Sign in to follow this  
markerdinferno

[CHIEDO CONSIGLIO] mozzo posteriore

2 posts in this topic

ok sono niubbo e non so da dove partire per sistemare una bici quindi mi rivolgo a voi esperti della fissa per un consiglio: posseggo un mozzo zeus da pista abbastanza datato che mi è stato montato da un ciclista e ho notato che l'asse del suddetto mozzo "balla" ovvero vi è un minimo di gioco dell'asse rispetto al "corpo-mozzo" a cui sono attaccati i raggi.. visto che non vorrei aggravare la situazione mi rivolgo a voi:

a che cosa potrebbe essere dovuto? devo cambiare il mozzo? è da stringere?

grazie in anticipo per chiunque risponderà..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Basta chiudere un po' i coni.

Per farlo ti serve una chiave piatta appunto per i coni e una chiave solitamente da 17.

I coni sono dei "dadi" che sono a diretto contatto con le sfere, hanno una svasatura che fa loro assumere una curva vagamente conica, da cui il nome.

I controconi sono il dado di fissaggio che, stretti ai coni, fa sì che stiano nella posizione corretta a lungo (ma non in eterno come hai sperimentato).

Ti consiglio di aprire il mozzo (con la chiave per coni tieni fermo il cono e con la chiave da 17, o quella che serve, sviti il controcono), tiri fuori le sfere (occhio a non perderle!!!), pulisci bene tutto dal grasso vecchio. A quel punto osservi le sfere: se sono ancora belle lucide le riusi, se sono un po' opace prendi il calibro e le misuri. Il loro diametro si misura in frazioni di pollice: dietro sono solitamente da 1/4", ma anche da 7/32" e forse anche 3/16" a volte (anche se questa misura è più comune davanti).

Qualsiasi meccanico di bici avrà una ventina (18, ma prendine qualcuna di scorta) sfere da darti, probabilmente gratis visto quel che costano.

Rimonti il tutto con normalissimo grasso per cuscinetti (grasso al litio), non dannarti sul tipo di grasso, non fa grande differenza. Quando chiudi ti accorgerai presto che non è immediato serrare cono e controcono in maniera perfetta: stringendo il controcono si va a modifidare la posizione del cono...

E' necessario perciò che all'inizio dell'ultimo serraggio il cono "gratti" un po': chiudendo il controcono di solito lo si apre portandolo alla posizione corretta.

Per capire quanto deve essere scorrevole il mozzo, fai delle prove stringendo il solo cono (senza il controcono): prova a passare gradualmente dalla posizione in cui "gratta" chiaramente a quella in cui si muove lateralmente. Capirai quanto deve essere scorrevole nella posizione corretta.

Ah, dimenticavo, guarda accuratamente la pista dei coni (dove poggiano le sfere) che non vi siano segni profondi o punti "ruvidi": in questo caso il cono è da sostituire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.