Resistance

Prima fissa! Un consiglio sulla guarnitura....

17 posts in this topic

Ciao a tutti,

sono nuovo del forum e sto cercando di realizzare la mia prima fissa: la conversione di una bdc Atala di livello medio-basso degli anni 60... che ho già ribattezzato il "ferraccio giallo". Il mezzo sarà assolutamente semplice e low cost e pur non avvicinandosi lontanamente ad alcuni capolavori che ho visto su questo forum penso che farà la sua porchetta figura.

Direi che sono a buon punto (ho tolto tutto il superfluo e sistemato quel che resta... le foto si riferiscono al "prima") ma ho un dubbio per quanto riguarda la guarnitura. Mi ritrovo questa qui (marca sconosciuta):

foto_1.jpgfoto_2.jpg

Spero che si capisca che la corona più esterna (una 50) è imbullonata ai 3 bracci mentre quella più interna è soltanto unita alla prima mediante rivetti e distanziali cilindrici (cerchiati in rosso). Ora... come dovrei fare secondo voi a separarle? Chiaramente vorrei mantenere solo la 50. Leggendo su internet ho trovato una discussione in cui un tipo consigliava di trapanare i rivetti con una punta per metalli da 3 mm... pensate che sia fattibile o rischio di far danni?

L'altra questione riguarda il rapporto-catena: vorrei montare dietro un lock 6v (al posto dell'attuale pacco 5v) e da quello che ho capito leggendo qui sul forum dovrei usare catena e pignone da 3/32" visto che ho una guarnitura da strada, giusto? Quale potrebbe essere un buon rapporto per un principiante assoluto quale sono? La bici la utilizzerò soprattutto per spostarmi in città e non viaggerò certo come un razzo. Monterò dei pedali tipo Campagnolo pista (se li trovo) con puntapiedi e laccetti, cercando con calma di imparare a skiddare.

Grazie in anticipo dei consigli che vorrete offrirmi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarnitura a chiavella??...non buona per lo skid...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambia guarnitura e movimento centrale, investi qualche soldino che conviene.

Rapporto direi 46/17, ma se hai gamba e ti piace spingere anche 48; tieni conto che però lo skid diventa più difficile.

Leggi i post nel topic glossario della sezione novelli che trovi informazioni utili!

Edited by GaberOn (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambia guarnitura e movimento centrale, investi qualche soldino che conviene.

Rapporto direi 46/17, ma se hai gamba e ti piace spingere anche 48; tieni conto che però lo skid diventa più difficile.

Leggi i post nel topic glossario della sezione novelli che trovi informazioni utili!

Grazie per le risposte! In realtà leggo il forum da un pò ed ho cominciato proprio dalla sezione novelli.

Mi rendo conto che la guarnitura a chiavelle non sia il massimo (anche se ho letto su questo forum che c'è chi la usa da tempo senza problemi) ma, per il momento, vorrei mantenerla. Il fatto è che sono all'inizio e prima di allargarmi vorrei provare la fissa. Purtroppo una guarnitura "discreta" tipo Lasco mi costerebbe quasi quanto la bici... per non parlare del fatto che non ho l'attrezzatura per montare/smontare il tutto.

Se seguissi il cuore mi costruirei una bici dallo zero (tipo telaio Leader e gruppo Miche) ma al momento il portafogli mi tiene con i piedi ben piantati per terra! :(

Rinnovo quindi le domande: mi conviene provare a separare le corone col trapano? Meglio, nel mio caso, una catena/pignone da strada o da pista?

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

...

Spero che si capisca che la corona più esterna (una 50) è imbullonata ai 3 bracci mentre quella più interna è soltanto unita alla prima mediante rivetti e distanziali cilindrici (cerchiati in rosso). Ora... come dovrei fare secondo voi a separarle? Chiaramente vorrei mantenere solo la 50. Leggendo su internet ho trovato una discussione in cui un tipo consigliava di trapanare i rivetti con una punta per metalli da 3 mm... pensate che sia fattibile o rischio di far danni?

L'altra questione riguarda il rapporto-catena: vorrei montare dietro un lock 6v (al posto dell'attuale pacco 5v) e da quello che ho capito leggendo qui sul forum dovrei usare catena e pignone da 3/32" visto che ho una guarnitura da strada, giusto? Quale potrebbe essere un buon rapporto per un principiante assoluto quale sono? La bici la utilizzerò soprattutto per spostarmi in città e non viaggerò certo come un razzo. Monterò dei pedali tipo Campagnolo pista (se li trovo) con puntapiedi e laccetti, cercando con calma di imparare a skiddare.

...

Per curiosita', la corona interna quanti denti ha? Forse potrebbe valere la pena di usare quella, limando via i denti dell'esterna per utilizzarla come para-catena. Soluzione a costo quasizero.

Poi col Lock6v ed i suoi spessori, fai qualche esperimento per trovare la corretta linea catena.

Per quanto riguarda la catena ed il pignone, usando la corona interna come ti ho suggerito credo sia inevitabile la scelta del 3/32" (per evitare di strisciare sui resti dell'esterna).

Usando l'esterna, invece (inizialmente l'interna potresti anche lasciarcela, secondo me), puoi usare catena e pignone da 1/8".

Cambia guarnitura e movimento centrale, investi qualche soldino che conviene.

Rapporto direi 46/17, ma se hai gamba e ti piace spingere anche 48; tieni conto che però lo skid diventa più difficile.

Leggi i post nel topic glossario della sezione novelli che trovi informazioni utili!

Il rapporto che uso attualmente sull'Incognita e' 46/19 (5.07 metri a pedalata)... non riesco ancora a skiddare (causa gambe di ricotta), ma mi trovo bene nell'uso cittadino (rallentamenti e rilanci).

Il 46/17 sviluppa 5.67 metri a pedalata, e' quindi notevolmente piu' duro... il 48/17 ne sviluppa 5.92.

L'equivalente del mio 46/19 usando una corona da 50... e' un pignone da 20.652 denti :-)

Scendendo a 20 denti ti troveresti con pochi, troppo pochi (2!) skid patches.

Salendo a 21 avresti molti skid patches ed un rapporto poco piu' leggero del mio... da 4.99 metri/pedalata.

Potresti poi (fatta "la gamba") passare al 50/19, da 5.52 metri/pedalata, coincidente con quello "di riferimento", spesso citato come ottimale, 42/16.

I miei 2 centesimi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per curiosita', la corona interna quanti denti ha? Forse potrebbe valere la pena di usare quella, limando via i denti dell'esterna per utilizzarla come para-catena. Soluzione a costo quasizero.

Poi col Lock6v ed i suoi spessori, fai qualche esperimento per trovare la corretta linea catena.

Per quanto riguarda la catena ed il pignone, usando la corona interna come ti ho suggerito credo sia inevitabile la scelta del 3/32" (per evitare di strisciare sui resti dell'esterna).

Usando l'esterna, invece (inizialmente l'interna potresti anche lasciarcela, secondo me), puoi usare catena e pignone da 1/8".

Grazie per le dritte. La corona interna è a 46 denti e mi sa che alla fine userò quella seguendo il tuo suggerimento (senza limare i denti del 50 però).

Mi pare che la maggioranza della gente giri con il 46 vista anche la minore reattività/pedalabilità del 50. Inoltre volevo evitare di fare interventi invasivi/irreversibli sulla bici (ho smontato e conservato tutti i componenti originali anche se non sono di pregio perchè mi sembrava un peccato buttare qualcosa che è arrivato a me in perfette condizioni o quasi dagli anni 60) e per questo mi domandavo se non si rischia di far danni separando queste corone.

Quindi direi che mi cercherò un pignone da 19 (anche se in giro trovo i Miche solo fino a 18... boh?) o anche 20 ("ti piace vincere facile?" :D) e monterò la catena da strada.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per le dritte. La corona interna è a 46 denti e mi sa che alla fine userò quella seguendo il tuo suggerimento (senza limare i denti del 50 però).

Almeno coprili in qualche modo, pero'. Lasciare dei denti liberi di mordere il tuo polpaccio dx non mi sembra bello :-D

Quindi direi che mi cercherò un pignone da 19 (anche se in giro trovo i Miche solo fino a 18... boh?) o anche 20 ("ti piace vincere facile?" :D) e monterò la catena da strada.

Fixkin ha in catalogo anche i pignoni Miche-compatible, adatti per il suo Lock/Lock6v... io ho preso da lui il 19 assieme al Lock.

46/20 e' un po' troppo corto, penso... a parte che ha solo 10 skid points... di dove sei? Giusto per capire quante e quali salite-discese devi affrontare...

46/18 dovrebbe essere buono, a parte i 9 s.p.

Consiglio da principiante: parti col 19, per poi scendere al 18 ed al 17 man mano che acquisti confidenza/tecnica/potenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io personalmente la lascerei bdc, non si vede gran che dalle foto ma sembra ben tenuta, secondo me tra qualche tempo ti penti di averla violentata. Se proprio sei convinto della mossa che stai facendo non buttare e non venderere nessun pezzo di quello che smonti.

Quoto il fatto di cambiare guarnitura, quella la sfondi e ti toccherà buttare un pezzo originale dell' epoca, che anche se di basso valore, è comunque un peccato. Dovrai cambiare anche la ruota dietro come minimo, a quel punto se riesci ritarda la fine dei lavori di qualche tempo, racimoli qualche soldo e ti compri un telaietto apposta, che sicuro ti ci divertirai di più e ne sarai piu soddisfatto, poi se proprio vuoi risparmiare il più possibile puoi riusare ruota anteriore, pipa, piega ed eventuale freno, monti e smonti in un attimo, sicuro piu facile che cambio, deragliatore, mc e via dicendo.

E' solo un Mio consiglio, niente di più. Pensaci bene :)

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io personalmente la lascerei bdc, non si vede gran che dalle foto ma sembra ben tenuta, secondo me tra qualche tempo ti penti di averla violentata. Se proprio sei convinto della mossa che stai facendo non buttare e non venderere nessun pezzo di quello che smonti.

La bici l'ho presa così.

prima.jpg

Pensavo di usarla come bdc per un periodo e poi convertirla a fissa ma la conversione è stata "accelerata" dal fatto che sia il deragliatore anteriore che quello posteriore erano malfunzionanti (entrambi Simplex) e che non mi andava di stare a sistemarli. Mi sono limitato a smontarli, a pulirli e a metterli da parte. Lo stesso ho fatto con il resto dei componenti "superflui". Come ho scritto anche in precedenza NON ho buttato niente e anzi ho conservato tutto per bene! Per cui tranquilli... niente violenze sulla signora :D

Ho cambiato i copertoni (che erano crepati) e rimosso le macchie di ruggine dal canotto; ho ri-nastrato la piega (il nastro colava colla ed era in disfacimento) e l'ho rimessa all'angolazione corretta (era troppo rivolta verso l'alto). Insomma... sta meglio di prima sicuro ed è dimagrita di un chilo buono (è incredibile quanto pesava la ferraglia :P). Ho mantenuto il freno anteriore e non ho intenzione di usarla per skiddare etc ma, al limite, solo per provare qualche volta a imparare a farlo: quindi non penso proprio che danneggerò la guarnitura. L'idea è quella di usare soprattutto il freno E le gambe per rallentare. Poi se mi rendo conto che mi piace proprio un sacco la fissa cambio bici sicuro... il tuo consiglio è molto sensato!

Ci tengo a precisare che la bici è davvero di "basso" livello nel senso che i tubi sono economici così come le congiunzioni, alcuni pezzi sono marcati Atala ma mi sanno di Ursus o simili, le ruote sono da touring con perni e farfalle... insomma l'importante è che questa bici torni a vivere e ad essere usata perché la strada l'ha vista davvero poco mi sa.

Fixkin ha in catalogo anche i pignoni Miche-compatible, adatti per il suo Lock/Lock6v... io ho preso da lui il 19 assieme al Lock.

46/20 e' un po' troppo corto, penso... a parte che ha solo 10 skid points... di dove sei? Giusto per capire quante e quali salite-discese devi affrontare...

46/18 dovrebbe essere buono, a parte i 9 s.p.

Abito a Lucca e intendo usare la bici soprattutto per spostarmi in centro (quindi piattezza totale). Credo proprio che prenderò anch'io il 19... chissà se potrò trovare qualcosa qui in zona (non penso).

Share this post


Link to post
Share on other sites

al momento se tanto è provvisoria sia la guarnitura sia il pignone puoi farti saldare uno da ruota libera di solito hannosui 19 denti

e usi quello.

cmq quando torno in toscana do un occhio se ho ancora la guarnitura a chiavella dovrebbe esser un 42

se ti puo' esser utile te la regalo volentieri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.