Search the Community

Showing results for tags 'telai'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 37 results

  1. scambio leggi sotto telaio corto sotto il 50cm corsa o viaggio telaio cannondale r700 r800 r900 56 ruote 10v shimano e cambio post 10v se tutto nero meglio Fort 56x56 alluminio standard bsa e forcella da 1" reggi Shimano, sella flite gel stem ritchey, manubrio deda 42cc serie sterzo frm Colossi 50x50 forcella da 1/8 serie sterzo fsa, reggi Ness sella flite, stem Merckx e piega specialized Tipologia: pistaMarca: colossi e fort Taglia / misura: 56 quadro e 50 quadro Dettagli tecnici: alluminio standard BSA e reggi da 27,2 Stato*: usatoSegni di usura o segni particolari *: Fort con un bozzettina sul tubo orizzontalePrezzo*: scambio anche entrambi assieme con telaio corsa o touring completo taglia 48 o 49, ragazza alta 1.65, in caso di vendita più avanti siamo sotto i 200 spediti spedizione: in accordo astenersi milanesi di nome Rudy che ti fanno perdere tempo e ti bloccano su WhatsApp dopo aver rotto i coglioni un mese
  2. TROVATO Due telai corsa

    Cerco come da titolo due telai: 1) anni fine 80 primi 90 con manettini telaio e supporto per deragliatore (misura 52/53/54/55); 2) telaio corsa con manettini e deragliatore a fascetta, qualsiasi misura meglio 48/52. (trovato) Proposte per MP con foto possibilmente, grazie.
  3. CERCO Due telai corsa

    Cerco come da titolo due telai: 1) anni fine 80 primi 90 con manettini telaio e supporto per deragliatore (misura 52/53/54/55); 2) telaio corsa con manettini e deragliatore a fascetta, qualsiasi misura meglio 48/52. Proposte per MP con foto possibilmente, grazie.
  4. Spicer Cycles

    Telaista ammerigano, tutti telai custom pista. Per i ricchi e i curiosi http://www.spicercycles.com
  5. REGALATO Regalo 3 telai

    Ciao,regalo 3 telai,3 forcelle e pipa ;sono dei cancelli a tutti gli effetti. Ne manca uno che non é in foto,senza la forcella;da uomo. La pipa é una 3ttt ultracorta. preferirei darli via in blocco.(a sto giro smembro) non spedisco :) si trovano a Rozzano (MI) Grazie? 2 TELAI SONO ANDATI. RIMANGONO LA PIPA,2 FORCELLE E IL TELAIO SENZA FOTO,ATTUALMENTE CODATI ANCH'ESSI.
  6. [Feedback] Gaf

    @Gaf Mi ha venduto questo splendido telaio completo di mezza bici, imballo estremamente curato e comunicazione col venditore chiara e trasparente, spedizione velocissima e prezzi onestissimi. Consigliatissimo =)
  7. volevo sentire la vostra opinione riguardo ai telai in magnesio, perchè da noi in università un professore si è messo a parlare di nuovi studi sul magnesio che permettono di creare tubazioni che rivoluzioneranno l industria ciclistica. Adesso come adesso però io con il magnesio ho visto solo quelle orribili ruote cancello che hanno i ragazzini e qualche vecchio telaio anni 90 di notevole bruttezza. illuminatemi
  8. Ciao a tutti Ho appena messo on line la beta di un sito che prova a raccogliere e mettere ordine nelle bio degli artigiani costruttori di bici dell'Emilia Romagna. frameteller.it Sono storie vere di vita vissuta, ricche di umanità, bellissime, alcune magari già note come Messori e Marastoni, altre come Ortelli, Patelli, Martini (il verniciatore), Dosi e Rauler molto meno conosciute. Dal punto di vista più tecnico potete trovare diverse informazioni che credo interessanti come i brevetti di Luciano Patelli per la bici con cavi e freni invisibili, l'idea del marchio Rauler e le congiunzioni arabescate fatte a mano, la collaborazione a tre dei fratelli Patelli, la storia di aziende come F.T. Bologna e Omas, le prime congiunzioni senza saldatura di Malaguti e altro ancora... Per le bio ho avuto la fortuna di incontrare molti di loro di persona o almeno al telefono, negli altri casi ho fatto ricerche nelle camere di commercio, ho radanato tra libri e riviste e ho intervistato persone che hanno lavorato o vissuto direttamente con i protagonisti. Sicuro ci saranno delle imprecisioni e delle mancanze, daltronde sono botteghe nate anche 80 anni fa ed essere completi e precisi è difiicile. L'attribuzione delle invenzioni non è operazione meno complicata, nella grande maggioranza dei casi gli artigiani non hanno mai brevettato nulla, quindi ho lavorato incrociando le varie testimonianze per avere dei riscontri credibili. Trovate anche un elenco degli artigiani dell'Emilia-Romagna, ovviamente lungi dall'essere completo e mai lo potrà essere. Bon, spero che vi piacerà, se avete commenti, maledizioni, consigli o informazioni utili potete scrivetemi a [email protected] Buon viaggio. Manuel
  9. Telai per nani

    Salve a tutti, mi sto guardando intorno per un nuovo telaio visto che il mio acciaione attuale è enorme per me e vorrei qualcosa della mia misura, ma sto notando che quasi tutte le marche hanno telai troppo grandi per me, anche il mitico Breda è disponibile solo dalla 52 in su (io avrei bisogno di un 50 o addirittura 48) qualcuno ha qualche dritta da darmi o consigli si dove controllare?? (ovviamente escludendo roba custom che è per me fuori budget)
  10. Avete speso tutto in bici e siete stati mollati dalla vostra metà? Volete passare il San Valentino con il vostro unico grande amore, la biga? Volete conoscere altre persone come voi? Arriva "Pezzi da impezzo", il mercatino di scambio tra privati di bici e componentistica, vintage, avanzi di cantina e acquisti incauti. Occasione unica per trovare il "pezzo" che ti manca! IN SINTESI Nome evento: Pezzi Da Impezzo Dove: Dynamo - La Velostazione di Bologna Data: 14 Febbraio 2016 Orario: 15:00 Tipo di evento: mercatino/scambio ESPOSITORI (è necessaria la registrazione): svuotate le camerette e fate spazio nel letto, ecco il modulo di iscrizione: http://goo.gl/forms/Emr4iu3fFE Costo iscrizione espositore: • Standard € 10,00 1x1m • XL € 15,00 2x1m __________________________________________________ INFO: contatta gli admin o scrivici a: [email protected] __________________________________________________ Link evento FB: https://www.facebook.com/events/775182985920231/ Hashtag: #dynamovelostazione #pezzidaimpezzo #mercatinodisanvalentino #bicieammore
  11. Info telai mass

    Salve ragazzi sapete darmi qualche info sul telaista(?) e sui telai Mass? ho per le mani (tra poco) un acciaio tig che mi sembra di ottima fattura, mi sapete dire chi era? Chi li faceva? Denghiù
  12. Robotica ed elettronica dai furiosi anni '80
  13. Salve ragazzi, sarei orientato a valutare l'acquisto di un telaio Fondriest anni 90 ( cioè tutto in acciaio con forca e carro cromati in alternativa a telai moser, bianchi, e battaglin di quell'epoca ) sono rimasto affascinato dalle geometrie e dalle congiunzioni del carro post che mi sembrano ben fatte e da dietro la bici mi pare bella filante , andando sul sito perònon ho trovato info sui materiali , qualcuno di voi sa dirmi di che telai si tratta in termini di qualità costruttiva ?? ( parlo dei telai con tubo dritto non slooping , tutti in acciaio ) Grazie anticipatamente x le eventuali info !!
  14. Storm cycles o Ingria

    Ciao a tutti Volevo aprire questa discussione a riguardo di questi marchi, non ne vedo molti in giro perciò volevo sapere cosa ne pensava la comunità di fixed forum a riguardo. Ora posseggo un vigorelli, ma non ne sono totalmente soddisfatto, ovvero, si è leggero è scattante ha tutto, ma cercavo qualcosa di più "street", qualcosa che dia più all'occhio. Dico questo perchè ora in giro per Treviso vedo solo che vigorelli e bambini che lo usano, non voglio essere uguale a gli altri. Consigli?
  15. Festeggiamo il solstizio d'estate con una mostra scambio legata alle bici di tutti i tipi, aperta a tutti coloro che vorranno partecipare sia come venditori che come compratori in concomitanza dell'alley del cavaticcio 2.0 () Presso il parco del cavaticcio via don minzoni 14e Bologna https://mapsengine.google.com/map/edit?mid=zC_02FR_n5SQ.kOuqNUw5X6Pc PER I VENDITORI iscrizione : 5 euro autorganizzato 10 euro se necessiti di ombrellone e tavolo (elettricità compresa) posti limitati Per info e prenotazioni spazio: [email protected] POSSIBILITA' DI DORMIRE con caffè alla mattina e doccia . 18 posti letto da confermare entro il 15 giugno. in via delle ruote.bologna. (https://mapsengine.google.com/map/edit?mid=zaIZAFKMUSPs.kBW-vGqUQ-Ec) presso la residenza artistica di camere d'aria Bologna. A PREZZI POPOLARI: -10 euro se autosufficenti(lenzuola,sacco a pelo, asciugamani) -13 euro se necessiti di lenzuola e asciugamano Potrete vendere e scambiare qualsiasi oggetto legato alla bicicletta ciclismo: telai, forcelle, ruote, mozzi, copertoncini, guarniture, pedali & gabbiette, abbigliamento ciclistico e t-shirt, camere d'aria usate e bici complete. Si ricorda che si tratta di vendite tra privati quindi negozianti e gestori di attività commerciali sono tenuti ad agire come tali. RIASSUMENDO: sabato 21 giugno 2014 #15:30 alley cat #18:30 mercatino #19:30 premiazione alley #19:00 drink&food brutta e bella gente @ex forno # party peacock 1°edizione: evento fb:https://www.facebook.com/events/289924021176248/?ref_dashboard_filter=upcoming CONDIVIDETE, FATE GIRARE, INVITATE GLI AMICI, ESSIATECI, DATEGLIENE!
  16. Carissimi spero nel vostro aiuto, ho recuperato dalla cantina una vecchia bdc di mio zio (tra l'altro pure della mia taglia, godo) marcata Sant'Ambrogio. APPENA POSSO metto le foto, ma la domanda ve la anticipo: sapete chi saldava i telai Sant'Ambrogio?! sono quasi certo che i pista così marchiati li faceva Pettenella, ce n'era uno esposto al Vigorelli questo weekend e sia la guida che altri mi hanno confermato ciò. volevo però capire chi saldava i telai da corsa, dubito anche quelli Pettenella però però... attendo vostri illuminanti pareri. grazie.
  17. Vedo che parecchi qui si cimentano in diy e la cosa mi fa molto piacere, si impara tanto facendo. Qui ho tantissimi tubi, congiunzioni e forcellini, qualcuno sarebbe interessato a un kit completo per un telaio?pensavo singlespeed/fixed perche' e' un telaio piu' semplice. Sarebbero tutti i tubi, forcellini, congiunzioni, scatola (italiana perche' ne ho tante) movimento,un reggitubo.Le operazioni di maschiatura e fresatura dovrebbero essere fatte da un negozio ben attrezzato. Che ne pensate?
  18. SABATO 8/3/2014 Presentazione dei nuovi telai CICLI GROUCHO @ Pʌɪ Bikery Venite a scoprire e sostenere il progetto CICLI GROUCHO. 2 mani per 4 telai artigianali: POLO GROUCHO LONG GROUCHO MINI GROUCHO GROUCHO CROSS Durante la serata potrete sostenere attivamente il progetto acquistando tShirt e poster, il cui ricavato verrà investito in tubi... o se dovesse andare male... birre. FaceBook DOMENICA 9/3/2014 BIKE POLO - All Day @Rivoli Via Gatti - 10098 Rivoli Giornata di polo sotto la tettoia di Rivoli Dalle 10 allo sfinimento. Pranzo al sacco (vostro)… qualche pizzetta (nostra) Sicuramente vino e birre (nostre) FaceBook ------
  19. 6061 vs 7005

    Ciao!! Sto valutando l'acquisto di un telaio in lega 6061; ci sono molte differenze rispetto ad uno in 7005? (entrambi avrebbero le forche carbo). Qualcuno sa dirmi delle differenze? Tipo: rigidità, durata nel tempo, peso ecc. Grazie in anticipo!!!
  20. sotto shock!

    Giorno ragazzi, prima in cazzeggio pieno in uff ho trovato un sito cinese dove vendono miliardi di cose e fra queste ho trovato dei telai,alcuni completamente in carbonio e somiglianti, anzi identici ai Pinarello da corsa, ora mi chiedo e vi chiedo, è possibile? c'è da fidarsi? http://www.lightinthebox.com/it/2013-nuovo-stile-full-carbon-piuma-leggera-serpente-a-forma-di-bici-telaio-da-strada-con-forcella-rigida-e-reggisella_p541739.html dateci un'occhiata
  21. Salve, qualcuno conosce http://www.steelframebicycle.com ? Se possibilmente evitiamo il solito "vai da vetta che te lo fa x 400€" sono felice Ps: So bene quanto vetta sia bravo :)
  22. Esiste un mercato al quale vendere forcellini campagnolo da saldare?
  23. Telai crono/TT 26"

    Mi sta venendo la scimmia per questa tipologia di telai, e qualche esempio qua sul forum mi ha dato conferma che, pur essendo strani, alla fine spaccano! il problema è che sono totalmente insesperto in materia qualcuno mi può dare qualche delucidazione anche sui modelli più famosi che sono stati prodotti?
  24. A Guide to Buying Your First Custom Bicycle I’m sure it’s maddening as a viewer of this site being constantly bombarded with high-end, custom bikes on a daily basis. Meanwhile, your apprehension and financial situation has you riding something from [insert big brand here]. Not that there is anything wrong with that. The best bike for you is the one you are able to ride. In the time I’ve been covering frame building, builders and custom bicycles, I’ve dealt with this internal debate: am I being exclusive here? Custom and production frame building is anything but exclusive, it is however something that requires financial planning. I’m here to break it down for you in what I’m so nonchalantly calling “A Guide to Buying Your First Custom Bicycle”. Check out more below. Custom vs Production Now, before we move any further, I need to define the differences between “custom” and “production” frames. Often times, people get confused, thinking every bike that comes from a domestic shop is custom. That is not the case. The best example I can use are BMX companies like FBM. They produce all of their frames in house in a production scenario. This means there are a few sizes, that are made in an assembly-line process. The tubes are cut for the size run, then welded and painted. A company like FBM also offers custom frames, but for now, let’s look at production. Production road, cross and MTB frames are very much the same. A builder will have a handful of sizes. You place an order and the turnaround time is usually less than a custom frame. Why? Because there’s no guesswork to it. They’ve made these bikes consistently and constantly enough to know how long it’ll take. Production frames are the easiest way to break into the world of domestically-produced products (not just made in the USA, but made in YOUR home country). Not everyone needs a custom frame. Most people can be fit on a standard geometry. Custom frames are best utilized when people are taller or shorter than the average consumer. Or maybe you want something wacky, different, or a little more tailored to your riding style? Then, custom is the way to go. The way I look at custom frames, drastically influences the price and consequent financial obligation. Let’s be realistic. If you’re scraping enough money together each month to pay your bills, you shouldn’t be fixated on a big-name builder. People like BAUM, Firefly, Chris Bishop and JP Weigle are out of your reach financially. Why? Two reasons: materials and finishing. Titanium and stainless are more expensive than most modern steel and people who carve their own lugs and spend hours of finishing time on their frames will be more expensive. Just like your job: time is money. No one works for free. Step: 01: KNOW WHAT YOU WANT Cross? Road? MTB? Touring? Track? A custom or production bike is an undertaking. Look at what kind of bike you’ll ride the most. There’s no need to get a custom track bike if you only race once and a while, or a custom MTB if you can only ride it once a week. A custom bike should be your most-used weaponry for your riding style. Talk to your builder about how you ride and what you like / dislike about your previous rides. Do not burden them with constant emails and phone calls. Nail down what you want before you even contact your builder, it’ll make the process more enjoyable for everyone. Step 02: CONSIDER LOCAL BUILDERS If you’re on a budget, look into a builder who tig welds or offers simple fillet-brazed frames and look local first. Does your town have a frame builder? Do you really need to order a bike from someone across the country? A local builder will have a better idea of your climate, conditions and your rides. Step 03: BE REALISTIC FINANCIALLY Most builders require a deposit before they’ll take your order. This ranges from $300 – $900 US. Can you save up enough money for the deposit in two or three months? Consider this a down payment, because a deposit is just that: a place in a queue. That’s a word you’ll grow to either hate, or embrace, because a queue is most important to the planning process. If money is a concern, a longer queue might be what you need. i.e. a builder with a 3 month turnaround requires you to be smarter financially than a builder with a 6 month… You have to tell yourself to limit the cost of your frame. As stated, lugged frames are more labor-intensive, but if you really want one, try to keep the extra work to a minimum. Most builders have a “menu” with different selections and pricing options. This goes for tubing as well. Some mixtures of tubes will be more expensive than others. Step 04: START BUYING PARTS FIRST There’s nothing more frustrating than receiving a new frame and not being able to afford the parts. Go to your local shops, ask them if they have used parts (it works). Scour Craigslist, eBay, swaps, forums. Spend time looking for like-new componentry. Most people ride very little, so ‘weekend warrior’ parts are the best. Sometimes, you can find deals on year old groups at your local shops. Avoid worn and scuffed parts. This process also makes it easier for the builder to ensure everything will work with the frame. Clearances are better planned when all components are in their shop. Which leads me to the next point: try to send your parts to them. Unless you’re dealing with very simple needs like a road bike that will run a standard crank. Bikes like cross, ‘adventure’, MTB, touring, etc have different requirements for clearances. I can’t tell you how many builders have complained to me because a customer sends them some obscure crank at the last minute and they have to re-crimp the chainstays. If you have a bike already and are looking for an upgrade, there is absolutely no shame in using your old components. Simply sell your frame when the time comes, or put it in the closet for the next swap or eBay purge. Not every custom bike has to be laced with brand new parts. It’s nice if you have the option, but those Chris King R45 to ENVE wheels can wait for a few extra months. Step 05: HAVE MONEY READY For argument’s sake, let’s play out a scenario. You met a local builder in January, who has a 4 month queue. They do tig or fillet / lugged construction. Tig is more affordable (silver is expensive), so you choose that. He or she required $600 for a deposit for your new road frame. You decided to go with True Temper OX Platinum for the tubeset and paint, rather than powder coating. The frame and a carbon fork will cost you $2000 and a one-color paint job* is included! There are many builders who offer pricing comparable to that. *paint is the bane of a builder’s existence. Prices go up, availability goes down. Discuss paint up front because you can easily tack on another $1,000 in paint fees if you’re not realistic! Not everyone needs a COAT paint job, but hey, they are nice! Simple math tells you that you now have four months to come up with $1,400. You’re an adult and hopefully, you understand what that entails. The easiest solution is “I’ll just sell my current road bike!”. Well, then you’re without a ride. What I do in these times is cut back on luxury expenses like going to bars, eating out, buying shit you don’t need and other money-saving behaviors. Banking on selling your old bike works for some, but it’s a hard market. Don’t use it as a crutch. Bottom line: When the builder says your bike is ready, you’ve had four months to save. Send them money ASAP. Step 06: SUPPORT YOUR LOCAL BIKE SHOP There’s no harm in building your bike up yourself, but if you didn’t buy any of your parts local, sometimes it’s nice to drop off everything to a capable, local shop to build. Aside from the obvious support of a LBS, this has a two-part pay-off. First: it creates that moment of “wow” you get when you see your bike built up for the first time. Second: it gives your builder some exposure. When a new, custom (or production) bike is being built up, customers ask, employees take a look and it gets people talking about your builder. It’s an extra $150 ish number in your budget you should plan for and don’t forget to tip your mechanic. Beer, cookies, money. Whatever. Step 07: RIDE! You now have a custom or production frame that came from the shop of someone who is trying to do what they love: make something majestic by hand that people take for granted. Continue to tell them how much you love it. ‘Gram it, Facebook it, do whatever to spread the love. Who knows, maybe your testimony will help encourage people to support their local frame builder as well… I’m sure I’ve missed a few points, so share away in the comments! Have something to add? Do so there as well! Via Prolly http://prollyisnotprobably.com/2013/09/a-guide-to-buying-your-first-custom-bicycle/#more-62986