenza (furgone da corsa, pedone kamikaze, etc etc).

Di surplace... ehm... credo che un ubriaco alla chiusura del bar al momento abbia più possibilità di stare in piedi :D

Il legame col pedale ora come ora mi manca più in gestione della velocità...

Comunque avevo visto i power grips... vedrò di recuperarli :)

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque avevo visto i power grips... vedrò di recuperarli :)

Grazie!

Tempo fa avevo visto delle istruzioni per farsi dei "power grips" artigianali, partendo da una vecchia cinta. Se non sbaglio era un ricetta di mastro rotafixa (http://www.movimentofisso.it/bici2.aspx?IdProd=44).

Siccome ho fatto già outing, confessando il mio esser tirchio, io proverei col farli da me, piuttosto che spendere diverse decine di euro per dei pezzetti di nylon :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

un mio amico, tirchio come te, se li è costruiti da solo, il risultato è ottimo

cercherò di farlo iscrivere al forum

Share this post


Link to post
Share on other sites

un mio amico, tirchio come te, se li è costruiti da solo, il risultato è ottimo

cercherò di farlo iscrivere al forum

ecco, digli anche di far una miniguida con foto magari!

Share this post


Link to post
Share on other sites

un mio amico, tirchio come te, se li è costruiti da solo, il risultato è ottimo

cercherò di farlo iscrivere al forum

La tirchieria stimola la creatività! :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me le gabbiette, come altri miti che riguardano la fissa, non sono essenziali.

Un altro è che con puntali e cinghiette non si possano usare le scarpe che si vogliono...

Certo i sandali sono sconsigliati, però io uso su tantissime bici i puntali e con le scarpe da ginnastica non ho mai problemi. Solo con le anti-infortunistiche devo tenere la cinghiette tutta aperta e se non è molto lunga non ce la faccio ad infilare (o peggio ancora a sfilare...).

Credo che molti siano restii ai puntali perchè non è immediato imparare a infilarli al volo. Con un po' di pratica il gesto diventerà molto naturale.

Ho notato che i pedali Campagnolo Super Record anni '70-'80 sono facilissimi da infilare, mentre i C-Record anni '80 danno qualche difficoltà in più (o forse è solo un diverso gioco sull'equilibrio - hanno forme e pesi diversi - per devo ancora ben abituarmi).

Poi a mio parere quando si pedala non c'è niente di meglio che avere il piede fisso sul pedale nella giusta posizione, in maniera che la spinta sia al massimo dell'efficienza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un altro è che con puntali e cinghiette non si possano usare le scarpe che si vogliono...

per la mia esperienza ho avuto parecchi problemi con:

- scarpe classiche: i puntali graffiano la scarpa, che tralaltro nelle versioni invernali sono anche più spesse c'è comunque la necessità di allargare ulteriormente le cinghiette anche per via della suola spesso larga. se uniamo ciò al fatto che sono quelle da lavoro la cosa non fa proprio piacere...

-anfibi: non ci entrano proprio tra suola e puntale. e magari entrati sono comunque scarpe poco versatili allo scopo quindi un po' di casino per lo sgancio/aggancio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siccome ho fatto già outing, confessando il mio esser tirchio, io proverei col farli da me, piuttosto che spendere diverse decine di euro per dei pezzetti di nylon :-)

Si, chiaro :)

devo solo vedere se il delta tra tempo per cazzate ed impegni è sufficiente :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.