enry_mega_drop

Trackstand goofy e regular

11 posts in this topic

È da un po' di mesi che riesco a stare fermo in trackstand (o surplace) per parecchio tempo, a volte anche togliendo le mani, ma riesco a farlo solo se tengo il sinistro avanti, cioè nella posizione che in gergo skate o snowboard si chiama regular. Ed è la stessa posizione in cui in bici mi sento più a mio agio per fare il tamarro: drop con la mtb, ollare, discesa scalinate, etc... Se cerco di andare in goofy ( destro avanti ) regolarmente perdo l'equilibrio.

Mi piacerebbe sapere se solo io ho questo problema o se è una cosa diffusa.

P.S. Ho anche paura che finché non riuscirò a trackstendare in tutte 2 queste posizioni non riuscirò mai nemmeno a pedalare all'indietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti i pistard fanno surplace tenendo il destro avanti, questo perchè in pista si gira tenendo il centro della pista alla propria sinistra. Per generazioni tutti hanno fatto surplace con il destro avanti perciò (per chi non avesse compreso il motivo, la pista è inclinata, anche in rettilineo...).

Io che ho imparato a far surplace nel cortile del garage, ho imparato a farlo con il sinistro avanti. E' solo questione di abitudine. Mentre con il sinistro avanti ci sto molti minuti, anche senza mani, col destro mi sento a disagio. Poi non mi sono mai esercitato perchè mi è bastato imparare a farlo...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se cerco di andare in goofy ( destro avanti ) regolarmente perdo l'equilibrio.

Mi piacerebbe sapere se solo io ho questo problema o se è una cosa diffusa.

è assolutamente niormale riuscire a fare bene trackstand o skid solo da un lato, col tempo riuscirai da entrambe le parti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Yo!

Il tuo post mio ha aperto gli occhi...

Quindi ho provato a fare il bacwards circle partendo con il trackstand che mi viene piu difficile, ovvero sinistro avanti e manubrio a sinistra...e MAGIA!!!! sono riuscito a fare 2 pedalate complete all'indietro, perchè li dove c'è di solito il punto morto, trovandomi nella posizione piu comoda, era piu facile continuare...

Tutto ciò sulle banchine di porta nuova....

GRAZIE ENRY!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meno male, pensavo di essere l'unico pirla che riesce a stare un po sù solo con il destro davanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se sei destrorso in teoria la gamba + forte è la sinistra (se saltia canestro usila sinistra per la spinta?), questo ti conferirebbe maggior controllo

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate se riesumo il topic, ma visto che l'inverno incombe il programma è chiudermi in garage ed uscirne solo quando sarò capace a fare surplace dignitosamente...percui accetto qualsiasi consiglio in materia visto che non c'è verso per ora di starmene lì fermo.

non sono mancino e vorrei imparare a farlo con il destro avanti...

nei miei disperati tentativi mi sento molto più a mio agio non mettendo i piedi nelle gabbiette, anche per non cadere a peso morto...continuo così o mi devo forzare ad infilarle sin da subito?

muchas gracias

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me la parte più dificile di fare trackstand è non perdere l'equilibrio mentre si pdala all'indietro per quei pochi centimetri che consentono di fare la manovra.

All'inizio è normale farlo senza i piedi nelle gabbiette.

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate se riesumo il topic, ma visto che l'inverno incombe il programma è chiudermi in garage ed uscirne solo quando sarò capace a fare surplace dignitosamente...percui accetto qualsiasi consiglio in materia visto che non c'è verso per ora di starmene lì fermo.

non sono mancino e vorrei imparare a farlo con il destro avanti...

nei miei disperati tentativi mi sento molto più a mio agio non mettendo i piedi nelle gabbiette, anche per non cadere a peso morto...continuo così o mi devo forzare ad infilarle sin da subito?

muchas gracias

vi elenco i pochi passi che mi hanno insegnato per imparare a fare sto benedetto trackstand:

- piedi fuori dalle gabbiette sennò se perdi l'equilibrio, cosa normale all'inizio, sono cazzi

- capire se state meglio con la ruota verso destra (piede destro in avanti) o verso sinistra (piede sinistro in avanti)

per iniziare:

- rallentare il più possibile fino a fermarsi con le due pedivelle orizzontali

- si inizia da in piedi, non da seduti, quindi prima di rallentare iniziate ad andare in piedi

- ginocchia strette e piedi più esterni possibile sui pedali (è una cosa a vedersi super gay)

- le prime volte si dura meno di un secondo, io ci ho provato per alcuni giorni con mini sessioni da 5 minuti alla volta notando subito miglioramenti

altro non mi viene in mente

buon divertimento

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate se riesumo il topic, ma visto che l'inverno incombe il programma è chiudermi in garage ed uscirne solo quando sarò capace a fare surplace dignitosamente...percui accetto qualsiasi consiglio in materia visto che non c'è verso per ora di starmene lì fermo.

non sono mancino e vorrei imparare a farlo con il destro avanti...

nei miei disperati tentativi mi sento molto più a mio agio non mettendo i piedi nelle gabbiette, anche per non cadere a peso morto...continuo così o mi devo forzare ad infilarle sin da subito?

muchas gracias

vi elenco i pochi passi che mi hanno insegnato per imparare a fare sto benedetto trackstand:

- piedi fuori dalle gabbiette sennò se perdi l'equilibrio, cosa normale all'inizio, sono cazzi

- capire se state meglio con la ruota verso destra (piede destro in avanti) o verso sinistra (piede sinistro in avanti)

per iniziare:

- rallentare il più possibile fino a fermarsi con le due pedivelle orizzontali

- si inizia da in piedi, non da seduti, quindi prima di rallentare iniziate ad andare in piedi

- ginocchia strette e piedi più esterni possibile sui pedali (è una cosa a vedersi super gay)

- le prime volte si dura meno di un secondo, io ci ho provato per alcuni giorni con mini sessioni da 5 minuti alla volta notando subito miglioramenti

altro non mi viene in mente

buon divertimento

grazie dei consigli...mi ci metto subito al lavoro!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.