All Activity

This stream auto-updates     

  1. Past hour
  2. telai in acciaio e montaggi moderni

    Ma solo foto o riusciamo a mettere anche qualche video di queste bdc montate moderne?la butto lì
  3. telai in acciaio e montaggi moderni

    ....comunque tutte bici di merda .....eh? Torno a guardare il listino delle ford kuga.
  4. Ridiamo dignità a questa bici

    Bel racconto e bici onestissima. Io la terrei così, visto che ti ci trovi bene ed anche perché il montaggio è stato curato da quel simpatico vecchietto! Il telaio non credo sia un corsa ma un modello "sport" un po' + rilassato ma non da passeggio.
  5. Cosa ne pensate? http://www.fiab-onlus.it/bici/attivita/proposte-di-legge/item/1853-giornata-storica.html p.s. se errata la posizione, chiedo a @TheNathan di spostare in caffetteria. Salumi Proposta_Legge_Nazionale_Mobilita_Ciclistica.pdf
  6. 1994 Mazza Pista - Columbus MAX

    Io colleziono (si scrive con na z sola) grandissime figure di merda, sempre. ed e' l'unica che faccio.
  7. 1994 Mazza Pista - Columbus MAX

    in un certo senso anche io, visto che il nonno materno bonanima faceva fiori ed aveva il banco al mercato dei fiori a Lucca. Però, spesso compro e tengo bici che poi uso pochissimo (dove ci vai, seriamente, con un pursuit 28-26 con lenticolare?) che mi piace vedere, pulire, smontare, migliorare e poi ho le bici che uso più seriamente, che tanto sono sempre le solite 3-4
  8. 1994 Mazza Pista - Columbus MAX

    perché con i vasi e i fiori io ci mangio, per esempio:-)
  9. 1994 Mazza Pista - Columbus MAX

    anche io compro solo bici che uso, che poi pensandoci bene, anche una bici che sta appesa al muro la stai usando, come useresti un quadro. Perchè comprare un cazzo di vaso di cristallo per metterci dentro dei fiori secchi quando puoi mettere su quel mobile un bel telaio? Non è un uso anche quello?
  10. 1994 Mazza Pista - Columbus MAX

    Quindi siamo allineati?^^' A parte una Z di troppo:-P
  11. Today
  12. Esempi da non imitare

    boh
  13. 1994 Mazza Pista - Columbus MAX

    boh io collezzionismo senza usare e godersi gli oggetti non lo concepisco, pero’ non posso permettermi di tenermi 10 bici che sono praticamente uguali, per lo piú, quelle che ho tenuto le pedalo tutti i giorni
  14. [MI] L' ORA DI JUNTA Alleycat // 25/11/2017

    non ci ho fatto neanche caso ahahhaha
  15. VIANELLI aka taglia giusta

    pure della mia taglia, t'oh
  16. Cosa*: Serie sterzo Tipologia: pista / corsa / ssMarca: Shimano Modello: Dura Ace 7410 Taglia / misura: 1" Dettagli tecnici: non è filettata Stato*: usato tenuta ottimamenteSegni di usura o segni particolari *: ha de graffi sul disco di battuta superiore Smembro: noPrezzo*: 50 Costo e tipologia spedizione*: 5 euro Precedenza*: primo in coda, ritiro a mano batte quasi tutti, chi paga il richiesto batte tuttiIn vendita su altri canali*: si, facebook Vendo serie sterzo shimano dura ace 7410 per forcelle non filettate, ottime condizioni se non fosse per il fatto che il disco di battuta superiore ha dei graffi, a dirla tutta non so nemmeno se sia il suo originale in quanto da quelle poche foto che si trovano su questa serie sterzo il disco non è presente. rara ed ottime condizioni, chiedo 50 euro + spedizione 5 euro
  17. Ridiamo dignità a questa bici

    Bonus: qui altre info sul maestro https://raphaelfrancoart.wordpress.com/2011/09/10/cyclingscaping-meeting-gervasio-a-bike-legend-of-biella/
  18. CERCO guarnitura gpm/campy/Galli pista

    ho un amico che ha una gipiemme pista (170/48t) e due campagnolo pista (165/48t/47t) se vuoi ti do il suo numero in privato e lo contatti
  19. Ciao amici, volevo condividere con voi una delle mie bici. Non è la più bella, né la più veloce o la più leggera. Figuratevi che non è nemmeno lontanamente della mia taglia. Si dà però il caso che questo modestissimo mezzo sia il mio preferito, perché mi ha introdotto nel mondo del ciclismo "vero". Un giorno passavo in macchina per Biella, sapete, dove ci sono tutti i capannoni del tessile. Ad un certo punto vengo attirato da quello che sembra essere un immenso groviglio di ferro. Mi sono ritrovato davanti a quello che sembrava un enorme cimitero di bici abbandonate. C'era un piazzale smisurato contenente centinaia di telai ammucchiati su altri telai, vecchi, arrugginiti, colorati, tutti accatastati e l'uno sull'altro. Qualcuno magari conosce questo posto. Già, perché non era una discarica, bensì una istituzione del ciclismo biellese: il negozio del Sig. Francesco "Gervasio" Fabrello. Lui passava lì le giornate, nella sua officina. Raccoglieva quello che gli altri non volevano più e gli dava una nuova dignità, rimettendo in sesto vecchi telai. Un artigiano della vecchia scuola, che ancora ad 80 anni suonati si dedicava al suo lavoro con passione ed energia. Sono andato da lui e gli ho detto che volevo una bici. Cercavo qualcosa con geometrie di tipo corsa, ma da poter utilizzare agilmente in città per gli spostamenti. Esattamente quello che sarebbero diventate le fisse. Lui mi guarda e tira fuori 2 bici, una rossa e una grigia. Mi fa: "provale". Faccio un giro e scelgo la grigia. C'è un bel feel col mezzo, è scattante. Ma è piccolo. Glielo faccio notare e lui dice che me la sistema senza problemi. Va in officina cambia tubo sella e pipa e me la restituisce. Mi regala pure alcuni pezzi di ricambio. Lo ringrazio, lo saluto e carico la mia nuova vecchia bici in macchina. Non l'ho mai più visto, ma gli devo davvero tanto. La sua bici l'ho davvero sfondata e mi sono via via appassionato a questo mondo. Ci ho fatto cose stupide e spericolate, ci faccio la spesa, ci ho fatto un trasloco, ci ho perfino fatto una breve esperienza da corriere :) Oggi il Sig. Gervasio non c'è più, e non ci sono più neanche tutte le sue bici in quel piazzale. Se n'è andato ad 86 anni, e con lui se ne va un pezzo della storia ciclistica di questo paese. Lui amava davvero le bici. Ho scoperto che in gioventù aveva perfino fondato una squadra e che costruiva lui stesso i telai per il team. Beh dopo tutto sto ciarlare ve la faccio vedere. Mi farebbe piacere, grazie alla vostra esperienza, risalire al produttore originario di questo telaio. Non è il top ma non mi pare neanche male: le congiunzioni sono abbastanza curate e l'acciaio è buono. La verniciatura ovviamente non è l'originale, penso le facesse lui a bomboletta. Sarei davvero contento di scoprire che era proprio uno dei suoi pezzi, ma diciamo che un Colnaghino non lo disdegno ;) Vorrei anche ridare una certa dignità a questo telaio, magari aggiornando qualche pezzo (es guarnitura). Se avete consigli sono bene accetti.
  20. [MI] L' ORA DI JUNTA Alleycat // 25/11/2017

    beh, ma senza pedali va tranquillo, basta anche un solo freno... ;-)
  21. VENDO CINELLI Mash 58

    Sono interessato.. ti ho scritto in pvt
  22. Io e le mie ossessioni: Adesivi

    allora così..
  23. VENDO Mozzi ZEUS

    up
  24. Non esiste vero? insanity

    Ne parlavo con @ma_co e in pratica ha angoli un po' strani. L'angolo sterzo è quasi da pista e poi compensa con un rake esagerato. Una bomba urbana ma forse su una pietraia in discesa non il top.
  25. Bianchi C4 Team Gewiss 1987

    in attesa che arrivi l'offerta giusta?
  1. Load more activity