Valter

Sono diventato un vandalo

47 posts in this topic

Quando ti sposti in bici fai piu' caso a quello che ti circonda, un po' perche' sei piu' lento e un po' perche' non sei obbligato a correre sempre ma se ti va ti puoi anche fermare dove e quando vuoi. Andare in bici vuol dire imparare a conoscere le strade, vedere la gente che le frequenta, smadonnare contro chi parcheggia in doppia fila ma anche osservare il cosiddetto "arredo urbano", cioe' tutto quell'insieme di "cose" che danno una fisionomia riconoscibile a quel che se no sarebbe solo asfalto e cemento.

Mi capita spesso, fermandomi, di appoggiarmi ai pali: mi piace di piu' che non mettere il piede a terra cosi' sono pronto a ripartire, e poi e' la posizione stessa a piacermi di piu'. Ho notato da tempo che non sono il solo che usa i pali, ma mentre io mi ci appoggio un minuto e poi vado via c'e' invece chi li considera suoi, o meglio di nessuno per cui ci puo' appiccicare quel che gli pare.

Traslocatori, sturacessi, svuotacantine. Signore rumene in cerca di lavoro -tutte serie, volenterose e referenziate-, idraulici economici, aziende di autobus per la Romania, fabbri, riparatori di serrande ma anche promotori di corsi biblici, agenzie immobiliari, gente che pubblicizza corsi di musica e altri che danno ripetizioni a domicilio, fino all'apoteosi di chi appiccica cartelli con su scritto "Gesu' sta arrivando" sulle fermate degli autobus, forse per rincuorare chi aspetta ("l'autobus non arriva pero' almeno...").

A me tutta questa gente sta sui coglioni, e non per il lavoro che fanno o per l'etnia cui appartengono ma perche' tutta questa roba l'attaccano ai pali e a me i pali piacciono puliti, senza affissioni abusive.

Eh lo so: che idea del cazzo i pali puliti, quasi come i muri senza graffiti.

Pero' in fondo penso che se loro sono liberi di attaccare io sono libero di ripulire, in fondo basta cosi' poco.

Strano come un gesto cosi' semplice mi faccia sentire meglio.

Non posso ripulire i muri dai tag, non posso spostare le auto in sosta selvaggia, non posso segare i cartelloni pubblicitari ma questo almeno lo posso fare, anche se all'inizio non sapevo bene il perche'.

Sara' che andando in bici oggi, andando in bici domani le strade della mia citta' sono diventate non piu' anonimi corridoi in cui scorrere con l'occhio fisso al paraurti dell'auto che mi precede ma luoghi familiari che ora, al contrario di "prima", sento anche un po' miei. Insomma mi ci sono affezionato, e mi piace pensare di far qualcosa per tenere pulita non solo l'aria, ma anche il resto.

Forse le citta' fanno schifo perche' pensiamo che non siano piu' nostre.

Allora forse e' arrivato il momento di riprendercele.

Edited by Valter (see edit history)
4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

.....

Forse le citta' fanno schifo perche' pensiamo che non siano piu' nostre.

Allora forse e' arrivato il momento di riprendercele.

in queste due righe c'è tutto, ma proprio tutto...grande

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tesoro, forse è l'ora che trovi una fidanzatina che ti lucidi un pò il palo...

idolo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma che pensiero da bigotto... porca pupazza ma quanti anni hai 80?

guarda che sui pali ci sono anche gli inviti alle feste!

zio fa siamo allo sbando

p.s. prova con il trackstand

post-865-0-42234100-1298889153_thumb.jpg

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

.....

Forse le citta' fanno schifo perche' pensiamo che non siano piu' nostre.

Allora forse e' arrivato il momento di riprendercele.

in queste due righe c'è tutto, ma proprio tutto...grande

a proposito...avete visto l'elenco delle città più inquinate d'europa?!^?!? cazzo da non crederci ma torino e bresci battono la più rinomata (in fatto di inquibnamento) milano!

Share this post


Link to post
Share on other sites

certo che sta settimana tra post del genere e un double in gallery di bici con manubri enormi montati sottosopra siamo proprio fucked up.

Share this post


Link to post
Share on other sites

.....

Forse le citta' fanno schifo perche' pensiamo che non siano piu' nostre.

Allora forse e' arrivato il momento di riprendercele.

in queste due righe c'è tutto, ma proprio tutto...grande

a proposito...avete visto l'elenco delle città più inquinate d'europa?!^?!? cazzo da non crederci ma torino e bresci battono la più rinomata (in fatto di inquibnamento) milano!

infatti, ce la respiriamo dura qui sotto la mole ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bof, alla fine i minimanifesti sono carta e non fanno nulla di male. Chissenefrega.

Mi fanno piú incazzare le tag e graffiti su palazzi belli.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

oh valter... ma vatti a riempì il culo d'aglio va...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono allibito...

non mi viene nemmeno di suggerirti di scopare di più

perchè la questione non mi sembra cosi facilmente risolvibile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

oh valter... ma vatti a riempì il culo d'aglio va...

Gallistor sei un ragazzo insensibile,sei una cazzo di bestia! Vabbè alla fine che ci vuoi fa? Sei di Ascoli! Cmq io concordo con Carotina sulla faccenda pali!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ogni tanto mi ritengo propio fortunato a essere nato Skateboarder.

Panchine distrutte, muri sfregiati dai wallride, passmani segati e riattaccati, pali piegati e distrutti, sciami di teppisti in giro per le strade.

Grazie DIO di avermi eiacultato tavola-munito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie, siete tutti molto gentili.

No no: non vi sto pigliando per il culo, lo penso davvero perche' mi aspettavo di peggio e invece tutto sommato a parte qualche invito a scopare di piu' (e a chi non piacerebbe?) e un accenno a quella curiosa pratica con l'aglio, non e' volato nemmeno un "vaffanculo" -per ora, vabe'-.

Io lo capisco che uno che va in giro a pulire i pali pare strano, anzi diciamola tutta: assurdo.

E' quasi come uno che vada in giro a raccogliere la spazzatura degli altri per buttarla nel cestino, per dire.

Cioe', parliamoci chiaro: ma chi glielo fa fare? Ma perche' non si fa una bella sporta di cazzi sua, cia' proprio 'n cazzo da fare uno cosi', eh? Vivi e lascia vivere fratello, yo!

Avete ragione, eccome se avete ragione.

Intanto bravi, perche' finora avete dissentito ma senza trascendere -e non sto giocando a fare il troll, non voglio provocare anche se qui gli estremi ci stavano pure-, ma poi me la date una ragione per cui non dovrei staccare roba dai pali?

Cioe' abbiamo capito che e' ridicolo, assurdo, da coglioni, da gente che scopa poco magari pure un po' ricchione (strano come mai nessuno ancora ha tirato fuori le preferenze sessuali) ma a parte questo: perche' no?

Eh? Eh? Eh?

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.