Sign in to follow this  
Followers 0

montaggio tubolari

15 posts in this topic

Posted

allora..

partiamo dal fatto che la mia eserienza con i tubolari è molto scarsa...ho applicato solo un paio di tubolari Schwalbe Montello..che sono andati su senza problemi.

ora.

mi trovo tra le mani sta coppia di Vittoria Atlanta Gold..belli nuovi...che sembrano fatti per una ruota da 26..invece sono proprio per le 28...quindi non li monto manco a morire

per allargarli un pò ho iniziato a montarli su un cerchio scassato che ho tagliato..(in modo da renderlo + piccolo) ed effettivamene un pò si stanno allargando..ma da qui a metterli su un 28 ce ne corre..

quindi la domanda è per voi esperti.

trucchi?

tipo che li metto a mollo nell'acqua per smollare il tessuto..o robe simili....

special tools.

tipo che c'avete uno strumento a me sconosciuto per allargare progressivamente il tubolare..

su che la cosa mi snerva.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

con la dovuta cautela, ma anche con la necessarioa forza, allungali, mettendolo sotto un piede e tirando su con le mani, devi proprio sentire che cede un minimo, poi lo muovi avanti di un tot e lo rifai, facendo tutto il giro...poi dovresti riuscire a montarlo a secco sul cerchio e lo lasci qualche giorno così, gonfiato....

dopodichè è bello e cotto per essere incollato ;)

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Ma non è più da "Consigli tecnici" sto topic?!....

Vabbè, comunque in casi come questi io di solito stendo il tubolare su un cerchio a secco, senza mastice, per metterlo "in forma". Però non mi è mai capitato che fossero così stretti da non riuscire ad infilarceli.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

in effetti è stata la prima cosa che ho fatto..nun se movono.

stasera metto sotto i ragazzi.

birra offerta in officina a che mi monta il tubolareeeee!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Ma non è più da "Consigli tecnici" sto topic?!....

Vabbè, comunque in casi come questi io di solito stendo il tubolare su un cerchio a secco, senza mastice, per metterlo "in forma". Però non mi è mai capitato che fossero così stretti da non riuscire ad infilarceli.....

primo ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

in effetti è stata la prima cosa che ho fatto..nun se movono.

stasera metto sotto i ragazzi.

birra offerta in officina a che mi monta il tubolareeeee!!!

prova a gonfiarlo smontato prima in modo che la pressione lo smolli un pò!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

Ma non è più da "Consigli tecnici" sto topic?!....

Vabbè, comunque in casi come questi io di solito stendo il tubolare su un cerchio a secco, senza mastice, per metterlo "in forma". Però non mi è mai capitato che fossero così stretti da non riuscire ad infilarceli.....

primo ;)

Non vale, il forum segna l'identico orario, ho dovuto fermarmi per leggere il PM di Emi, reclamo il fotofinish, e poi le cavallette!!!.....

Poi tu sei Moderatore, e si come vanno certe cose in questo paese, è tutto un magna-magna, ah quando c'era Lui i treni arrivavano in orario....

p.s.: Emi, dalla regia mi suggeriscono tre trucchi: gonfiarlo al massimo smontato per dilatarlo un po', salire col diametro dei cerchi dima progressivamente dopo 2-3 giorni oppure usare un cerchio con un taglio che ne interrompa la circonferenza ed usare qualche attrezzo (tipo il crick dell'auto o anche delle semplici assi di legno da aumentare progressivamente) che la dilatino ogni 2-3 giorni.

Adesso che mi viene in mente io una volta usai come esperimento per fare in fretta la morsa del tavolo da falegname: avvolsi il tubolare attorno al tavolo avvolgendo anche la morsa e poi aprivo la morsa di un tot ogni giorno....

Edited by Dane (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

dane se stasera passi... c'è tutto l'occorrente.. la birretta è li che ti aspetta!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

2 domande

- All'inizio il meccanico raspa bello secco il mastice in eccesso prima con una specie di raschietto e poi con una spazzola metallica. Non si capisce bene nel video di che materiale sia il cerchio, ma sta cosa è innocua anche su cerchi in carbonio? Cioè, non rischio di strappare la fibra e distruggere la ruota?

- A casa ho una coppia di ruote belle vecchiotte per tubolari che un giorno o l'altro vorrò montare e sotto i vecchi tubolari (bucati e da sostituire) c'erano 2 strisce in cotone (almeno credo sia cotone) mentre in tutti i video che vedo di gente che monta i tubolari ste fettucce non ci sono mai. La domanda è: devo tenere le fettucce o posso farne anche a meno?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

@Emi: mi dispiace non esser riuscito a passare ma ho avuto un infortunio, se non risolvi cercherò di passare appena mi riprendo... :-/

@Enry_mega_drop: 1) I cerchi del video mi sembrano Fulcrum racing speed xlr, quindi carbonio. Quel lavoro puoi farlo anche coi cerchi in carbonio, l'importante è che a) tieni il coltello con un angolo molto acuto in modo da NON incidere il cerchio e "affettare" SOLO la bava di mastice in eccesso b) usi una spazzola in ottone (che è più delicata, quella del video io la trovo anche al supermercato o all'Ipercoop) e non in acciaio (che ha le setole troppo rigide e gratta troppo). Infatti il mastice vecchio da togliere non è necessario toglierlo tutto completamente perchè tanto il mastice secco a contatto con quello fresco si rivulcanizza e fa presa (a meno che non sia vecchio di decenni, tipo quello rosso che trovavamo quando andavamo a "svaligiare" le cantine dei velodromi e che ormai pareva ceralacca....in quel caso tocca grattare il più possibile...). Anzi, un vecchio meccanico del Vigo mi disse che all'epoca per facilitare il montaggio e la presa loro preparavano i tubolari stendendo un po' di mastice sul tubolare per poi farlo asciugare e conservarlo così fino al giorno dell'utilizzo. Pare che anche per le corse a tappe i ciclisti più scafati si preparassero così i tubolari per sveltirsi il lavoro in caso di foratura e facilitare la presa tra mastice e tubolare... ;-)

2) Non capisco di quali fettucce parli, secondo me son quelle dei tubolari. Il tubolare è fatto da una copertura avvolta attorno alla camera d'aria e ripiegata all'interno (sul lato che si incolla al cerchio). Qui i due lembi son cuciti e la cucitura riparata da una fettuccia protettiva di cotone. Probabilmente le fettucce a cui ti riferisci son queste che nello smontaggio si son strappate dal tubolare e ti sono apparse come dei normali paranipples. La colla che unisce la fettuccia protettiva al tubolare infatti deperisce col tempo, a differenza del ben più resistente mastice, quindi può succedere che strappando vecchi tubolari dai cerchi ti resti in mano la fettuccia o resti addirittura attaccata al cerchio.

Devi toglierla, tanto i tubolari nuovi avranno la loro. Sempre ch'io abbia capito bene a cosa tu ti riferisca... :-P

Edited by Dane (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

Sì, probabilmente è come dici tu, in quanto, se ben ricordo, quando ho staccato il vecchio tubolare la cucitura era a vista. Quindi mi sembra di capire che il tubolare, diversamente dai copertoni per camera, si monta sul cerchio nudo coi fori dei nipples a vista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

E' stato un massacro per me il montaggio del mio primo tubolare: mastice ovunque, tubolare non molto centrato :-(

Nelle prove ero sempre andato bene, avevo provato più volte e l'avevo lasciato due giorni a secco per farlo allungare.

come tolgo il mastice in eccesso dal cerchio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

Mi sono accorto non subito che avevo montato il tubolare storto, così a distanza di 5 giorni mi son deciso a smontarlo e a rimontarlo.

Come procedo?

Il mastice non è ancora indurito del tutto per cui mi sa che faccio una fatica boia a pulire il erchio prima del nuovo montaggio con spazzola e poi nitro.

Do una grattata veloce e applico un nuovo strato di mastice? Col calore poi ho letto che si scioglie e si crea un unico impasto.

Almeno mi son fatto un po' di esperienza :-)

Ah, la prossima volta uso i guanti, ero lercissimo a fine montaggio e che fatica togliere il mastice dalle mani

Edited by Mr.Wombat (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted

invito tutti a provare il biadesivo a strisce...montare il tubolare diventa (quasi...) divertente!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.