Leaderboard


Popular Content

Showing most liked content since 12/16/17 in all areas

  1. 21 points
    Con l'arrivo della 13esima e la solita propensione agli acquisti compulsivi (che conosciamo tutti bene) mi sono aggiudicato 'sto telaio nuovo e a prezzo davvero super da @Lagrange (thanks!) La fotta di pedalarlo subito era tantissima e l'intento era di montarlo pratico, urbano e cheap, così l'ho allestito in tutta fretta con quello che avevo in casa e chiedendo ad amici x quello che mancava. Il risultato è questo muletto da battaglia: telaio: MASH CXSS alu Columbus Ailplane Zonal folca: MASH CXSS conica full calbon celchi: AMBLOSIO evolution mozzi: MICHE plimato old logo 32f pignone/slitta/ghiela/m.c./catena: MICHE gualnitula: MICHE plimato pedali SHIMANO spd leggisella: CINELLI peppel stem: PLO LT liser: CANTOLE full calbon sella ITALIA flite la Cina è vicina! Onore ai Compagni Operai della Gloriosa Repubblica Popolare Cinese che saldano centinaia di mash per noi fighetti cialtroni occidentali capitalisti p.s. con mooooolta calma cambierò lo stem con uno meno positivo e la guarnitura con qualcosa di meglio
  2. 21 points
    si lo so il post degli auguri c'era già ma le tradizioni sono tradizioni cribbio! bello sgranato e storto come piace a noi. Auguri!
  3. 19 points
    ma chi ci va più in fissa? ora tutti col CX, CXSS, gravel. e magicamente quelli che prima diventavano cenere alla vista di un freno, adesso spendono 500 bombe per gli sram hydro. la conclusione è uno stile di vita: fai quel cazzo che ti pare, e non sbagli mai.
  4. 17 points
    Ciao a tutti, non pensate sarebbe bello organizzare per la primavera/estate qualche pedalata collettiva con un paio di notti in campeggio da qualche parte? Roba totalmente "unsupported" con campeggio libero e good vibez: Si pedala, si campeggia, si mangia, si beve, si fa festa, si parla e ci si gode un po' la vita all'aperto. Chiaramente sarebbe difficile riunire gli utenti di tutta Italia, perciò pensavo intanto a una serie di uscite "per zona" , esempio, Nord-ovest / Nord / nord-est e via dicendo. Posti fighi , belli da visitare e belli da pedalare, dove nessuno rompe le palle, dove ti senti in pace con tutto, che siano mare, montagna, collina o pianura ce ne sono tantissimi e sono sicuro che ognuno di noi può dare un contributo segnalandoli o condividendo le proprie esperienze. Ci si può poi organizzare per le cose necessarie in base al gruppo che si crea di volta in volta, in modo da aiutarsi a vicenda e dividersi i "compiti", diventare una carovana di nomadi in bicicletta ehehehe. Una occasione per conoscere anche gente nuova e rivedere gli amici al di fuori delle solite gare, più rilassati e senza orari da rispettare. che dite? vi garba l'idea?
  5. 17 points
    ciao a tutti! come avevo accennato nel post della bici di @Alb e visto che stanno venendo fuori queste bici tuttofare vi presento il progetto a cui sto lavorando da parecchi mesi insieme a Diego Brunello (qualcuno lo conoscerà per le Alpacargo) e Claudio della mente comune di Padova. Per motivi prettamente di impegni tra noi, telaisti, taglio laser ecc... ci abbiamo messo più tempo del previsto a fare il primo modello ma adesso dovremmo sistemare qualche dettagli e sarà pronta! ogni consiglio e critica è ben accetto! dateci i vostri punti di vista per migliorarla è una bici che abbiamo studiato per poterci fare di tutto e di più, dai viaggi, al gravel, commuter, road, mtb con gomme da 2.2 dietro e 1.9 nella forcella carbon o 2.2 con una forcella ammortizzata (a-c 470mm massimo per non stravolgere le geo), si possono cambiare forcellini e passare da qr, PP12, orizzontali, sliding o verticali fissi. si possono montare le 700x45+parafanghi, 27.5x2.2, 29x2.2 al post e 29x2.1 ant con forcella carbon, variando i forcellini puoi fare quello che vuoi e riesci ad avere anche una bici super reattiva grazie al carro molto corto... ovviamente occhielli per parafanghi e portapacchi! NB: con forcellini sliding la pinza deve rimanere esterna, in questo modo ha 25mm di escursione nel carro, interna ne avrebbe 10mm, dunque il giro del cavo freno in foto non è il massimo, va passato sotto l'orizzontale e giù dai pendini del carro, per tutti gli altri forcellini la pinza sta interna, ovviamente deve ancora essere verniciata e i passacavi definitivi devono arrivare se funziona come deve verrà commercializzata molto a breve da Diego Brunello ad un prezzo bomba! ah il nome è completamente casuale o quasi....
  6. 15 points
    Tutto è cominciato da Fixedforum e anche per quest'anno si riparte da Fixedform: in anteprima assoluta eccovi la data della LLL2018 Come sempre circa 165 km, come sempre quasi tutto sterrato, come sempre si pedala gratis COME SEMPRE SI PEDALA IL GIORNO PRIMA DELLA ROUBAIX... ma sono sicuro che lo sapevate già! Nei prossimi giorni aggiornerò il sito e farò l'evento facebook. Piano piano usciranno tutte le info voi cominciate ad allenarvi! https://lodileccolodi.wordpress.com/ IN SINTESI Nome evento: LodiLeccoLodi 2018 Dove: Lodi Data: 07-04-18 Orario di ritrovo: Orario di partenza: Tipo di evento: gravel Tipo di bici: fissa / brakeless / corsa / cx / qualsiasi bici Costo iscrizione: Gratis Cosa portare: casco / GPS / tutto l'occorrente per andare e tornare in autonomia Mappa consigliata: Link evento FB: Hashtag:
  7. 15 points
    Come avevo già fatto presagire nel post dei progetti transeunti, tempo fa, trovato lo stesso identico set di tubi Max che ho usato per il pista, mi sono messo all'opera per buttare giù una bozza del telaio bdc che fa per me. Approfittando della biomeccanica fatta per il pista ho poi realizzato il progetto definitivo in cad per poi inoltrarlo a Gabriele che con le sue manine ha fatto nascere questo gioiellino. Praticamente ha le stesse identiche geo del pista, giusto mezzo grado di meno al piantone per accorciarla quanto basta per compensare la presenza delle leve. Il movimento centrale è ovviamente più basso e quindi a parità di tubo sterzo è diminuito anche un pochino il dislivello sella manubrio rendendo la bici più comoda visto che è stata pensata per giri più lunghi non fattibili con il pista. Il tubo orizzontale non è un max: è un Columbus da 28.6. Il piantone invece è il classico max che a differenza del Deda che c'è sul pista con il reggiella da 31.6, questo è per reggisella da 27.2. Tubo sterzo classico da 44. Ormai la moda è quella, bisogna cavalcare l'onda delle fixiefluo. A prescindere dalle boiate, è la soluzione che più mi aggrada esteticamente e che mi permette di avere uno stack maggiore senza sfilare un tubo sterzo chilometrico. Qui il tubo sterzo è da 150mm con la ss semi-integrata. Con una ss integrata avrei dovuto averne uno da 180mm. Così la bici non solo avrebbe fatto schifo esteticamente, viste le proporzioni, ma aumentando le dimensioni del triangolo principale, tutto quanto sarebbe stato meno rigido. La verniciatura è fatta in casa da me. Mi piaceva troppo l'idea di avere due bici diverse con la stessa livrea, ma con differenti colori. Così ecco qua riproposte le due strisce. Le componenti sono quelle che sono. Molte sono state riciclate, basti vedere la sella e la piega. Non ho voluto strafare vista l'assenza di soldi e la voglia di usarla. I copertoni sono lì solo per provare l'effetto nero-para in attesa di un paio di Veloflex. Come ho già scritto altre volte sono i copertoni per le foto. Forse, forse, devo accorciare la catena. Chiedo ai più esperti. Telaio: Ardito Mod. Road Forcella: Selcof Strada SL Carbon SS: FSA Orbit ITA Stem: Thomson Elite X2 -10° 130 Piega: FSA Vero Compact Reggisella: Thomson Elite Seatback 27.2 Sella: San Marco Aspide Carbon FX Open Leve: Shimano 105 10v Freni: Shimano 105 Deragliatore posteriore: Shimano 105 10v Deragliatore anteriore: Shimano Tiagra 2x10v Guarnitura: FSA Team Issue Carbon 172.5mm 53-39 Pedali: CrankBrothers Eggbeaters Pacco pignoni: Shimano 105 10v 11-27 Ruote: Mavic Cosmic Elite S Copertoni: Michelin Dynamic Classic 700x25c Qui seguono le foto.
  8. 14 points
    Ormai sono vecchio e se anche quest'anno riesco a fare i miei giretti in bici e fare qualche via in montagna, mi posso ritenere soddisfatto. Però il vero proposito di quest'anno è tolleranza zero con chi ti suona e ti passa a trenta centimetri dal gomito!
  9. 14 points
    Framekit ALLCITY NATURE BOY DISK Cosa*: telaio+forcella+serie sterzo Hope + MC BSA Hope compreso adattatore SRAM + distanziali Hope + Attacco Thomson 90mm silver Tipologia: SSCXMarca: ALL CITY Modello: NATURE BOY DISK Taglia / misura: 55 Dettagli tecnici: acciaio, anno 2017 Stato*: usato molto pocoSegni di usura o segni particolari *: nessuno Smembro: noPrezzo*: 500euro il tutto Costo e tipologia spedizione*: spedizione a carico di chi compra Precedenza*: ritiro a manoIn vendita su altri canali*: FB
  10. 13 points
  11. 12 points
    La biga che accompagnerà me e il team army of two durante questa stagione 2018 Cinelli Vigorelli 2018 Trittico dinamo Guaritura miche pistard 2.0 Mc miche evo Max (Lo standard x i rider del team) Ruote in questa foto 88/60mm carbonio tubolari ma ci sono altre varianti in base alle gare Sella smp evolution Catena kmc Pedali exustar eps-r
  12. 12 points
    Ciao! è da un po' che mi faccio i ghirigori in testa pensando a una bici del genere ed i tempi sono maturi abbastanza per farci una discussione apposta, fuori da quella sulle MTB vintage :D Nella sostanza MTB classiche, anni 80/90, riattrezzate con pieghe da corsa o simili...veicoli heavy-metal che fanno della loro bruttezza un punto di forza, oggettivamente sgraziate ma davvero affascinanti senza pensare ai risvolti gravel-cicloturistici low cost che le fanno ancora più golose. Detto questo, nel piccolo del mio garage mi sono lanciato sul primo esperimento monstercross ascoltando mucica synthwave, dunque: Telaio Olympia Camoscio TEAM, bellissimo telaio di alta gamma della prima metà '90 fatto in acciaio Columbus CYBER, specifico per MTB. Telaio davvero bello, di un gagliardo viola metallizzato satinato che si pela preciso col nastro manubrio, che come accennavo fa della sua bruttezza un punto di forza, ecco. Ottimi componenti: cambio, deragliatore, mc e freni shimano XT, sterzo e attacco tyoga, piega ITM europa, reggi kalloy con sella Concor, leve freno 105 e comandi shimano SL-TY37. Ho usato questi comandi perché costano poco, sono 3x7 e hanno la fascetta di serraggio in lamierino che si adatta brutalmente bene a vari diametri, tra cui quello delle pieghe '80/90 sulle quali non montano molti comandi cambio 6 o 7v per MTB. Devo ancora verificare l'efficacia della cambiata ma sono fiducioso.
  13. 12 points
    figurati gli acidi.
  14. 12 points
    sarò l'unico, ma quando vado in bici odio gli autisti. E se vado in auto odio i ciclisti. fondamentalmente odio tutti. Peace <3
  15. 12 points
  16. 12 points
    È un repost, ma per me questa è una delle bici che meglio incarna il concetto di streetcred
  17. 12 points
    dire che sono "contrario" al freno è un nonsense; il freno non è un geometra abusivista, un petrolchimico inquinante, un mafioso o un fascista, e in fin dei conti non mi ha fatto nulla di male. A mio avviso snatura il modo di andare su una bicicletta fissa, ne toglie piacere, divertimento, abilità e, non da ultima, pulizia estetica. Lo vuoi? mettilo. Te la senti? toglilo. c'è chi lo mette per la legge, chi per l'assicurazione, chi perchè si è già schiantato. A me fa un po' cagare, ma non ho neanche nulla da dimostrare a nessuno, e se c'è traffico pedalo prudentemente.
  18. 11 points
    👽 👽 👽 07.04.2018 MORE INFO SOON
  19. 11 points
  20. 11 points
  21. 11 points
    Buon Natale e buon 2018 a tutti gli amici del Forum e a tutte le loro famiglie. Con l' augurio di tante belle, sicure e spensierate pedalate. M
  22. 10 points
    Quinta edizione della "OG" race Deltanove, quest'anno è la D.O.P.E. edition. Corriamo su un tracciato da cross country con dislivelli, paraboliche, salti e tratti veloci in singletrack, si può partecipare con qualsiasi bici anche fissa brakeless se volete. l'importante è ricordarsi il casco. Solitamente per morire bastano 4 giri ma devo ancora definire esattamente il tracciato. Dopogara ci si sbraga tutti insieme in osteria (O dal Mento o al Sales) con piatti tipici cremonesi e poi premiazione. ritrovo dalle 9,30 nel piazzale di via Landi 115 a Gerre de Caprioli (CR) IN SINTESI Nome evento: XDM5 - D.O.P.E. edition Dove: Via Landi 115 - Gerre de Caprioli (CR) Data: 14/01/2018 Orario di ritrovo: 9,30 Orario di partenza: 10,30 Tipo di evento: CX / Cross Country / pranzo Tipo di bici: qualsiasi bici Costo iscrizione: nessuno - costa solo il pranzo Cosa portare: casco / vestiti di ricambio Mappa consigliata: tracciato in arrivo Link evento FB: https://www.facebook.com/events/1909036019425601/ Hashtag: #xdm5 #crossdelmento #deltanove #qualsiasibicivabeneperfareschifo LINK PER PRENOTARSI PER IL PRANZO https://form.jotformeu.com/80027476063353 https://form.jotformeu.com/80027476063353
  23. 10 points
    Lo so che ho un po' rotto il cazzo ma prometto che la prossima bici non sarà una Moser! Per il mio scorso compleanno mi sono regalato questo telaio PRO SL (quindi in tubazioni Columbus SL). Il telaio era messo bene di vernice mentre le cromature erano un po' rovinate. Ci ho messo praticamente un anno a mettere insieme un gruppo C-Record, ma ne è valsa la pena. Alcuni pezzi, i Delta ad esempio, sono un po' malconci ma direi che tutto si amalgama bene. La bici è databile 1986/1987 quindi ho optato per questa serie di c-record: con manettini Syncro e cerchi Campagnolo Omega (dato che nel 1987 erano appena usciti entrambi). Questa la lista componenti: Serie sterzo: Campagnolo C-Record Supporto e piega manubrio: Cinelli 1R e Cinelli Giro d'Italia Nastro: Ambrosio Professional bianco Sella: Iscaselle Tornado Gold Canotto sella: Campagnolo C-Record Freni: Campagnolo C-Record Delta (prima serie logo inciso) Leve freno: Campagnolo C-Record Cambio: Campagnolo C-Record alleggerito Deragliatore: Campagnolo C-Record Leve cambio: Campagnolo C-Record Syncro Guarnitura: Campagnolo C-Record Movimento Centrale: Campagnolo C-Record 70SP Cerchi: Campagnolo Omega Mozzi: Campagnolo C-Record Pedali: Campagnolo C-Record (rinominati da tutti pista) Puntapiedi: Campagnolo Super Record Cinghietti: Campagnolo Ruota libera e catena: Regina CX, Regina CX Portaborraccia e borraccia: Campagnolo Biodinamica questo il rock:
  24. 10 points
    ogni tanto john watson si ricorda di esser stato prolly...
  25. 10 points
  26. 10 points
  27. 10 points
    Cioè raga è il 2017 quasi 2018! Ancora Co sta storia. Se siete delle pippe montate il freno se c'è l'avete lungo come rocco lo togliete
  28. 10 points
    La ragione unica per cui le bici da pista, nate per essere usate in velodromo, erano e sono senza freni, è dovuta ad un fatto di sicurezza. Spiegando meglio, il rapporto fisso permette una decelerazione molto progressiva, mentre utilizzare i freni comporterebbe una rapida decellerazione, con conseguente caduta, specie nei vecchi velodromi con pendenze elevate nella parte alta, a causa di una perdita della forza centrifuga, che permette al ciclista di tenere appunto la traiettoria più alta, legata alla brusca diminuzione di velocità. Naturalmente usandola su strada tutto ciò perde il suo senso, per cui usate i freni!!! Anzi io personalmente trovo molto pericoloso l' uso del solo freno anteriore, causa di cappotoni e perdite di aderenza della ruota anteriore!!! Tutto il resto è moda.......
  29. 10 points
    ho una fissa in germania col freno davanti perchè gli sbirri mi han già beccato una volta senza ed ora la mia bici è segnalata. se recidivo, me la sequestrano e me la rottamano. È un fake brake nel senso che su un riser da 750 la leva freno sta attaccata allo stem, praticamente inutilizzabile ma di fatto c'è. Nella fissa in italia non c'è... almeno finchè l'attenzione da parte della polizia nei confronti dei ciclisti è praticamente nulla (almeno dove vivo). Detto ciò il cds dice che su una bici sono obbligatori due sistemi indipendenti di frenata. Il cds dice anche che il limite in autostrada è di 130km/h Il cds dice anche che il pedone sulle strisce pedonali ha precedenza sulle auto... eppure noi ringraziamo gli automobilisti che ci "lasciano" attraversare la strada. Se ti senti sicuro senza freno vai senza, sennò lo monti. @Kaffa non ci va in fissa quindi non ha voce in capitolo. Però se hai domande sul contropedale, lui è l'uomo che fa per te.
  30. 9 points
    Cosa*: frameset completo (telaio / forca /s.s. campy / m.c. campy / reggi cinelli / pipa nitto young / collarino) Tipologia: pista Marca: ALMAN Modello: #001 Taglia / misura: 54X54 c.c. Dettagli tecnici: primo esemplare alman, modello unico. tubi columbus tsx Stato*: usatoSegni di usura o segni particolari *: vernice saltata sotto il m.c. e piccola bolla sotto la vernice (vedi foto). per il resto pari al nuovo Smembro: noPrezzo*: 570 Costo e tipologia spedizione*: a carico del destinatario, tipologia che preferisce Precedenza*: ritiro a mano su bolo e modenaIn vendita su altri canali*: sì, instagram e canali privati THREAD su FF bolla sotto la vernice: vernice saltata sotto il m.c. TELAIO MONTATO:
  31. 9 points
    Salve a tutti, presento dopo un po' di km una bici sulle misure biomeccaniche di Brambo, saldata dalle mani di Soldino presso l'Emmezeta di Modena e disegnata da @Piter su mie richieste/specifiche/necessita'. Volevo una bici con i parafanghi, con le luci sempre su e con meno cavi in giro possibile. La volevo singlespeed (quasi me ne pento visto i dislivelli di Birmingham ma volendo si monta col cambio) e con i freni a disco idraulici (venivo dai freni a bacchetta quasi). Arrivo dopo @dariota con una bici bella sobria che uso tutti i giorni e che lego ovunque perche' la uso ovunque. Urbano, parghetto, tempo di merda. Ancora grazie a Pietro per l'aiuto e per avermi fatto spendere dei soldi :P Frame: MAZA KOMSS 55x55 - Deda AEGIS Lega Leggera Classe 7000 Designed by Ing. @Piter in Modena (Italy) Fork/Headset: Custom steel fork by Master Craftsman Soldino - Chris King Inset7™ NoThreadset Tapered Headset (black) with adaptor Ritchey 1.5 to 1 1/8 Crankset/Bottom Bracket: Shimano 105 5800 11v Compact gear ratio 50/20 or 50/21 - Shimano Ultegra 6800 Bottom Bracket (steel bearings) Black, 68mm, English Thread Pedals: Time Atac Alium black Brake system/levers: TRP HY/RD Hydraulic Disc Brake - black Brake disc: 140mm / TRP RRL Alloy Road Brake Levers black Cog/Chain: Velosolo 20 & 21 Andel cogs / Miche chain 9v Handlebars/Stem/Bar tape: Deda RHM 02 Alare Black-On-Black 42 cm / Deda Zero 1 2017 120 mm Black-On-Black/ Deda Geco 2017 black Saddle/Seatpost/Seat collar: Selle San Marco Era Dynamic Open / Deda RS Zero 2017 31.6 mm Black-On-Black / Thomson 34.9 mm black Wheelset/Hub/Tires: Urban Shutter Precision PL-8/XT Disc Center Lock 28" on DT Swiss 466d 29/Panaracer Pasela Wire Bead Tire - 622 - black- beige dimension: 38-622 (700 x 38C) Lights: E3 Pro 2 LED front / E3 Tail Light 2 LED rear Mudguards set: SKS Longboard Mudguard black / 45 mm / 28" Add: Pitlock 2PC Security Wheel Skewer Set LifeLine Stem Faceplate Mount for Garmin Edge and GoPro Oi Bike Bell - 2017 Model Aldi Camera & Bike Light Continental Race Cross inner tubes Continental Rim tape
  32. 9 points
  33. 9 points
  34. 9 points
  35. 9 points
    13 Km nell'orario di punta va là che ci metti molto meno, almeno a Bologna è così, alle 17 è completamente congestionata! Senza contare che con la bici puoi accorciare di molto il tragitto perché vai dappertutto. La bici in ambiente urbano può sostituire l'80% degli spostamenti, il restante 20% sono disabili o persone che debbono trasportare qualcosa (non abbiamo tutti una cargo...).
  36. 9 points
  37. 9 points
    a noi ci importa una sega. la nostra tessera e' il manifest.
  38. 9 points
  39. 9 points
  40. 9 points
    sul suo cv si può aggiungere anche una mud max
  41. 9 points
  42. 8 points
    Segnalo, per chi nella bici vede anche una scelta politica e non solo un giocattolo,la puntata di lunedì prossimo di Presa Diretta su RaiTre. In replica anche su RaiPlay e sul sito del programma. Buon anno a tutti.
  43. 8 points
    Ok non è fissa, ma la passate lo stesso, vero?
  44. 8 points
    scusa non vedevo l'ora di poterla postare eheueuheuh
  45. 8 points
    Ma in galleria in piazza duomo?
  46. 8 points
  47. 8 points
  48. 8 points
    capisco il riser stretto che fa tanto 2009, ma qui si esagera eh ;)
  49. 8 points
  50. 8 points
    Se volete mettere il freno fatelo pure ma abbozzatela col proselitismo. Siete peggio dei vegani.
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00