Search the Community

Showing results for tags 'spd'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 68 results

  1. regolazione forza spd

    io uso pedali shimano M530 scarpe shimano M088 sulla bici da corsa con regolazione della forza al minimo vorrei provare ad usarli sulla fissa,fin'ora ho usato gli straps. Visto che in fissa si sollecita di più il pedale Come li avete regolati ?
  2. Salve ragazzi, qualcuno mi sa dire qualche store online dove acquistare scarpe SPD Chrome Industries? Come Calzano? Grazie.
  3. Ciao a tutti, sono alla ricerca di un a paio di scarpe per uso quotidiano con possibilità di montaggio di tacchette (SPD). So che esistono altri thread in cui se ne parla, ma volevo chiedere informazioni su un modello ben preciso e su dove poterlo trovare. Andando con ordine, le scarpe in questione sono le GIRO RUMBLE, qualcuno le ha provate? come sono? come vestono? E secondo, dove trovo indicazioni su rivenditori GIRO in Lomabrdia zona Milano-Bergamo? grazie mille!
  4. Ciao a tutti, qualcuno sa consigliarmi un buon paio di pedali SPD leggeri? Vanno bene anche "mono attacco". Vorrei cambiare i miei attuali Keo Easy sul corsa solo per la stagione invernale, ed accoppiarli ad un paio di scarpe + "calde". La comodità delle scarpe SPD è innegabile rispetto a quelle da corsa con il sistema Look... Io sarei indirizzato su questi due modelli: http://www.bike24.com/1.php?content=8;product=12885;menu=1000,4,136,33;mid=0;pgc=0http://www.bike24.com/1.php?content=8;product=3487;menu=1000,4,136,33;mid=0;pgc=0Grazie!
  5. Accoppiata scarpe+pedali

    Vorrei un consiglio per uno come me che si appresta a fare dei giri/allenamenti/garette dopo un anno di fissa con straps. Un giorno volevo buttare dei soldi e ho preso gli spd alla decathlon, un mio amico mi ha prestato delle scarpe vecchie da corsa con l'attacco ed ero tutto felice: non hanno durato un uscita, si è staccata la suola. L'ho riparata ma sono scomode, sono di un numero e mezzo in più e deformate, mi scivola il tallone quando freno nonostante gli strappi siano chiusi alla morte del mio piede che non viene raggiunto dal sangue. Oggi ho girovagato nel mondo vero e virtuale alla disperata ricerca di un paio di scarpe decenti, ma a una certa mi sono chiesto: ma perché vuoi tenere gli spd se le uniche scarpe che ci sono necessitano dell'adattatore shimano (che costa 30€) o sono da mtb (quindi non adatte per quello che vuoi fare)? Quindi chiedo a voi: vorrei dei consigli sull'accoppiata pedali+scarpe, da usare non per camminare, quindi solo per uscite in velodromo con gli altri coglionazzi quando ho finito gli esami e allenamenti fuori milano, non vorrei spendere una vagonata di soldi dato che ne ho già spesi troppi ma neanche comprare una cosa che dopo va cambiata perché fa defecare. Quindi vorrei rimanere sui 150 per l'accoppiata.
  6. Sono in procinto di passare dagli strappini classici a qualcosa di relativamente più serio. Premettendo il fatto che io usi la bici prevalentemente in città, ho optato per due modelli di scarpe per spd della Giro. Mi scoccerebbe comprare un paio di scarpe da corsa o da mtb che potrei usare solo in bici, ergo se dovessi andare all'università non potrei mica girare con due ciabatte di legno ai piedi. Sembrano le due alternative migliori. Sono molto tentato dalle Grynd in quanto (per me) esteticamente più belle, e più leggere. Il mio dubbio è, non è che alla prima skiddata mi ritrovo il piede per aria e la suola attaccata al pedale? (domanda valida per entrambe le scarpe). Spero di aver azzeccato la sezione e attendo una miracolosa risposta da qualcuno che abbia già esperienza/consigli a riguardo. Grazie a tutti in anticipo! :)
  7. Scarpe spd DZR Minna

    Qualcuno ha mai provato le dzr Minna? Perché sarei propenso all'acquisto ma non sono convinto, mi piacerebbe sentire il parere di qualcuno che le avesse provate, anche per sapere la calzata dei numeri! Grazie
  8. Scarpe spd da commuting

    Ciao a tutti, sono qui a chiedervi consiglio o meglio, vorrei cercare di intavolare una discussione da portare avanti nel tempo per chi come me si trova nella difficile scelta di una scarpa con attacco spd da usare tutto il giorno senza sembrare un alieno con poco gusto nel vestire. Insomma vorrei capire quali sono le opzioni che il mercato da per chi usa la bici per andare all'università/lavoro. Al momento la mia scelta sta ricadendo su questi modelli: Giro rumble vr http://www.giro.com/eu_en/rumble-24008.html Mavic cruize http://www.mavic.it/scarpe-mtb-cruize Mavic alpine http://www.mavic.it/scarpe-mtb-alpine-1 Shimano CT80 http://www.shimano-lifestylegear.com/it/fw/products/tour/010sh_ct80.php Northwave escape evo http://www.northwave.com/it/product/_escape_evo Al momento sto andando verso le giro rumble perchè sono quelle che assomigliano di meno a delle scarpe da ginnastica e danno l'impressione di sembrare scarpe normali. Avete qualche consiglio? Voi cosa usate? Come dicevo vorrei che il topic diventi una sorta di enciclopedia per le scarpe spd da commuting, quindi più sapere ci buttate dentro meglio è! PS: Ho visto anche le quoc pharma che sono da segoni a due mani ma leggermente fuori budget!
  9. Ciao a tutti, ieri mi sono comprato per sfizio queste scarpe da Decathlon, visto che non ho mai provato pedali con attacchi spd e non volevo spendere una fortuna per provare, cosi ho fatto questi acquisti: Scarpe: http://www.decathlon.it/scarpe-mtb-500-nero-azzurro-id_8283631.html Pedali: http://www.decathlon.it/pedali-ciclismo-m-424-id_5744464.html Entrambi li ho trovato scontati, cioè, non in saldo, ma con lo sconto dal saldo, perciò ne ho approfittato. Dei pedali, nulla da dire, per me che sono un principiante li trovo comodi ed efficaci, veloci nel montarli e nel regolarli. Delle scarpe: la fattura è quella della decathlon, di certo non sono shimano o mavic come qualità. Però sono comode, non tengono freddo e come attacco sono abbastanza efficaci. Appena farò un pò di uso intensivo di entrambi farò una recensione più "sottile".
  10. tacchette time atac a milano

    amichevoli amici dello scatto fritto, tacchette time a milano, dove posso trovarle che non c'ho voja di ordinarle sull'internette? love
  11. Dopo circa un mese di utilizzo recensisco le tacchette custom per pedali Time Atac di @vladi Comprate per me e @mrohm MI (se ha voglia vi dice come ci si trova lui) Spedite in pochissimo ad un prezzo ottimo e mi ha regalato anche un paio di tacchette in teflon. Le tacchette sono belle solide e ben rifinite. Davvero ottime, mi ci sono trovato bene fin da subito. Usate sia per giri domenicali che sopratutto per uso cittadino. Lo sgancio è giustamente duro ma agile, non difficile. Consumo è praticamente uguale a quello delle tacchette originali, ma essendo queste più massicce durano di più. Va detto che io ne faccio uso sotto alle chrome e quindi struscio camminando più del dovuto. Davvero soddisfatto. Le tacchette in teflon si sono rivelate silenziose sotto alle chrome e ottime in uso cittadino ma il fatto che ci camminassi sopra le ha portate a consumarsi in fretta. Molto probabilmente le ricomprerò.
  12. Cosa: Scarpe Marca: Chrome Modello: SPD Misura: 13 US - 47,5 EU Dettagli tecnici: Stato: nuovo appena arrivato Prezzo: 40 euro Costo spedizione: 7 euro Tipologia spedizione: Corriere Precedenza: ritiro a mano (Roma) In vendita su altri canali: passaparola tra gli amici Acquistato a scatola chiusa, senza averle mai provate e sono troppo grandi per me. Se qualcuno le vuole, le cedo a prezzo di costo, altrimenti tra una settimana le rimando indietro. Foto originali
  13. Giro mod. Terraduro premessa: Ho pedalato per quasi 2/3 anni con ai piedi delle scarpette Rockrider del Decathlon, che si sono letteralmente sfaldate, ma che hanno fatto egregiamente il loro lavoro. a questo punto mi sono ritrovato davanti ad un bivio: ricomprare un paio del decathlon o fare un upgrade e comprare un prodotto serio. Al diavolo l'avarizia. ho optato per la seconda. Prima pero di approdare alle Giro, ho fatto una sorta di benchmark tra le scarpe che propone il mercato sulla base di determinate caratteristiche. innanzitutto dalla scarpa cerco la comodità. deve calzare bene, in quanto utilizzata tutti i giorni in ambiti diversi: commuting e uscite. Volevo una scarpa "polivalente" ovvero che fosse sì "racing", ma allo stesso tempo non avesse un look troppo pro-ciclistadelladomenica. Chiaramente avendo gli attacchi spd, la ricerca si è limitata a scarpe da mtb/cx/offroad...ecc ecc. la maggior parte delle scarpe che ho visto nei negozi, avevano o troppo l'aria racing, quindi scarpa con tacchettoni e colori a dir poco imbarazzanti se usati in un contesto diverso da una gara. Poi sull'internet... la folgorazione. trovo le Terraduro. Scarpa minimale, con colorazione total black e che non ha l'aria di una scarpa da MTB. Ho deciso. la voglio. è quello che sto cercando. Partiamo dalle cose negative. Fondamentalmente solo una: la difficoltà di reperimento in italia (almeno... io ho fatto fatica a trovarle) con la conseguenza che, rispetto ad altre scarpe avevo la possibilità di toccarle con mano e provare, queste le ho dovute prendere a scatola chiusa e fidarmi delle mie ricerche su google. Ma anche su internet, non è stato facilissimo trovarle, girando sui vari ecommerce, la maggior parte che le vendevano, erano siti americani, che avrei voluto evitare (tempi lunghi di consegna e dogana random). wiggle e chain reaction, non le avevano. amazon italia men che meno. con un po di pazienza e fortuna le ho trovate su amazon.fr. La fascia prezzo è medio alta. Ed ecco le mie considerazioni, dopo 2 settimane di utilizzo. Di solito porto un 42.5 (vans). Dopo essermi misurato il piede, mi sono fidato e ho preso un 42.5. La scarpa veste come un guanto. essendo passate solo 2 settimane, la scarpa si deve addattare ancora un pò al piede, ma è cmq confortevole a 95%. La chiusura della scarpa avviene tramite 2 velcri e una chiusura a tacchette sul collo del piede che permette di stringere a proprio piacere. La qualità dei materiali usati mi sembra alta.Ecopelle traspirante. Quello che mi lascia perplesso sono i velcri. vorrei vedere come si comporteranno in caso di maltempo, anche se adesso danno l'idea di essere anch'essi di ottima fattura. La suola in Vibram (!!!!) ha un grip eccezionale su sterrati e roccette. sembra quasi di indossare scarpe da trekking. Attendo la stagione del fango per vedere se hanno anche buona aderenza anche in ambiente cx-eggiante. Altra cosa molto importante è che sono molto comode anche camminarci. La suola è flessibile, ma rimanendo cmq una scarpa abbastanza rigida durante la pedalata. Certo non sono scarpe della domenica o da aperitivo, ma se si è in giro in bici e ci si deve fermare per andare in qualche negozio o fare la spesa al super, sono ottime. il grip vibram non ti fa scivolare e la tacchetta spd è totalmente incassata nella suola e quindi non tocca per terra. La conseguenza è una camminata felpata e finalmente non rovinerete il parquet di casa :) Devo dire infine che la scelta è stata azzeccata e le consiglio a chi vuole una scarpetta tuttofare.
  14. Ciao a tutti, una domanda forse banale: come posiziono le tacchette spd sulle scarpe? meglio in posizione arretrata, avanzata o centrale? pregi, difetti sulle varie posizioni adottate? illuminatemi. al momento io li tengo leggermente avanzati rispetto all'ipotetico centro.
  15. Opinioni date da un anno e mezzo di utilizzo giornaliero, piu di 5000km pedalati e direi una cinquantina camminati. acquistate ai tempi con helix su Always Riding in sconto a una 70-80 euro (aiutandomi con le loro referenze e tabelle per capire come si comportassero i numeri in rapporto a scarpe normali), il prezzo di referenza dovrebbe essere 114 euro su chrome europe. Ho preso un 45 e normalmente porto un 45, quindi per quanto mi riguarda il rapporto è abbastanza giusto. Provate con tacchette time e spd, entrambe leggermente toccano, piu le tacchette SPD ma secondo me non è nulla che renda impossibile o pericoloso l'utilizzo (banco di prova 8 mesi di 6 piani di scale svergole francesi con bici a spalle) Appena comprate risultano ultra rigide e un po' scazza, i limiti di camminata sono all'incirca una mezz'oretta, poi bolle e autolesionismo sul tallone visto che la scarpa non flette praticamente nulla e quindi ti scartavetri. dopo un mesetto iniziano a ammorbidirsi e diventano pian piano paradisiache. il fatto che siano in cordura (che garantisce resistenza contro la breve pioggia e non certo i monsoni delle uscite invernali) permette di asciugarle abbastanza rapidamente con l'ausilio di phon e levando la soletta in gel e lacci. Cosa molto apprezzata quando rientri la sera e il giorno dopo devi uscire con le stesse scarpe. Stato attuale: in tento di dare gli ultimi respiri, ovvero: mega consumate a livello tallone e inserimento piede, qualche scucitura vicino alla zona lacci la banda di rinforzo zigrinata in progressivo scollaggio zona di rinforzo anteriore (la cupolotta sulle dita dei piedi) con fessure su entrambe le scarpe ultimo e non meno importante , soletta strutturale divisa in due, cosa che le porta direttamente verso il fine vita. (NB anche per l'altro piede la soletta è fessurata fino a metà) Lacci, cordura esterna e suola vulcanizzata in perfetto stato oltre allo sporco. Riepilogo: PRO -durata -confort pedalata -confort camminata (non subito) -asciugabilità rapida Contro -tacchettio - sfregamento/contenimento tallone Non valuto ne prezzo (visto la miriade di offerte in rete) ne l'aspetto estetico della scarpa, che cmq mi aggrada di piu delle concorrenti. Le ricomprerei subito.
  16. Mi servivano delle scarpe con cui poter utilizzare gli sganci rapidi ma con cui poter entrare dignitosamente in ufficio senza dovermi portare appresso delle scarpe di ricambio. Questa è stata la mia scelta, e questa la mia esperienza d'utilizzo nel corso dell'ultimo mese. Denominazione: DZR Ovis Prezzo: €129,00 (prezzo origine). Io le ho prese scontate del 35% sul noto sito che tutti noi conosciamo Range misure: Dal 41 al 47 Descrizione: Scarpe tipo sneaker alte con predisposizione per sgancio rapido. Adatte al commuting. Solo color marrone. Periodo d'utilizzo: Da metà giugno circa. Per ora non le ho ancora utilizzate in condizioni di pioggia. Utlizzate per giri di pochi chilometri e commuting urbano. Pregi: Le scarpe si presentano bene per qualità e fattura. I materiali sembrano essere ottimi e non mi danno l'impressione di doversi distruggere in poco tempo (questo potrà essere smentito con l'utilizzo). La suola è abbastanza alta da non fare toccare a terra le tacchette (nel mio caso Time Atac, altre non ne ho provate) tranne nel caso di scale fatte scendendo o con fondi sconnessi/ghiaia. Le scarpe arrivano con due parti removibili fissate alle viti degli sganci, così non dovete tagliare nulla e nel caso vi servisse potrete sempre richiuderle. Tra la seconda e la terza asola si trova una fascia elastica (la potete vedere inutilizzata nell'immagine sottostante ), che risulta molto pratica per bloccare i lacci delle scarpe che altrimenti rischierebbero di finire tra corona e catena, in quanto molto lunghi (infatti se notate nell'immagine sottostante il nodo è doppio e comunque i lacci risultano belli lunghi). Nell'utilizzo in bici le ho trovate abbastanza rigide, soprattutto se si ha l'accortezza di stringere per bene i lacci. Per contro nella normale camminata non danno alcun fastidio e non risultano troppo rigide. In definitiva credo abbiano trovato il giusto compromesso. Difetti: Ad un blackaddicted la scelta unica del colore ha fatto storcere un po' il naso, ci fossero state nere le avrei prese sicuramente, ma devo dire che come colore sono abbastanza scure e si abbinano bene al mio guardaroba allblack (si lo so vi sembrerò un fighetto/ ma anche l'occhio vuole la sua parte, soprattutto se le dovete utilizzare anche in ufficio). Stringendo parecchio i lacci per l'utilizzo in bici, la linguetta interna tende a dare un leggero fastidio al collo del piede, ma questo credo sia più un mio problema. Essendo in pelle e a collo alto, nel periodo estivo risultano un po' calde come scarpe. Rapporto qualità/prezzo: Il prezzo per quanto mi riguarda (anche quello originale non scontato) è abbastanza corretto, di certo non è un'affare, ma lo trovo adeguato al prodotto, anche considerato quanto si pagano normali sneaker di marche affermate. Prodotti simili provati e relativi paragoni: Nade,Niet,Nisba. Questa è la mia prima esperienza sia con questo tipo di scarpe che con gli sganci rapidi, quindi per il momento lascio ad altri dare sentenze. Lo ricomprerei SI /no , perchè: Per il momento direi di sì, devo ancora capire come si comportano in caso di pioggia e freddo, per quello bisognerà aspettare qualche mese, ma l'impressione avuta finora è stata molto positiva. L'unica cosa che servirebbe è un secondo paio di scarpe più leggere e decenti nel caso si resti fuori con il caldo per lungo tempo. Per il momento credo sia tutto. Tra qualche mese se me lo ricorderò aggiornerò la recensione e vedremo in che stato saranno ste scarpine. TVTTB
  17. Bene, in qualità di primo fan e pseudomanager dell' atleta Federico, mi accollo quest' onere terrificante. La Vans, top brand nel campo degli sport che piacciono a voi giovani, deve assolutamente ricacciare un nuovo modello SPD (un tempo facevano le Warren). Chi impersona meglio di @Science lo spirito urban track bike total war? Nessuno, appunto. Quindi flammate sta discussione come se non ci fosse un domani in modo da farla leggere a chi di dovere e fare entrare in produzione il prodotto definitivo. La scarpa della vita. Tra un anno non dovrà più esistere un giappo thai kore senza queste scarpe ai piedi ed una track bike sotto al culo. La VANS TBTW SPD mod. Science
  18. Mille scarpe

    Dunque… pongo questa domanda da vero fermone… Uso la bici con gli straps, perchè quando la uso per andare al lavoro non ho voglia di cambiare le scarpe. Ho a casa dei pedali spd che non uso, mentre sulla bdc ho i classici Look. Dunque, onde evitare di avere troppe scarpe/pedali/rotture di maroni… cosa mi dite se: Opzione 1 - prendo un altro paio di Look per la fissa e uso le scarpe della bdc (rassegnandomi a portarmi quelle di cambio) Opzione 2 - prendo un paio di Chrome o simili con le tacchette spd, così le uso tutto il giorno? Opzione 3 - accetto proposte Sono molto indeciso, vedo pareri discordanti sugli spd…
  19. just fyi su chainreaction ci sono le dzr ad ottimi prezzi.. http://www.chainreactioncycles.com/it/it/dzr/scarpe-casual es so che ad ordinare le scarpe su internet si rischia sempre ma... io me le son prima provate e quindi vado a botta sicura... cia'
  20. The Infinity Pedal

    https://www.kickstarter.com/projects/2099765898/the-infinity-pedal?ref=live idea molto valida, pulita, poco invasiva sulla scarpa, leggera, semplice. 236 gr x due pedali e due attacchi ma ideale secondo me più per le bdc.
  21. Ho fatto un pensierino sulle Chrome Truk pro (quelle per gli attacchi SPD), e ho provato a cercarle un po' in giro, per ora ho trovato solo un sito che smebra spedirle dall'europa: http://www.alwaysriding.co.uk/chrome-spd-truk-pro-shoe-1572.html siete a conoscenza di altri negozi, sia fisici che online che le trattano, magari a meno? tra l'altro dall'altra parte dell'oceano prezzo standard 95$ quasi ovunque, qua nel vecchio continente 117€... seems legit. grazie delle dritte <3
  22. uomini dalla tacchetta facile... so che molti di voi hanno provato tutte e 3 le categorie di pedali con opinioni differenti. Vorrei comprare un paio di scarpe di quelle tipo city-spd(tipo chrome o dzr) con cui posso anche camminare... mi chiedevo quale dei 3 tipi di SPD mettere sulla biga considerando che la suola di quelle scarpe non è rigidissima(e quindi magari i crank sono un po piccoli e con poco appoggio) ma considerando che li userei in città (quindi magari le 4 "facce" degli egg beater son meglio di 2) sono più orientato su shimano o crank brothers perchè costano meno e ne parlano comunque tutti bene... ergo, quali mi consigliate??
  23. Indecisione

    Ragazzi ho un dilemma! Ho deciso di farmi un bel regalino di natale! Vorrei comprare le mavic avenge su CRC che è pure scontato. Ma non sò che misura prendere. Non ho mai preso un dedicated shoes per la bici quindi mi servirebbe un aiuto. Uso normalmente un 10 US di scarpe (sneakers/vans) che misura mi consigliate di prendere? Grazie mille!
  24. ehi qualcuno mi sa dire dove posso acquistare tacchette crankbros a milano verso il centro? zona moscova/sempione/cadorna?
  25. Dato che le grandi case di abbigliamento ciclistico mirano a quel target in piena crisi di mezza età che si fa le seghe pensando al carbonio e allo spandex o a quello che ormai ci ha dato a mucchio con la vita e fa le scampagnate in montagna con la famigliola, noi ci ritroviamo solo queste scelte tra scarpe con attacchi: supersparaflashultratek, che sono più tamarre del cast di jersey shore, oppure scarponcini da montagna sivedegiadaipiedichelamiavitaènoiosa (hanno fatto addirittura i sandali). Ultimamente sono entrate un paio di marche che ancora credono nel futuro dell'umanità come chrome e dzr con valide alternative casual al problema, solo che oltre al costo sono difficili da reperire e provare. Così ho pensato a una soluzione e ho iniziato a fare sul serio, questo è il tutorial su come installare attacchi spd su scarpe normali (si anche sulle hogan). Premessa: per fare queste operazioni bisogna avere una certa manualità e una certa conoscenza degli strumenti e delle tecniche per usarli, nonchè ovviamente l'attrezzatura necessaria. Mi spiace per tutti quei semi-uomini che non si rispecchiano nella categoria sopracitata. WHAT YOU NEED -Scarpe sacrificabili, con soletta removibile (no converse per intenderci) preferibilmente un pelo larghe -lastra di pvc da 2mm -lastra di acciaio da 1,5 mm -tacchette SPD http://www.decathlon.it/fermapiedi-compatibili-spd-id_8171726.html io ho usato le shimano. - utensili vari LET'S GO Il concetto è questo, ricreiamo una soletta rigida dal foglio di pvc da mettere sotto quella normale(usando quest'ultima per prendere la sagoma) e ci attacchiamo le tacchette. per sagomare il pvc ho usato un seghetto da ferro e ho rifinito con la lima. Per aumentare l'area rigida su cui fare forza mentre si pedala e fissare saldamente le tacchette sagomiamo una piastrina di metallo e la attacchiamo nella zona dove il piede spingerebbe sul pedale. come colla ho usato il bostik per ridurre lo scalino che si viene a formare tra la piatrina e il pvc e rinforzare il tutto ho pensato di usare questi due amici: e darci di colla a caldo sui bordi, successivamente pareggiarla con il saldatore, l'immagine mi sembra chiarisca abbastanza cosa ho voluto ottenere.