Search the Community

Showing results for tags 'tette'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 38 results

  1. ciao, come da titolo sono alla ricerca di un mozzo 32 fori posteriore Campagnolo pista solo a FLANGIA BASSA aspetto con ansia le vostre proposte. preferisco il solo mozzo, ma valuto anche la ruota
  2. VENDO lotto reggisella vari

    Cosa: lotto reggisella Stato*: usatoSegni di usura o segni particolari *: usati in buone/ottime condizioni Smembro: NOPrezzo*: 95 Costo e tipologia spedizione*: compresa Precedenza*: primo in codaIn vendita su altri canali*: no vendo questo lotto di reggisella per problemi di spazio, non smembro in nessun caso. precedenza al primo in coda, ma cercate di essere decisi per favore. il lotto è così composto (marca, diametro, colore, lunghezza utile) zoom 31.6 nero, 300 byte 31.6 nero, 300 kalloy 27.2, 300 kalloy 27.2, 250 kalloy 27.2, 300 rino 26.8, 150 san marco 26.8, 160 selcof 26.6, 270 selcof 27.2 nero, 150 campa nuovo record 27.2, 130x2 (uno manca delle slitte sella inferiori) san marco 26.8, 150 selcof 27.0, 170 rpz 26.2, 250 selcof 26.6, 100
  3. Ciao ragazzi, cdt cerco coppia di spinergy per copertoncino, possibilmente con corpetto shimano 10v (se avete anche il pacco pignoni big up) Le cerco in buone condizioni, non sparatemi offerte stellari, se stiamo sui 350 con birra media me garberebbe. Ho diversi pezzi sia corsa che pista per eventuali conguagli parziali Mi pare di aver detto tutto. Buona giornata
  4. Buongiornissimo brutte persone :D sono qui in ginocchio a elemosinare un like, non per un kaffè, non per un fantomatico bicchiere d'acqua in africa, ma per uno scopo molto più a portata di mano: sto partecipando a uno di quei frivoli concorsi in cui se fai più like degli altri su fb puoi vincere cose. Nella fattispecie, l'oggetto in questione è uno snowboard LibTech T.Rice Pro firmato da mr. Rice in persona. Oggetto splendido a cui ambisco molto, che potrei aggiudicarmi se voleste sprecare un attimo della vostra vita per mettere un like alla foto della mia spalla distrutta e rattoppata a questo link a chi se la sente va la mia sempiterna gratitudine e un sacco di streetcred. grazie mille e perdonate la poco dignitosa richiesta. cià Fulvio
  5. ciao a tutti, parliamo in questo topic di un problema che affligge tutti gli amanti delle ruote anni 90 ultra lucide (Shamal, Vento, Zonda, Cosmic, Aria e via discorrendo): I BOZZI. su come levare i segni ormai abbiamo parlato e riparlato intensamente in tutte le salse (carte vetrate di qualsiasi grana, ad acqua, olio, vinsanto ecc ecc), ma sul recupero delle botte nessuno ha mai fatto menzione. in questi anni ne ho visti parecchi (e gettato via altrettanti), ma mi sono detto BASTA, hanno anche loro diritto ad una nuova vita. qualcuno ha esperienze DIRETTE a riguardo? chiacchere teoriche astenersi prego, per sapere la teoria consultiamo i manuali tecnici. love
  6. Avevo letto da qualche parte che con il 28-26 si becca un sacco di passera. Mi sono messo allora tempo fa a cercare un telaio cromo, perché sì, a me piacciono un sacco le convertite. Ne ho trovato uno da un ragazzo che conosco, che poi da quanto ho visto passó anche nel mercatino del forum. Il telaio in questione è un crono Maietti, artigiano milanese. Chiamo il signor Maietti per farmi dare due informazioni sul telaio: tubazioni Columbus, scatola del movimento centrale Cinelli, fatto su misura un bel po' di tempo fa, anni 90. Era sabbiato. "Si sì che colore era originariamente il telaio? Bianco dice? Fantastico, grazie mille Sior Maietti!" Bianco.. A me le bici bianche fan cagare. Vado da un amico che aerografa caschi, longboard, e anche le crostatine del mulino bianco se serve e gli do due indicazioni sui colori e lo schema, volevo una colorazione da vero macho. Nel frattempo mi metto a cercare i componenti, monto quasi tutto ma il risultato non mi convince, allora cambio stile e questo è il risultato. A me piace, soprattutto da pedalare. Ci tiro di quelle skiddate che le vecchie del quartiere si chiudono in casa quando mi vedono arrivare. Mi diverto come un bambino :) - telaio in acciaio Maietti Crono 52x51 - forcella per ruota da 26" in acciaio filettata da 1", cromata panto Maietti - serie sterzo in acciaio Campagnolo Record a sfere libere - pipa Modolo 11cm, riser alu the cheapest i found, manopole in gomma - movimento centrale ita Miche Pista 107, grazie @stefanino -guarnitura Campagnolo Pista 165 con corona in acciaYO 47t designed and made by @Cecio, SPD Shimano M520 - ruota anteriore cerchio Fir Apollo 26", mozzo Gipiemme (ha girato mezzo nord Italia, da @BobsHaero a @fedep a Torino e poi a me) - posteriore Campagnolo Atlanta 96 (grazie @stefanino) mozzo iso novatec, bobaxle Mark II con pignone 16t in acciaYO by Cecio, raggi acciaio inox, -reggisella Miche Primato con San Marco Concor Supercorsa in pelle sintetica. Grazie a @Frost per gli adesivi e a @fedep perchè anche se non ho montato la forca che ho preso da te, è stato un piacere incontrarti. Porto con orgoglio il bollino del forum, perché se non mi fossi mai iscritto, difficilmente avrei ottenuto un risultato che mi piace così tanto. E poi oltre che imparare, mi fate ridere un sacco. Montando questa bici, ho conosciuto un sacco di persone simpatiche e disponibili. YO! Ah, per finire, volevo dire che con uno stile di bici così, un occhiale così.. Può accompagnare solo. (grazie @stefanino, posso veramente guardare il centro del sole con questi)
  7. adattamento forcella

    ciao a tutti gli amichetti, ho un problemino: ho la ss da 1", ho preso una forcella figherrima, ma il mio tubo sterzo è troppo corto (tubo forcella circa 18cm, tubo sterzo 14 cm), la forcella dovrebbe sporgere di circa 3cm. Non vorrei proprio dover tagliare e rifilettare la forcella. Mi è stato consigliato di mettere degli spessori,ma non ho idea di cosa siano e come funzionino nel caso di ss da un pollice con forcella filettata. Se qualcuno riesce a darmi qualche dritta, ne sarei ben contento.
  8. Marche needs bike corrieri

    Mi rivolgo a tutte le stelline marchigiane con un altro dei miei post deliranti. Chi di voi sarebbe interessato/intenzionato ad investire su di una agenzia di corrieri in bici? Secondo me si potrebbe avere successo. Soprattutto nel periodo primaverile/estivo, no? E poi va un sacco ei moda e si potrebbero fare tante foto su Instagram. Sono forse pazzo? Può darsi, fatevi sotto capitalisti ed investitori che io ho le idee chiare (!?!?!?) Cari marchigiani taggatevi tra di voi :)
  9. Salve forumistici! È tipo tot che non apro un topic e fra l'altro non ho ancora capito come stracazzo funziona il forum nuovo xD se cappello chiedo scusa. La storia è questa, sono in periodo di abbandono della bici pedalata mentre è fortissima la voglia di due ruote motorizzate, soprattutto dato che mio padre ha venduto la z750 per una moto turistica da vecchio quale è xD ergo ne avrei per caso trovata una come dico io da prendere, dopo anni in cui le ho credute estinte: HM CRF 450R supermoto. Spettacolo. Desidero. Il prezzo c'è, le condizioni anche ergo la comprerei. Ma. C'è sempre il ma. L'assicurazione se la intesto a me mi chiede la bellezza di 560€ l'anno!!! Tolto che sta cosa non è legalmente perseguibile ma dovrebbe esserlo, possibile che non c'è nulla di più umano? Ho già fatto 400 preventivi anche su internet ed è ancora peggio, ho 21 anni, entro con la classe di mio padre (abbastanza bassa), la moto non ha certo i CV e la cilindrata di una supersportiva, e ciononostante dovrei pagare un quarto del valore della moto tutti gli anni? C'è qualche assicuratore che puó darmi due dritte? È la prima volta che ho a che fare con mezzi non d'epoca...so che potrei intestarla a mio padre/madre, abbiamo chiesto e il costo sarebbe sui 200/anno che ci starebbero, ma se potessi preferirei fosse mia a libretto... Se i prezzi sono quelli ovviamente lascio perdere la moto :( ma è davvero un'occasione soprattutto perchè motardoni veri, targati e mai pistati si contano sulle dita di una mano... Scusate il mega OT ? e grazie tette&culi&rock'n'roll
  10. velodrome de Geneve.......

    Ragazzi io non ho mai pedalato su un Velodromo e vorrei tanto farlo, ma come se passano vicino questi.............
  11. Alleycash Express

    Tenetevi piu che pronti.... Si corre fixed brakeless.... Ho modificato un altra volta la data per dare la possibilità anche agli stranieri che saranno presenti a Milano per correre la Red Hook Criterium di divertirsi un pochino nella nostra traffic jam...voi state allerta... Si corre questo venerdì 10 ottobre a Milano Ritrovo: ore 18:00 Partenza: ore 19:00 Cosa ti serve: Casco, Mappa, Penna, Lock Iscrizione: 5€ Cash prize No more words... Evento su facebook: https://www.facebook.com/#!/events/1452603778358359/?fref=ts
  12. Il veromessenger™, si sa, non usa più la fissa, e così, quando non fa CX, inforca ogni giorno la sua bici da corsa e sgrana pignoni su pignoni in circonvalla. Il fakenger non può che adeguarsi alle nuove tendenze e corso quindi a recuperare il gruppo della sua vecchia convertita, intrattiene gli amici agli ape snocciolando pregi e specifiche del suo gruppo Campagnolo Centaur. Siamo all'alba di una nuova specie: l'UberFakenger col corsa. Mash è morto. Rewind. Incipit. Sul serio. Sono un panzone, faccio spesso un po' di strada per andare a lavoro, mi piace il vento in faccia, far finta di pedalare forte e non ho spazio in casa per troppe bici. Quindi, dopo diversi mesi di commuting su una pieghevole, arrivato il momento di prendere una nuova, unica bici che coprisse le mie esigenze, costando poco, dando inoltre un occhio a spostamenti medio-lunghi e velleità cicloturistiche, la scelta più naturale mi è sembrata una bdc. Dico naturale, probabilmente anche paraculo andrebbe bene. La realtà dei fatti è che da eterno indeciso accumulatore, trovarmi limitato a una marcia mi spaventa e non poco, sopratutto in quella che è la mia bici principale; un giorno chissà, se spazio e soldi lo permetteranno, di bici me ne farò un altro tot, e la prima di queste sarà sicuramente una fissa. Sia chiaro, so dove sono, l'url non lascia scampo, e immagino questo sia un punto di vista completamente antitetico a quello di diversi utenti; mi sembra pure giusto. Allora perché sono qui, a scrivere questo walloftext e a presentare la mia bici? Perché trovo questo forum un incredibile risorsa per il ciclismo urbano, unico, per la passione per il proprio mezzo, per come si intendono le strade e il percorrerle, per la compagnia, le competenze... insomma per quel "il resto" che si dice sia il vero motivo per cui si sta qui. Ah e c'è un altra cosa che mi fa impazzire che va forte da queste parti: i tuboni. Dio quanto amo i tuboni. Tatranky's HUNI BdC: Telaio: Handmade HUNI full-alu Misura: 55x55 Ruote: Ambrosio Evolution TBQ Mozzi: Campagnolo Nonsa/Nonrisponde Coperture: Vittoria Randonneur 25 Guarnitura: Campagnolo Mirage 53/39 Deragliatore Ant: Campagnolo Daytona Deragliatore Post: Campagnolo Xenon 9v Leve: Campagnolo Xenon 9v Freni: Campagnolo Veloce Manubrio: Deda RHM 01, nastro Btwin Attacco: Cinelli Vai 90mm Pedali e gabbiette: NoBrand Reggisella: Zoom Sella: Italia Genuine Gel Parafango: Barbieri Telescopico Peso: 10.5kg Costo complessivo: 300€ ca. Come Va: Non sono la persona più esperta per dirlo, però la bici, che mi va di una taglia più abbondante, è comoda, restando reattiva grazie a geometrie oneste e attacco manubrio corto; la mia schiena inoltre ringrazia anche la piega dal reach ridotto, che dal Grappa scendo poco, i motorini ad altezza faccia sul Ponte delle Milizie invece li becco sempre. Il grosso del gruppo è da bici di fascia media, il proprietario precedente mi disse che il tutto costò circa 850€ nel 2008, con un deragliatore Daytona più pregiato, ma abbastanza anacronistico, d'altra parte non tradisce e fa il suo lavoro con rassicurante affidabilità (leve di plastica rivelazione dell'anno, addio effetto grattugia delle leve alu dopo un paio di cadute) . Molto più interessante il telaio, fatto a mano in Italia(per HUNI saldò anche Pelizzoli) e che, non certo leggerissimo, è ben fatto e massiccio, e poi diciamocelo, è pure nero opaco e decisamente bellino. Analoga considerazione per le ruote, altrettanto robuste, non rigidissime: si concedono qualche marciapiede e buca senza temere il mio peso a 3 cifre. Le Rando infine le conoscete tutti e sapete quanto aiutino in città. Vero è che si potrebbe migliorare ancora molto, ma questo è il mio setup da battaglia, risponde bene, mi sopporta e diverte. Tanto basta. Details e fotine: (Nikon d40, 35mm, Ponte delle Milizie) Grazie mille a tutti per la pazienza nella considerevole lettura. Sella in bolla e catena tirata(comodo, è un corsa). A voi i commenti.
  13. Bene come da link Facebook, anche al Nord Est si corre https://www.facebook.com/events/1513818828847239/?ref_dashboard_filter=upcoming No sponsor, no iscrizione. Si corre e basta solo fisse ovviamente Tracciato
  14. ABBIAMO IL PROGRAMMA!!!! SOLO SCATTO FISSO NO BICI DA CORSA NO FRENI (possibilità di smontarli in loco) ingresso 10€ (per chi corre) eventuale noleggio bici 5€ (presso l'officina del Velodromo, comunicate in anticipo la taglia per favore) INIZIO ORE 14.00 - briefing teorico sull'uso della pista - inizio giri guidati per presa confidenza con il velodromo - sessioni a gruppi da 15/20 minuti ORE 16.30 Si scanna con - 200mt sprint - 500mt da fermo - scratch da 15 giri ORE 20.00 TUTTI A CASA (o in giro a bere) TUTTI i corridori sono coperti da assicurazione giornaliera, compresa nei 10€ di iscrizione, ed è garantita assistenza di personale medico professionali e di una autoambulanza (ma vedete di non averne bisogno, mi raccomando!) stiamo organizzando anche un'eventuale mostra di bici e componenti all'interno del velodromo, per intrattenere chiunque non gareggi! CON IL SUPPORTO DI: LOBSTER http://www.lobsterapparel.com/ BAHUMER https://www.facebook.com/pages/Bahumer/1456941141208842
  15. QUESTO È UN POST PERICOLOSO, CI SONO DELLE FORMULE MATEMATICHE. Partiamo da Qui le ruote in questione. Si possono osservare anche qui, qui e qui (e ovunque, basta che cerchiate Pino Morroni wheelset). Partendo dal presupposto che non si tratta delle MIE teorie contro quelle di Morroni su come si fa una ruota, https://www.youtube.com/watch?v=vk7s4PfvCZg... Si tratta solo del fatto che "la mia teoria" di fronte a quella un mostro sacro quale "l'americano" non valga niente. Spero di farti ricredere. Anche perchè Pino Morroni forse aveva la terza elementare. Pino Morroni parla di ruote coi raggi in compressione qui. A sentimento, il "pretty damn sure" non è molto scientifico. Parlo di ruote posteriori. Conosco le Mavic Tracomp, ma nella posteriore i raggi che fanno girare la ruota sono quasi tangenziali rispetto al profilo del mozzo. Giusto per dire, magari con dei dati alla mano, molti raggi lavorano in "compressione"... "This is a change from the unloaded state, so compression doesn't actually mean compression, it means reduction in tension". E in ogni caso non per trasmettere la spinta dei pedali. ARRIVANO LE FORMULE. OCCHIO. Per far girare una ruota bisogna trasmettere il momento dal mozzo al cerchio, attraverso i raggi (il momento l'ho ottenuto dall'effetto della catena sui pignoni, avvitati al mozzo, con la stessa legge). Il momento M è pari al vettore distanza "r" del punto di applicazione della forza rispetto al punto di applicazione del momento (il centro del mozzo, "O") per il valore della forza F, per il seno dell'angolo "alfa" compreso tra forza e direzione vettore distanza. M=r*F*sin(alfa) Bene. Pausa sigaretta per chi fuma, pausa birra per me. Dove ero arrivato? Ah si al momento. Dato che la fatica che ho fatto a spingere sui pedali deve pur andare da qualche parte, si trasmetterà sulle teste dei raggi. I raggi (che, ricordo per chi se lo fosse dimenticato, sono tutti in tensione) escono dal corpo del mozzo con un certo angolo. Qui per esempio si osservano tre raggi che escono radialmente dal mozzo e 6 raggi praticamente tangenziali al profilo della flangia. Ora, se tornate su a guardare l'immagine del momento, e pensate che la forza F si deve trasmettere attraverso i raggi, vi rendete conto che per i tre raggi radiali alfa=0°. Il sin(0°) mi dice la matematica che è uguale a zero. La formula era M=r*F*sin(alfa), se avessi solo raggi radiali, perfettamente rigidi, otterrei che per dissipare in una rotazione della ruota il momento della mia pedalata, F dovrebbe essere uguale a M/0 -che ovviamente non si può scrivere- cioè infinito. Se avessi solo raggi radiali, perfettamente rigidi, e provassi ad applicare un momento finito nel centro del mozzo, NON OTTERREI ROTAZIONE. Il discorso cambia se si guardano gli altri raggi, più il raggio si avvicina alla tangenzialità (?) rispetto alla flangia del mozzo più alfa diventa vicino a 90°. Dato che ricordo dalle medie che sin(90°)=1, ho che M=r*F*1 ossia F=M/r, se avessi un solo raggio verrebbe sollecitato da tale forza e mi farebbe girare la ruota. Le ruote più resistenti, se ci pensate un attimo, sono quelle in 4a, perché tendono ad avere i raggi tangenziali al profilo del mozzo: le forze in gioco sui raggi sono le più basse. Mi ripeto per la centesima volta, i raggi sono in tensione all'interno della ruota. Se questa forza venisse applicata nella direzione del nipplo del raggio otterrei un allentamento della tensione del raggio e una scarsa rotazione. Esempio terra terra. Prendete uno spaghetto, tiratelo fino a che non si rompe. Se non lo piegate, farete abbastanza fatica. Ora appoggiatelo in verticale su un tavolo e con un dito spingete in basso. Un raggio lavora allo stesso modo. Non so quanti avranno continuato a leggere. Se stai leggendo ancora questo ti abbraccio virtualmente. Ora arrivo alle ruote di Pino. Come tutte le altre ruote raggiate radialmente (andate a vedere in cima le foto se avete la testa flippata da tutti questi ragionamenti), i raggi saranno in tensione. FUNZIONANO PERÒ. Lo so che funzionano. Infatti non esistono ruote (o oggetti in generale) completamente rigidi. Le ruote di Pino Morroni funzionano perché quando il mozzo viene sottoposto ad un momento, durante la pedalata, i raggi flettono leggermente e di conseguenza il mozzo ruota (sempre leggermente) in avanti. Di conseguenza l'angolo alfa varia -anche solo 1 grado...-. I raggi, se avete capito la lunghissima disquisizione, lavorano in tensione, "tirano" il cerchio dietro di loro. Non vanno mai in compressione. E nelle ruote pista? Stesso discorso, ma alla rovescia, il mozzo riceve un momento inverso (o più banalmente minore, lo skid è riservato a noi che giriamo con pedali da mtb su bici da pista per strada) e "tira" indietro il cerchio, rallentando il pistard. A furia di sprint un paio di ruote del genere esploderebbe con gioia dopo poco tempo. Non per niente, ruote da pista di Pino Morroni ne ho viste solo un paio... Usate da Moser credo una volta e poi fine. Ovviamente sia raggi che flange erano sottoposti a sforzi altissimi, guardate le dimensioni! Dovevano reggere carichi veramente non indifferenti. Pare che Greg Lemond (mai sentito? MALE) con un paio di ruote di Pino Morroni ci vinse nel 1979 i campionati del mondo categoria juniores. Le ruote di Pino Morroni coi raggi avvitati hanno l'unico vantaggio che in caso di buche veramente toste, i raggi possono fungere leggermente da sostegno in compressione alla botta. Al posteriore non avevano senso (infatti NESSUN produttore si sogna di fare delle ruote del genere... è meccanica elementare, non fantasia). Se non fosse chiaro, PEGGIO PER VOI SE RAGGIATE UNA POSTERIORE COI RAGGI RADIALI DA TUTTI E DUE I LATI. Concludo con una frase di erminio, su un altro forum, un altro topic, con un altro nome. "i consider more interesting technical facts,not words." Grande. Anche io.
  16. sageborn pursuit fake FCI

    dopo un pochino di tempo che ho sottomano questa bici, ho deciso di montarla in maniera più consona..è comunque un minestrone,ma a me piace..! poi ovviamente aspetto consigli e migliorie! (per le migliorie sopra i 100€, aspetto anche un versamento da parte vostra, chiaro..bravi tutti con il portafoglio degli altri!) informazioni sul telaio ne ho veramente poche, ma sembra sia stato saldato (in piccola serie e con alcune varianti) da un telaista di Bassano del Grappa (VI) destinate a velodromi e squadrette varie (alcuni erano stati commissionati per il velodromo di Padova per la squadra di inseguimento) Telaio: Sageborn pursuit 28/24 in alluminio (non ho idea delle tubazioni usate) Tubo Sella: Campagnolo Super Record 4051 Pipa: 3TTT Record 84 100mm Bullhorn: no brand in alluminio Nastro: Benotto blu Movimento Centrale: Campagnolo C-Record (pista credo) Serie Sterzo: Campagnolo Nuovo Record 1" (strada) Guarnitura: Campagnolo Super Record 4151 (pista) Corona: Campagnolo 55T 1/8 144 BCD anodizzata blu (pista) Pedali: Campagnolo C-Record PD-02RE (pista) Cinghietti: Campagnolo Triomphe blu con terminali bianchi Ruota Anteriore: cerchio non marchiato 36h, mozzo Campagnolo 1035 Record (strada), raggi saldati Ruota Posteriore: cerchio Ambrosio Montreal 36h, mozzo Campagnolo 4101 (pista), raggiatura asimmetrica Tubolari: Vittoria Juniores da 20mm (anteriore), Vittoria Rally da 23mm (posteriore) Pignone: Campagnolo 14T Lockring: Campagnolo (non in foto) Sella: San Marco Concor
  17. Nuova Bici x il 2014

    Buona Anno a tutti ragazzi allora vi spiego subito l'idea che da qualche tempo mi gira in testa. nell'intenzione di fare un viaggio in bici, cui documenterò un po' tutto, fotografando e facendo video riprese, ho intenzione di mettere su una bella CX. Un po' per il viaggio un po' per il dopo, in quanto posso utilizzarla qui a Roma, molto meglio di una MTB (pesante) visto che la città tra buche,pozze di acqua, foglie non rimosse,pavé e sampietrini vari, e asfalti inutili, si presta a meraviglia alla sperimentazione urban di una CX. Ora vorrei da voi esperti consigli sui componenti ed i materiali. Premesso che ho ristretto la cerchia del telaio a tre brand, ma vorrei puntare su qualcosa non moderno. che gruppo mi consigliate? Che MC se ne esiste uno specifico per CX? e che ruote? Come al solito denghiu a chi mi risponderà e se qualcuno ha proposte usato mi faccia anche un MP, che è sempre una valutazione da non scartare in tempi di magra.
  18. bici vecia con gran mona

    bici da corsa molto vecia in lega di aluminio cambio campaniolo 500 euro tratabili (ndr: vedete le immagini.....) http://www.subito.it/biciclette/bici-di-epoca-da-corsa-cambio-campaniolo-treviso-70646166.htm
  19. Sorry close pls

    Visto l'effetto sortito, probabilmente data la passione sfrenata per bici e custom ho pensato di unire le passioni ma ho fallito, chiederei io stesso ad @alan di cancellare tutto. Chiedo scusa. Ciao ;) Fruttolo
  20. Nuova sezione

    Ciao a tutti, premetto che non sono la persona adatta a criticare il forum dall'alto, ed infatti non lo criticherò, bensì avrei una proposta per migliorarlo. E' da molto tempo che la galleria è piena di fixedbaicfluodafnesupercoloratecheneanchel'LSDtelefapensare, e col passare del tempo, stanno iniziando a diventare sempre di piu, togliendo spazio alle Vere bici, quelle fatte bene, quelle da pista vere, ma anche le convertite, quelle belle però. quando c'era il buon pherrillo, qualche volta aprivo la galleria per vedere qualche bel cavallino, ora appena la apro ho la senzazione di morire. Mi spiace questo fatto. l'unica cosa che accomuna le fixedbaic e le pista, è che hanno lo scatto fisso (ah no, su certi mostro non c'è neanche quello) è giusto che le pubblichino su questo forum, visto che si chiama FIXED forum, però..... Secondo me sarebbe una cosa bellissima fare tre sezioncine: FIXED BAIC: bici moderne tutte colorate pazze, tipo create o roba del genere. PISTA VINTAGE: lo dice gia il titolo, bici da pista d'epoca, restaurate a modo PISTA MODERNE: missili a pedali, con profilazzi da 10i, lenticchie e razze a non finire. mi sta sul cazzo avere varie bici da pista, che la gente chiama a prescindere Fixie o fixed. Le mie sono BICICLETTE DA PISTA. spero sia una cosa fattibile, e vorrei avere qualche vostro parere! Grazie Simone
  21. Benotto rat

    vi presento il mio benotto da battaglia. usandolo ha assunto uno stile rat. mi gasa un sacco.. :D
  22. Ragazzi chi mi da una mano? Cerco un alloggio a buon prezzo per la prima/seconda settimana di Agosto a Les Deux Alps o a Livigno, 6 notti con arrivo lunedì e partenza domenica, a prezzi infimi. Il problema massimo è che siamo 8 o 9, quindi dovremmo dividere le camere, e se un appartamento da sei l'abbiamo trovato a 370€ per 6 giorni, quello per gli altri tre sarebbe una salassata. Se troviamo da 6/7, per gli altri magari ci aggiustiamo coi materassini/sacchi a pelo/divani. Se avete consigli o siete di lì e potete indirizzarci meglio, mi fate un favore, siamo zingari freeriders che vanno a pane salsicce e birra, e con 100000 siti non riusciamo comunque a trovare un razzo. Non serve lusso, va bene tutto pure i bungalow di legno coi spifferi, purchè costi poco che già 120€ di skipass ce li cucchiamo xD Thankz!
  23. LOL, that's weird

    LOL. Mi è arrivata questa: "Saluto in tuo nome del Signore Iddio. Vi porto il saluto del nostro Signore Gesù Cristo, voglio che tu a leggere questo messaggio con la comprensione per consentire di compiere l'opera di Dio, il Signore, come ho portare a voi. In primo luogo, voglio presentarmi, io sono la signora Cecilia Yulle, io sono sposata tardi Mr. Agogo Yulle, mio marito era un minatore di oro e diamanti prima della sua morte. Prima della morte di mio marito, che ha promesso di costruire una organizzazione di carità missionaria per aiutare i poveri ei bisognosi, ma mio marito è stato ucciso a scopo di lavorare per Dio, perché si rifiuta di accettare la proposta del male da altri organismi governativi che controllano la regione dove possedeva un terreno minerario. Io e mio marito è stato sposato per 28 anni senza un bambino e mio marito è morto, come un cristiano rinato, ho deciso di non risposarsi perché amavo mio marito caro, il mio medico ha recentemente annunciato a me c he io non durerà fino alla fine del questo mese di maggio. Avendo conosciuto questo, a causa della mia malattia, il cancro e l'ictus che ha mangiato il mio corpo interiore, ho una donazione da fare, voglio che realizzare questo progetto a mio nome, quando mio marito era vivo, ha fatto un deposito di $ 7,400,000.00 (Sette milioni quattrocentomila dollari) con una banca qui a Abidjan, la capitale economica della Costa d'Avorio. Voglio che tu segui le mie istruzioni per utilizzare questo denaro per l'opera di Dio. Io non ho dato questi soldi personalmente, invece, ho donato questo denaro per voi di utilizzare per aiutare i poveri ei bisognosi, quelli nelle varie necessità. (Le vedove, gli anziani, i bambini di strada, il lavoro di Dio per portare l'unità delle nazioni) È necessario seguire queste istruzioni come ho dichiarato nel presente documento. Quando si riceve questo denaro, mantenere il 30% della somma totale per il vostro lavoro secondo Dio, pe rché è scritto nella Sacra Scrittura, portare Yee tu decime nella casa del Signore. Si utilizzerà il restante 70% della somma totale di costruire relazione con Dio attraverso queste persone in difficoltà potranno beneficiare di questo. Inviatemi le vostre informazioni seguire per abilitare farmi usare questo per farvi conoscere la banca come la mia nominato parente più prossimo che rivendicare questo denaro a mio nome. 1 - Il tuo nome completo 2 - Il vostro indirizzo di contatto 3 - Il tuo numero di telefono e di fax 4 - Una copia della vostra identità Tu sarai benedetto più di fare questo per la Gloria di Dio, ricorda Dio vede sia in luoghi aperti e segreto, mi si potrebbe tradire come un essere umano, ma Dio non si può tradire. Se non ho ricevuto la vostra risposta entro 2 giorni, che mi darà spazio alla fonte per un'altra persona che teme Dio per realizzare questo progetto, come il Signore ha mettere questo nel mio cuore. Perché io farò un intervento chirurgico sul mio cancro come il mio istruzioni del medico prima di prossime 2 settimane. Grazie e che Dio sia con voi. Sorella Vostro nel Signore Cecilia Yulle" Non ho parole. Non capisco lo scopo (furto di identità? Semplice trolling?), non capisco chi possa per caso prenderli sul serio, e non so se "loro sanno chi sono io"-cit. Cmunque ri-LOL Ora gli rispondo, voglio vedere cosa fanno xD
  24. Ciao a tutti, c'è qualche anima pia in possesso di tornio/fresa che possa farmi un cilindretto di TEFLON o DELRIN, del diametro di una rotella da cambio quindi 40mm circa, spesso circa 10mm, con due "labbri" esterni alti 5-6mm e spessi 1-2? Posso fare un disegno tecnico a mano, o un 2D con AutoCAD (maledizione, non ricordo più come usare il 3D), è un pezzetto semplicissimo ma non avendo i macchinari ho bisogno di aiuto :) Prezzo modico, mi raccomando LOL Grazie! Fulvio