Sign in to follow this  
Followers 0
zakk8

Problema raggi alla posteriore, 'zzo faccio?

5 posts in this topic

Ciao ragazzuoli, ho un problemino, ogni volta che prendo la bici, sistematicamente dopo una decina di Km, inizia a fare rumore la ruota posteriore. Un rumore soave, come se stesse per spaccarsi in 4 il cerchio!!

All'inizio non capivo, pensavo fosse il mozzo, oppure la catena, invece poi ho capito che poteva essere il rumore dei raggi che sfregavano...vado a controllarli pizzicandoli come se fossero le corde di un contrabbasso e scopro che alcuni sono mollissimi, quasi del tutto svitati!

Allora vado a comprarmi la chiavetta magica tiraraggi e dopo un po' di praticantato imparo a tensionarli correttamente in modo da rendere di nuovo la ruota "silenziosa".

Il problema è che il problema si ripresenta ogni 10/15 Km, è un problema!!

Come mai succede ciò? La mia ruota è una merda assoluta o sono io che li tiro male? Ho già comprato una coppia di ruote nuove, quindi nel giro di una 15ina di giorni spero di non avere più questa croce, ma se in futuro volessi riutilizzare questa posteriore? Magari per una conversione economica?

Grazie a tutti, il primo che mi risponde gli tiro un raggio!! Cià

Share this post


Link to post
Share on other sites

se tiri i raggi con la chiavetta per strada è ovvio che viene un lavoro fatto male, per lo meno ti serve un riferimento per centrare la ruota. Avevo provato anche io a mano (alla cazzo) ma ho solo peggiorato la situazione

cmq dopo quello che hai detto non voglio che mi tiri i raggi...

io una volta all'anno la faccio risistemare, per 10€ sta a posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se tiri i raggi con la chiavetta per strada è ovvio che viene un lavoro fatto male, per lo meno ti serve un riferimento per centrare la ruota. Avevo provato anche io a mano (alla cazzo) ma ho solo peggiorato la situazione

cmq dopo quello che hai detto non voglio che mi tiri i raggi...

io una volta all'anno la faccio risistemare, per 10€ sta a posto.

Bene! Quindi il problema potrei essere io!! :-D Vabbè me la tengo così, tanto le ho già prese nuove e devo andarle a ritirare appena arriva il pignone...volevo solo cercare di capire come sistemarle definitivamente, e a quanto pare conviene darle in mano a un ciclista!! Anche perchè obiettivamente senza centra ruota è difficile capire cosa stai facendo...

Grazieeee

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh ci sono molti modi di centrarti una ruota col fai da te, fermo restando che se vuoi un lavoro ben fatto e' meglio rivolgerti a chi lo sappia fare. Pero' visto che ti piace smanettare e che il tiraraggi l'hai gia' comprato puoi provare a costruirti un riferimento MOLTO ARTIGIANALE e senza pretese per mettere a posto almeno l'errore laterale. In pratica sfrutti la forcella anteriore come supporto e se hai il freno usi i pattini come riscontro, mentre dietro puoi usare dei morsetti o delle pinze da bucato per attaccarti al carro posteriore e piazzare un riscontro vicino alla pista frenante. Tieni presente che le correzioni vanno fatte a non piu' di mezzo giro di nipple per volta -ma anche un quarto se lavori di fino- e che se tiri un raggio e' bene smollare i due che ha di fianco per non modificare troppo l'errore verticale, cioe' la "rotondita'" della ruota. Fai attenzione che tutti i raggi siano tesi in modo uniforme, prova ad allineare la ruota e quando avrai perso la pazienza portala pure dal meccanico, almeno nel frattempo avrai imparato qualcosa :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh ci sono molti modi di centrarti una ruota col fai da te, fermo restando che se vuoi un lavoro ben fatto e' meglio rivolgerti a chi lo sappia fare. Pero' visto che ti piace smanettare e che il tiraraggi l'hai gia' comprato puoi provare a costruirti un riferimento MOLTO ARTIGIANALE e senza pretese per mettere a posto almeno l'errore laterale. In pratica sfrutti la forcella anteriore come supporto e se hai il freno usi i pattini come riscontro, mentre dietro puoi usare dei morsetti o delle pinze da bucato per attaccarti al carro posteriore e piazzare un riscontro vicino alla pista frenante. Tieni presente che le correzioni vanno fatte a non piu' di mezzo giro di nipple per volta -ma anche un quarto se lavori di fino- e che se tiri un raggio e' bene smollare i due che ha di fianco per non modificare troppo l'errore verticale, cioe' la "rotondita'" della ruota. Fai attenzione che tutti i raggi siano tesi in modo uniforme, prova ad allineare la ruota e quando avrai perso la pazienza portala pure dal meccanico, almeno nel frattempo avrai imparato qualcosa :)

Stica!! Pensavo fosse più facile a farsi che a dirsi...ma non è così...mi sa che porto dal ruotaro :-P

E meno male che le bici fisse sono semplici ed essenziali...figurati quelle da corsa, ci vuole una laurea per star dietro a tutto!! Ma è anche vero che smanettare dà soddisfazioni... e allora sporchiamoci ste mani cribiooo!!

Cià, buon lavoro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.